A cura della Direzione dei Bed & Breakfast "A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro

Aggiornato al: 16 novembre 2010

 

 

 

Giornate mondiali del Libro e del Teatro:

 

Giornata Mondiale del Teatro, 27 marzo 2010: 

banner

 EVENTO: Il 27 marzo 2010 è stata celebrata, per la prima volta in Italia, la “Giornata mondiale del Teatro”, istituita dal Governo con decreto del Consiglio dei Ministri del 6 novembre 2009, aderendo così alla Giornata mondiale del Teatro istituita a Vienna nel 1961 dall'ITT (Istituto Internazionale del Teatro).

NOTE:La “Giornata mondiale del Teatro” è volta a richiamare l'interesse del pubblico – in particolare i giovani – sull'importanza del teatro, quale elevata forma di espressione artistica di alto valore sociale, in grado di rafforzare la pace e l'amicizia tra i popoli, a promuoverne la funzione educativa e sociale, in quanto fattore fondamentale di aggregazione e socializzazione delle varie realtà culturali del nostro Paese.

 

Sito Web Evento e pagina sul Sito Governo

 EVENTI CORRELATI A Roma
  • La morte della bellezza – voci in concerto per Giuseppe Patroni Griffi
    Roma, Colosseo Nuovo Teatro
    Il 27 marzo 2010 
    Spettacolo di prosa con Nadia Baldi – Antonella Ippolito – Ada Totaro Lia Zinno e con Massimiliano Sacchi, clarinetto Dario Zeno – Pianoforte, Marco di palo – Violoncello, Roberto Giangrande - …
  • Per favore, ammazzatemi la moglie!
    Roma, Teatro Viganò
    Dal 27 marzo 2010 al 28 marzo 2010 
    Commedia brillante in due atti, (Rielaborazione teatrale ispirata al film U.S.A. Ruthless People, 1986, con Danny DeVito). Un ricco giovane ormai spiantato, senza arte né parte, prende in moglie …

—————————————————————————————————————————————————————————————

Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d' Autore,

23 aprile 2010

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 La Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore, proclamata come ogni anno per il 23 aprile, è divenuta ormai un appuntamento fisso fondamentale nel calendario delle manifestazioni culturali italiane.

Quest’anno la Conferenza Generale Unesco dell'ottobre 2009 ha recepito le risoluzioni della Generale Assemblea delle Nazioni Unite di celebrare
 
il 2010 come Anno Internazionale del ravvicinamento delle culture
e quindi di avviare un conseguente piano di azione.
 
L’obiettivo da perseguire consiste nel consolidare ed intensificare il dialogo tra culture per incrementare
 
il rispetto etico alla diversità ed alla mutua comprensione,
elementi chiave interni alla Carta delle Nazioni Unite e alla Costituzione dell’UNESCO.
Quindi il tema dominante suggerito dall’Unesco è stato incentrato sul
libro come avvicinamento e dialogo tra culture.

 

 

 
 
Oggi è la Giornata mondiale del libro e Roma la festeggia con tante iniziative. "Leggi il tuo pianeta!" è la parola d'ordine dell'edizione 2010, per via della ricorrenza dell'anno Internazionale del Pianeta Terra, proclamato dalle Nazioni Unite. Con questo invito la Commissione Italiana per l'Unesco ha indetto una serie di manifestazioni e un convegno sui Parchi Letterari come apertura.
Si è svolto questa mattina, nell'ex Chiesa di Santa Marta, in piazza del Collegio Romano, l'incontro con Francesco Rutelli, il Presidente della Commissione Nazionale Italiana per l'Unesco, Giovanni Puglisi, e il Presidente della Fondazione Ippolito Nievo, Consuelo Artelli Nievo, numerosi studiosi e operatori del settore.
Si è parlato di "Parchi Letterari"
 intesi come spazi fisici e mentali che hanno ispirato le opere di grandi scrittori.
 
Gli altri appuntamenti. Per celebrare l'evento sono state indette, per oggi, visite guidate all' Insula Sapientie, organizzate dalla Camera dei deputati, il Senato, la Biblioteca Casanatense e il Convento domenicano della Minerva.
Il ministero dell'Economia e delle Finanze-Biblioteca e Ufficio di documentazione del Dipartimento del Tesoro propone, invece, l'esperienza di una bibliografia virtuale con l'iniziativa
 "Il libro come avvicinamento e dialogo tra culture" (21-30 aprile).
 
La Siae – Burcardo organizza visite guidate alla Biblioteca e Museo teatrale del Burcardo – Roma (23 aprile).
Anche la Provincia ha organizzato tra marzo, aprile e maggio 2010 diverse iniziative:
 
  • - una mostra bibliografica itinerante dal titolo "Così vicine così lontane. Tate, colf e badanti" che si terrà a Tivoli;
  • - il seminario "Itagliani. Seminario creolo. Ciclo di incontri sulle scritture migranti"- Roma;
  • - il progetto Culture incentrato sulla percezione della figura femminile nelle diverse culture e "circoli di lettura" sul tema nonché
  • -  il progetto "Biblioteche del mondo – Lo scaffale interculturale", tutti progetti che vedranno impegnate diverse biblioteche della provincia di Roma.Il Comune, inoltre, promuove nelle varie biblioteche e centri culturali della città eventi incentrati sul tema "Contaminazioni interculturali: parole, canti, musica, immagini". In particolare viene segnalata l'iniziativa "Leggere è conoscersi" (23 aprile). Si segnala la mostra documentaria "Noi per l'altro", realizzata dalla biblioteca di Area umanistica dell'università Roma Tre (23 aprile-14 maggio) e quella bibliografica "Ti guardo e ti leggo" della Biblioteca di Area di Scienze della Formazione della stessa Università (23 aprile – 24 maggio). Si ricorda ancora l'iniziativa della Biblioteca Statuario – Roma che il 24 aprile organizza un laboratorio e una mostra dove varie letture incentrate sui colori e sulle loro infinite combinazioni – metafore della ricchezza della diversità etnica, linguistica e culturale e del dialogo interculturale – offriranno l'occasione per "costruire un libro".

Le biblioteche romane che hanno aderito alla Giornata del Libro sono: 

  • - Bibliopoint c/o Ist. Magistrale Caetani, Casa dei bimbi, Casa del Parco, Cornelia, Corviale,
  • - E. Morante, E. Flaiano, E. Tortora, F. Basaglia, Flaminia, Galline Bianche, G. Marconi,
  • - G. Rodari, Giordano Bruno, Longhena, Pasolini, Pigneto, Quarticciolo, Raffaello,
  • - Rispoli, Rugantino, S. Onofri, Valle Aurelia, Villa Leopardi, Villa Mercede

N.B: Essendo chiusa per lavori, la Biblioteca Appia, vicina al B&B, abbiamo indicato le biblioteche più vicine o facilomente raggiungibili.

 

———————————————————

(A cura della Direzione dei Bed and Breakfast

"A room for holiday" e "A home for holiday" di Roma, Roma Centro,

16 novembre 2010

 

 A cura della Direzione dei Bed & Breakfast "A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro

Aggiornato al : 1° maggio 2010

——————————————————

GLOBAL  ASTRONOMY  MONTH, Aprile 2010,

Mese internazionale dell' Astronomia

a conclusione del International Year of Astronomy,

Anno Internazionale dell' Astronomia 2009 

iniziato ad aprile 2009

Il 2009 è stato dichiarato l' Anno Internazionale dell'Astronomia dall'Unesco, dall'organizzazione dell' ONU per l'educazione, le scienze e la cultura e  su richiesta dell'Italia.

E' il quattrocentesimo anniversario delle prime osservazioni astronomiche fatte da Galileo , a partire dal 1609. 

Lo scienziato pisano usò il cannocchiale e il telescopio da lui stesso costruiti e scoprì le macchie solari, i rilievi sulla Luna,  le fasi di Venere ,e i satelliti di Giove (Io, Europa, Callisto e Ganimede).

 

 Global Astronomy Month a Roma

24 Aprile 2010, Star Party

Festa delle stelle al Planetario:

 Il primo di Roma Sul piazzale del Planetario Tipologia: Incontri

"Per un Pugno di Stelle"


Un raduno di telescopi per osservare il cielo dal piazzale del Planetario di Roma

Festa dedicata alle meraviglie dell’Universo quella organizzata dal Planetario di Roma – che fa parte del Sistema Musei Civici del Comune di Roma, Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione – Sovraintendenza ai Beni Culturali -

sabato 24 aprile dalle 21 alle 24 nel piazzale antistante (Piazza G. Agnelli all’EUR) nell’ambito del Global Astronomy Month.

L’iniziativa “Per un Pugno di Stelle”, primo Star Party urbano di Roma, sfiderà il bagliore delle luci urbane e darà la possibilità a tutti quelli che possiedono uno strumento astronomico, di predisporre una propria postazione osservativa.

Un’opportunità unica che mostrerà a quanti vorranno partecipare le bellezze e i misteri del cielo stellato, sempre più spesso oscurato dall’inquinamento luminoso e atmosferico che affligge le metropoli.

A conclusione dell’ Anno Internazionale dell’Astronomia, che ha fatto della salvaguardia del firmamento il suo punto di forza, la comunità astronomica propone nuove iniziative per rendere il cielo cittadino più “fruibile”.

 Da qui l’idea di organizzare una vera e propria festa a cui potranno partecipare appassionati, studiosi e persone che per la prima volta si apprestano ad esplorare la volta celeste.

Alle ore 21, 22 e 23 sotto la cupola del Planetario si svolgeranno brevi “visite guidate” al cielo della serata della durata di circa 20 minuti per aiutare i partecipanti a orientarsi e riconoscere le poche stelle sopravvissute in città. Data la capienza limitata, l’accesso sarà consentito fino ad esaurimento posti.

La partecipazione è libera e gratuita, senza necessità di prenotazione. Tutti sono invitati a portare il proprio telescopio sul piazzale; in tal caso occorre segnalare la propria adesione tramite mail a info@planetarioroma.it per favorire l’organizzazione dell’allestimento.
In caso di maltempo lo star party verrà rinviato a data da destinarsi.

—————————————————————————-

(A cura della Direzione dei Bed and Breakfast

"A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro,

1° maggio 2010)

A cura della Direzione dei Bed & Breakfast "A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro

Aggiornato al 5 febbraio 2013

————————————————

Il " VERDE IN CITTA' "

Parchi e giardiniCharles Darwin's Birthday

 

Visite guidate gratuite a ville e parchi di Roma 

Villa Pamphili, Parco dei Martiri di Forte Bravetta, Semenzaio di San Sisto,Villa Celimontana, Villa Torlonia,

Villa Borghese, Parco della Serenissima e Semenzaio di S. Sisto.

—————————————————————————-

- ROSETO COMUNALE, Aventino, Ingresso gratuito.

DOVE: Via di Valle Murcia (Aventino). 

COME ARRIVARE: bus 81, fermata Circo Massimo.

Il roseto si adagia sulle pendici del Monte Aventino, sopra al Circo Massimo, con una vista panoramica sul Colle Palatino.   

————————————————–

ORTO BOTANICO.

DOVE: Largo Cristina di Svezia 24

COME ARRIVARE: bus 87 + 280.    

DURATA: Periodo invernale, ore 9-17,30, chiuso domenica e festivi)

Consta di un "Orto dei semplici", piante monumentali, giardini, serre, viali e un Laboratorio sperimentale.

Si consiglia si sostare nel "Giardino giapponese", dal quale si ammira un panorama insolito della città

——————————————————-

- LAGHETTO DELL'EUR, 

DOVE: Via Cristoforo Colombo.

COME ARRIVARE: bus 671 oppure 714; oppure Metropolitana Linea A + Linea B, fermata Eur

Laghetto artificiale, navigabile, immerso nel verde di viali e prati, una parte dei quali è attualmente in ristrutturazione; parco giochi e animali selvatici.

—————————————————————————-

- Giardini di PIAZZA RE DI ROMA (restaurati recentemente), con statue e parco giochi (area riservata e chiusa, per cani), sopra la fermata omonima della Metropolitana Linea A. (raggiungibile a piedi dal nostro "B&B".

Luogo di eventi, tra i quali concerti, mostre e fiere.


e i vicini GIARDINI DI PIAZZA SAN GIOVANNI, vicini alla fermata omonima della Metropolitana Linea A. Giardini, tra la Basilica di San Giovanni in Laterano, le Mura Aureliane e la "Scala Santa", di fronte ai Giardini di Via Carlo Felice.

COME ARRIVARE:  a piedi dal nostro "Bed and Breakfast"

- GIARDINI di Via CARLO FELICE

COME ARRIVARE: da Piazza San Giovanni, a 5 minuti a piedi, dal nostro "B&B".

Recentemente ristrutturati, con spazi per bambini, a ridosso delle Mura Aureliane, storica cinta di Roma antica, di cui sono visibili (parte, visitabili) ampi scorci; la Statua di San Francesco è luogo di appuntamenti per i romani, specialmente giovani.

———————————————————————–

- VILLA SCIPIONI e Villa CELIMONTANA 

DOVE: a noi vicine, tra San Giovanni e il Colosseo.

COME ARRIVARE: a piedi, o con un un paio di fermate d'autobus

  • Per Villa Scipioni, bus 360
  • Per Villa Celimontana, bus 81 o 810.

Vicine tra loro, Villa Scipioni (che arriva a Porta San Sebastiano, ove è Museo delle Mura Aureliane) è, ogni luglio, sede della mostra "La città  in tasca" organizzata per i più piccoli dalla Biblioteca Centrale dei Ragazzi (Comune di Roma).

La vicina Villa Celimontana  è sul Celio; ospita giardini e parco giochi, nonché luogo di eventi, specialmente musicali d'estate, come il Festival JAZZ; nel Palazzetto Mattei, accessibile dall'ingresso principale della Villa, ha sede la Società Geografica Italiana (archivio e sede di eventi).

- e la prospiciente ARANCIERA del Semenzaio di San Sisto a PORTA METRONIA.

Sede del Servizio Giardini comunale, visite guidate gratuite, a richiesta (ad esempio, 14 aprile, giornata nazionale del giardino) per visitare le serre.

DOVE: piazza di Porta Metronia n. 3

COME ARRIVARE: a piedi o un paio di fermate di bus 360 oppure 673.

———————————————————————–

- VILLA FIORELLI. Giardini restaurati e parco giochi.

DOVE: Piazza di Villa Fiorelli, tra via Taranto e Via La Spezia

COME ARRIVARE: Bus 16 oppure 85, un paio di fermate.    

——————————————————————————

- PARCO DI SAN SEBASTIANO, Porta San Sebastiano, di fronte alla quale porta romana inizia la Via Appia Antica,

DOVE: di fronte A Porta San Sebastiano, lungo Porta Metronia

COME ARRIVARE:

  • passeggiata lungo la "Regina Viarum", che è prevalentemente pedonale
  • oppure bus 218, che prosegue per Via Ardeatina
  • fino alle Catacombe
  • e fino al Santuario del Divino Amore

Luogo di eventi: Estate Romana . "Roma Vintage" 2011

———————————- ———————————————-

- COLLE OPPIO, giardini (vicino al Colosseo), al cui interno sta la Domus Aurea (la casa dell'imperatore Nerone), e sovrastanti il Ludus Magnus (palestra dei gladiatori combattenti nel Colosseo). (di cui vedi a Proposte.ARTE,STORIA)

DOVE: vicino al Colosseo, ingresso da Via Labicana

COME ARRIVARE: Bus 81, 85, 87, 186, 571, 810, 850.

————————————————————————–

- Villa LAZZARONI  (a noi non lontana, lungo Via Appia Nuova). Giardini, parco giochi e giostre. 

DOVE: via Appia Nuova, altezza quartiere Alberone.

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A; bus 650, 671; ingresso Via Appia Nuova; oppure bus 87, ingresso via Fortifiocca.

Luogo di Eventi

- la vicina VILLA LAIS, vicino inizi di Via Tuscolana. Giardini restaurati di recente e parco giochi.

DOVE: Piazza Giovanni Cagliero

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A, fermata Furio Camillo; oppure bus 85 (fermata Piazza Santa Maria Ausiliatrice),16 (capolinea , di fronte Villa Lais):

e il vicino PARCO DELLA CAFFARELLA, ampio parco, con percorsi, ruderi antichi, fra i quali un Ninfeo romano antico, suggestivo ben conservato, in parte celato dalla vegetazione.

E' il luogo dove la ninfa Egeria ispirò il re Numa Pompilio (primo Re di Roma, dopo il fondatore Romolo) nella stesura delle leggi e dell'ordinamento giuridico della Roma antica.

DOVE: quartiere Appio Latino

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A, fermate Ponte Lungo o Furio Camillo; bus 87, fermata Macedonia; bus 628, capolinea Cesare Baronio. 

Luogo di Arte e Natura

————————————————————————————-

- PARCO DEGLI ACQUEDOTTI e PARCO APPIO CLAUDIO, con rovine antiche fra cui resti degli antichi e originali acquedotti romani.ù

DOVE: quartiere Appio Claudio

COME ARRIVARE: con poche fermate di Metropolitana Linea A, fermata Lucio Sestio.

Luogo di eventi: Estate Romana 2011

———————————————————————————————

-  VILLA BORGHESE (all'interno Galleria Borghese e Bioparco, viali, giardini, fontane, parco giochi, noleggio biciclette). Qui, Aranciera di Villa Borghese.(

 DOVE: tra quartiere Flaminio e Parioli.

COME ARRIVARE: Metropolitana A, fermata Barberini, tapis roulant per Villa Borghese; oppure Flaminio.

Tra Villa Borghese e Trinità dei Monti (una delle più belle scalinate di Roma, opera barocca), sopra quindi Piazza di Spagna, vi è VILLA MEDICI, sede dell'Accademia di Francia, dalla ragguardevole architettura paesaggistica da giardino e un impianto scenografico di tante piante magnifiche.

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A, fermata Spagna

Comprende luoghi di evento:

Casa del Cinema

Piazza di Siena

Globe Theatre

PER UNA VISITA DI VILLA BORGHESE, si suggeriscono più itinerari, , di cui alla nostra pagina

Ville a confronto: FARNESINA, BORGHESE e GIULIA

 

———————————————————————————————–

- VILLA ADA. Giardini con laghetto artificiale, luogo di eventi  (tra i quali ha luogo "Roma incontra il mondo").

DOVE: Quartiere Salario

COME ARRIVAREMetropolitana Linea A + bus 92.  

Luogo di Eventi: Estate Romana, "Roma incontra il mondo"

————————————————————————————————————

- VILLA DORIA PAMPHILI ( e la vicina Villa Sciarra). Villa, giardini, luogo di eventi. 

DOVE. quartiere Monteverde.

COME ARRIVARE: Bus 3 + bus 44.

Luogo di Eventi: Estate Romana, "I concerti nel Parco"

Il più grande parco di Roma, per chi ama il la natura (184 ettari ) e lo sport (bird watching, percorsi per bicicletta e attrezzi per il corpo libero); ospita concerti ed è sede di biblioteca (la Casa dei Teatri, nel Villino Corsini).

———————————————————————————————–

- VILLA TORLONIA .Giardini, vicini a quelli delle Ville: Albani, Massimo, Mirafiori, Paganini; e Musei.

DOVE: via Nomentana, quartiere Nomentano

COME ARRIVARE: bus 3 oppure Metropolitana Linea A + linea B (fermata Policlinico, Bologna, Tiburtina) oppure treno metropolitano FR1, fermata Tiburtina. 

 I Musei di Villa Torlonia sono Musei Civici di Roma, per un felice binomio di natura ed arte:

Il Casino Nobile (dal maestoso pronao con loggia monumentale sovrastante chiusa da un frontone triangolarea) con Museo della Villa e Museo della Scuola Romana; il Casino dei Principi (dall'aspetto attuale  neo-cinquecentesco); la Casetta delle Civette, originaria dependance (che deve il suo nome al motivo decorativo delle civette), la cui cifra stilistica distintiva è data dalla prevalente presenza di vetrate (risalenti al periodo tra il 1908 e il 1930), che costituiscono un "unicum" nel panorama artistico internazionale.

Spesso i Musei sono sede di mostre e di eventi, come il villaggio medievale "Tecnotown", d'estate fruibile di sera: "TECNOTOWN NIGHT" (vedi)

Luogo di Eventi: Estate Romana. "Musica sotto il cielo stellato"

———————————————————————————————–

PARCO DEL PINETO, Pineta Sacchetti. PARCO REGIONALE URBANO.

Ingressi casali Torlonia, Via della Pineta Sacchetti 78, Viale di Valle Aurelia 129.

DOVE: quartiere Balduina

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A, fermata Cornelia.

Un'oasi tra le più belle di Roma, in una valle detta "Valle dell'Inferno", un tempo vicino alle Mura Vaticane, caratterizzata dalla presenza di fornaci e calcare della Fabbrica di San Pietro. Macchia mediterranea (sughero), sottobosco (erica, mirto, corbezzolo) e fauna (moscardino, topo selvatico).

————————————————————————-

in particolare, il fiume Tevere in città .

- "BATTELLO sul TEVERE", Ponte Duca d'Aosta – Isola Tiberina, tratto cittadino consentito del corso del fiume.

DOVE: Tra ponte Duca d'Aosta e l'Isola Tiberina.

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A + linea 32. 

L'imbarco è  a Ponte Duca D'Aosta (che collega il quartiere Flaminio con il Foro Italico) e il le soste previste sono ai ponti Risorgimento, Cavour, Sant'Angelo, Sisto, Isola Tiberina e Ripa Grande. 

Le due rive del Fiume  sono tra i punti panoramici più belli di Roma, con una vista sorprendente ed insolita;

e luogo di eventi. Estate Romana "Lungo il Tevere Roma 2011"

Se lo sguardo di Roma dal fiume è un punto di vista insolito (siamo soliti guardare il fiume dall'alto degli argini, in centro storico), per ammirare la città dal basso dalla sua prima strada acquatica, intorno alla quale si formarono i primi insediamenti romani, va considerato parimenti che il letto del fiume è una sorta di museo che ha conservato, grazie alle sue acque dolci e al limo fluviale, e ha volte rivelato, reperti antichi, testimonianza della sua utilizzazione fin dagli inizi, fra i quali persino i reperti lignei, come le caseforme per la costruzione dei ponti.

La nascita e la crescita dell'insediamento che sarebbe diventato Roma non è immaginabile senza la presenza del Tevere il cui corso ha costituito, in circa trenta secoli, il motivo generatore dell'urbanistica della città. Dal guado di fronte all'Isola Tiberina che favorì l'incrocio tra la via del sale, fino all'Adriatico, e l'altra fino alla Magnagrecia; in prossimità del quale guado, sorsero i primi insediamenti dell'età del Bronzo, precedente al villaggio di capanne sul Palatino.

 Curiosità

La canzone "E lungo il Tevere" di Claudio Baglioni (video su YouTube)

————————————————————————————————————-

 

(A cura della Direzione dei Bed and Brakfast

"A room for holiday" e "A home for holiday" di Roma Centro,

5 febbraio 2013

A cura della Direzione dei Bed & Breakfast "A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro

Aggiornato al: 7 marzo 2011

———————————– 

SPORT

Eventi

 

Maratona di Roma, dal Colosseo

Happy Motodays, Fiera di Roma

 

————————————–

SPORT  

Strutture e luoghi di eventi sportivi

 

Mostra immagine a dimensione intera

 

—————————————-

Nel quartiere San Giovanni,

Circolo Tennis Roma,

DOVE. via Ipponio

COME ARRIVARE: a piedi dal B&B

Campi di tennis, a due passi dalla nostra struttura

—————————————-

- CIRCO MASSIMO,

tra Palatino e Aventino. Antico stadio per le corse dei carri. 

DOVE: Circo Massimo, tra Colle Palatino ed Avantino (vicino al Colosseo). 

COME ARRIVARE: Bus 81, 810 (fermata Circo Massimo, di fronte stazione Metropolitana Linea B). 

Luogo di eventi

  • - sportivi (qui, recente match di Rugby e Euro Soccer Cup),
  • - musicali (concerti)  e
  • - meta “Verde”, per bambini, ragazzi e atleti, ideale per allenamenti all’aperto. 

Fu fondato secondo la tradizione da Tarquinio Prisco nel luogo dove sarebbe avvenuto il ratto delle Sabine. Inizialmente di legno, ne fu terminata la monumentalizzazione da Caracalla, con le attuali dimensioni di 600 x 200 metri, con la capienza di 250-385.000 spettatori. 

Il primo obelisco che vi fu collocatoda Augusto, insieme al palco imperiale, è ora a Piazza del Popolo; il secondo, ora in Piazza San Giovanni in Laterano. Il colossale impianto è quasi scomparso, appena suggerito da siepi e rilievi, e se ne intravedono alcune gradinate. 

Di fronte al Palatino, vicino al Colosseo, ne può essere un completamento di percorso a piedi, specie per i più piccoli. 

———————————————————-

FORO ITALICO,

Tornei di Tennis, Circolo del Tennis, Piscine

DOVE: Viale dei Gladiatori, 31.

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A (fermata Flaminio) + tram 2, (capolinea Piazza Mancini); Ponte del Duca D’Aosta

Luogo degli Internazionali d'Italia (vedi Zoom su Archivio Evento sportivo)

  ——————————————————————————

PARCO DELLA CAFFARELLA e Parco dell'Appia Antica

DOVE: via Latina 

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A, fermata Furio Camillo; oppure bus 87, fermata Via Fortifiocca 

Sede del "Cross della Caffarella" e di numerose altre gare.

   Luogo di allenamento di molti podisti e di eventi. eventi ospitati o organizzati

 

 

 –—————————————————————————————————————————————————– 

STADIO CONI delle Terme di Caracalla

DOVE: Viale delle Terme di Caracalla (di fronte Circo Massimo) 

COME ARRIVARE: Bus 81, fermata Circo Massimo; oppure Metropolitana Linea A + B, fermata Circo Massimo 

Percorso di atletica regolamentare, manto in sport track

ORARI:   

  • DOMENICA 9.00 – 12.30
  • LUNEDI'  14.00 – 20.00
  • dal MARTEDI' al SABATO  8.30 – 20.00

———————————————————————————————————————————– 

- PALALOTTOMATICA, Eur

DOVE: Palalottomatica (ex Palazzo dello Sport), Piazzale Nervi, quartiere EUR 

COME ARRIVARE: Bus 671 oppure Bus 714 (fino ai capilinea in Piazzale Nervi, di fronte Palalottomatica) oppure Metropolitana Linea A (fermata Stazione Termini) + Linea B, fermata Eur-Palazzo dello Sport.  

Il Palalottomatica, ex Palazzo dello Sport, è luogo di eventi sia sportivi, sia musicali (vedi Proposte. MUSICA e DANZA.Concerti)

N.B.: Vicino al laghetto artificiale dell’Eur, ideale completamento per un percorso a piedi, nel verde.

   ———————————————————————————-——–————————————————————–

- PIAZZA DI SIENA.

DOVE: Piazza di Siena, Villa Borghese. 

COME ARRIVARE: vedi come per Galleria Borghese (in PROPOSTE E SERVIZI DI PRENOTAZIONE A NOSTRA CURA) 

Sede di concorsi ippici e luogo di passeggiate, all’interno di Villa Borghese, a sua volta ricca di luoghi interessanti (é il “Parco dei Musei” di Roma) oltreché uno dei giardini più belli della capitale (vedi Itinerari. VERDE IN CITTA' e VACANZE BAMBINI).

   ———————————————————————–————————————————————————

- IPPODROMO CAPANELLE, Via Appia Nuova

DOVE:  Via Appia Nuova n. 1245

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A (fermata Stazione Termini) + treno metropolitano FM4, fermata Capannelle; oppure Metro A (fermata Cinecittà) + bus 654; oppure Metro A (fermata Colli Albani) + bus 664.  

Luogo di concorsi ippici, ma anche di sport, spettacolo e costume, eventi musicali (concerti).

  • vedi programmazione dei concerti alle Capannelle, (In Proposte. MUSICA e DANZA. Concerti)

N.B.: Il Parco delle Capannelle è vicino

  • al Parco degli Acquedotti e al Parco Appio Claudio (vedi Itinerari. VERDE IN CITTA e VICINO ALLA CITTA')
  • e al centro Commerciale CinecittàDue (vedi PROPOSTE. MERCATI,CENTRI Commerciali, Outlet).

—————————————————————————————————————————- 

STADIO FLAMINIO

DOVE: Stadio Flaminio 

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A, fermata Flaminio;di qui. bus 225, direzione Stadio Flaminio. 

—————————————————————————————————————————— 

- AUTODROMO di VALLELUNGA, Campagnano di Roma, a 30 Km dalla Capitale. Circuito per automobilismo e per motociclismo, di proprietà dell’ACI (sorto su un precedente ippodromo), portato nel 2005 alla lunghezza di 4110 metri. 

Il centro più tecnologico d’Europa ospita l’annuale “6 ore di Vallelunga” (Campionato GT italiano), è sede di test di diversi team di Formula 1 (come Ferrari, Williams, Toyota, Bar-Honda) e di prove libere di moto (su prenotazione). 

Eventi conclusi: 22 novembre 2009, “6 ORE DI VALLELUNGA”, 19^ edizione – “GARA DI AUTO” E SABATO 28 e DOMENICA 29 novembre 2009: GARA MOTO.   

COME ARRIVARE: 

In treno: Metropolitana Linea A, fermata Valle Aurelia; trenino per Viterbo, fermata Cesano; navetta per Campagnano. 

In autobus: Metropolitana Linea, fermata Flaminio; da Ferrovia Roma Nord, per Prima Porta o per Civita Castellana, fermata Saxa Rubra; pullman Cotral per Campagnano. 

In auto: San Giovanni a Piazzale Flaminio; di qui, strada statale 2-bis (Cassia-bis) e ss2 (Cassia). 

N.B.: Durante i lavori di ammodernamento del circuito, sono venuti alla luce un’antica via romana basolata (di comunicazione tra la Via Flaminia e la Via Cassia), una stazione di ristoro, una villa romana e una necropoli risalente all’età ellenistica, che fanno di Vallelunga un sito archeologico da visitare.

Presso l’autodromo ha sede la Scuola Federale CSAI “Michele Alboreto” e l’avrà, dal 2010, un nuovo Centro Congressi in allestimento, pensato per convegni, meeting e mostre, che fano di Vallelunga un luogo di eventi culturali, oltreché sportivi.

  ——————————————————————————–

oltre ai luoghi naturali con parchi giochi ed attività all'aperto

(vedi Proposte.VERDE IN CITTA' e VERDE VICINO ALLA CITTA')

——————————————————————————–

last but not the least,

"Roma 2020"

la candidatura di Roma a sede delle OLIMPIADI 2020

 ——————————————————————————–

Note: Eventi sportivi CONCLUSI

- Semifiinale Italia – Brasile, Pallavolo, 9 ottobre 2010, Palalottomatica 

- FORO ITALICO,  "Internazionali d'ITalia" , dal 24 aprile all' 8 maggio 2010 

Gli “Internazioni di Tennis” sono, per il pubblico amante di questo sport, il più prestigioso torneo italiano, l’appuntamento annuale con i migliori giocatori italiani ed esteri , su 8 campi in terra battuta, la “terra rossa”.

———————————————————————————-

- Olimpiadi di Nuoto 2009, al Foro Italico

- Campionato di Rugby 2010, Six Nations, allo Stadio Flaminio

—————————————————

A cura della Direzione dei Bed and Breakfast

"A room for holiday" e "A home for holiday" di Roma Centro,

7 marzo 2011)

 

A cura della Direzione dei Bed & Breakfast "A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro

Aggiornato al 29 aprile 2012

——-—————————————————————————————————

Musei, Monumenti ed Aree Archeologiche Statali

a Roma e nel Lazio

Alcuni dei quali sono, per noi, tra

"I 1o luoghi di Roma da non perdere" e

"I 15 tesori di Roma da scoprire"

 

Roma

In primo piano:

  

Museo Nazionale Preistorico ed Etnografico "L. Pigorini"

P.le Guglielmo Marconi, 14 00144 – ROMA (ROMA)
tel: 06 06549521 – 06 0654952253 

 

il 10 ottobre 2010 In occasione dell'uscita del film "Adele e l'enigma del Faraone",  il Museo Nazionale Preistorico Etnografico "L. Pigorini" organizza una giornata dedicata a grandi e piccini: giochi, visite guidate, incontri con gli esperti e un gadget di Adèle per tutti i bambini


——————————————————

Elenco Musei

Abbazia Greca di San Nilo
Corso del Popolo, 128 00046 – GROTTAFERRATA (ROMA)
tel: 06 9459309
web: www.abbaziagreca.it

Anfiteatro Flavio (Colosseo)Visitabile solo con biglietto del Circuito Archeologico "Colosseo, Palatino e Foro Romano"
Piazza del Colosseo 00184 – ROMA (ROMA)
tel: 06 39967700 -

 

Antiquarium di Pyrgi e Area Archeologica
loc. Castello di Santa Severa 00058 – SANTA MARINELLA (ROMA)
tel: 0766 570194 -

Area Archeologica del Porto di Traiano
Via Portuense 00054 – FIUMICINO (ROMA)
tel: 06 56358099 (aperto su richiesta)

Area Archeologica di Lucus Feroniae e Museo Archeologico
Via Tiberina Km 18, 500 00060 – CAPENA (ROMA)
tel: 06 9085173 - 

Area Archeologica di Veio – Santuario Etrusco dell'Apollo
Via Riserva Campetti- Località Isola Farnese (Portonaccio) 00123 – ROMA (ROMA)
tel: 06 30890116 -

Area Archeologica di Villa Adriana
Largo Marguerite Yourcenar,1 00010 – TIVOLI (ROMA)
tel: 0774 530203 

Basilica di S. Ippolito e annesso Antiquarium
Via Redipuglia, angolo Col Moschin – Isola Sacra 00054 - FIUMICINO (ROMA)
tel: 06 56358099:  aperto su richiesta)

Castello di Giulio II
Piazza della Rocca – Borgo – Ostia Antica 00119 – ROMA (ROMA)
tel: 06 56358024 – 06 56358099 

Complesso Archeologico di Malborghetto
Via Barlassina, 1 00188 – ROMA (ROMA)
tel: 06 33625595 -

Crypta Balbi (visitabile solo con biglietto del Circuito del Museo Nazionale Romano)
Via delle Botteghe Oscure, 31 00186 – ROMA (ROMA)
tel: 06 6787804 – fax:

Foro Romano (con biglietto del Circuito "Colosseo, Palatino e Foro Romano")
Largo Romolo e Remo 00185 – ROMA (ROMA)
tel: 06 6990110 -

Fototeca Nazionale
Via di San Michele, 18 00153 – ROMA (ROMA)
tel: 06 585521 (aperto su richiesta)

Galleria Corsini
Via della Lungara, 10 00165 – ROMA (ROMA)
tel: 06 68802323 -

Galleria d'Arte Antica – Palazzo Barberini
Via Quattro Fontane, 13 00184 – ROMA (ROMA)
tel: 06 4824184 – 06 4814591

Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea
Viale delle Belle Arti, 131 00197 – ROMA (ROMA)
tel: 06 3234000 -

Galleria Spada
Piazza Capo di Ferro, 3 00186 – ROMA (ROMA)
tel: 06 6861158 – 06 6874896 

Istituto Nazionale per la Grafica
Via della Stamperia 6 00186 – ROMA (ROMA)
tel: 06 699801 

Monastero di San Benedetto
Località Subiaco 00028 – SUBIACO (ROMA)
tel: 0774 85039 -

Monumento a Vittorio Emanuele II (Vittoriano)
Piazza Venezia 00187 – ROMA (ROMA)
tel: 06 6991718 -

Museo Archeologico Nazionale
Largo Cavour, 1 00053 – CIVITAVECCHIA (ROMA)
tel: 0766 23604

Museo Archeologico Nazionale di Palestrina e Santuario della Fortuna Primigenia
Piazza della Cortina, 1 (Palazzo Barberini) 00036 – PALESTRINA (ROMA)
tel: 06 9538100 

Museo Archivio di Fotografia Storica
Via di San Michele, 18 00153 – ROMA (ROMA)
tel: 06 585521 - note: (aperto su richiesta)

Museo Boncompagni Ludovisi
Via Boncompagni, 18 00187 – ROMA (ROMA)
tel: 06 42824074 -

Museo della Via Ostiense
Via R. Persichetti, 3 00154 – ROMA (ROMA)
tel: 06 5743193 – 06 56358099 

Museo dell'Alto Medioevo
Viale Lincoln, 3 00144 – ROMA (ROMA)
tel: 06 54228199 

Museo delle Navi Romane di Nemi
Via Diana, 17/19 00041 – NEMI (ROMA)
tel: 06 9398040

Museo e Galleria Borghese
Piazzale Scipione Borghese, 5 00197 – ROMA (ROMA)
tel: 06 8548577 – 06 8413979 

Museo Giacomo Manzù
Via Laurentina Km 32,800 00040 – ARDEA (ROMA)
tel: 06 9135022 - 

Museo Hendrik Christian Andersen
Via P. S. Mancini, 18/24 00196 – ROMA (ROMA)
tel: 06 3219089 - 

Museo Mario Praz
Via Zanardelli, 1 00186 – ROMA (ROMA)
tel: 06 6861089 -

Museo Nazionale Archeologico Cerite
Piazza S.Maria s.n.c 00053 – CERVETERI (ROMA)
tel: 06 9941354 -

Museo Nazionale d'Arte Orientale "Giuseppe Tucci"
Via Merulana, 248 00185 – ROMA (ROMA)
tel: 06 46974801 – 06 46974802 

Museo Nazionale degli Strumenti Musicali
Piazza santa Croce in Gerusalemme, 9/a 00185 – ROMA (ROMA)
tel: 06 7014796 – f

Museo Nazionale del Palazzo di Venezia
Piazza S. Marco, 49 00186 – ROMA (ROMA)
tel: 06 69994318 – 06 69994243

Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari
Piazza Marconi 8 00144 – ROMA (ROMA)
tel: 06 5910709 – 06 5926148 

Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo
Lungotevere Castello, 50 00193 – ROMA (ROMA)
tel: 06 6819111 -

Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia
Piazzale di Villa Giulia, 9 00196 – ROMA (ROMA)
tel: 06 3226571 – 06 3201951 

Museo Nazionale Preistorico ed Etnografico "L. Pigorini"

P.le Guglielmo Marconi, 14 00144 – ROMA (ROMA)
tel: 06 06549521 – 06 0654952253 

Museo Nazionale Romano – Palazzo Massimo alle Terme (visitabile solo con biglietto del Circuito del Museo Nazionale Romano)
Via di Villa Peretti, 1 00185 – ROMA (ROMA)
tel: 06 48903500 – 06/48903507 

Museo Nazionale Romano – Terme di Diocleziano (visitabile solo con biglietto del Circuito del Museo Nazionale Romano)
Vie E. De Nicola, 79 00185 – ROMA (ROMA)
tel: 06 4880530 -

Necropoli della Banditaccia
Piazzale Mario Moretti (già della Necropoli) 00053 – CERVETERI (ROMA)
tel: 06 9940001 -

Necropoli di Porto – Isola Sacra
Via di Monte Spinoncia, 52 00054 – FIUMICINO (ROMA)
tel: 06 6583888 – 06 56358099 (aperto su richiesta)

Palatino (Visitabile solo con biglietto del Circuito Archeologico Colosseo e Palatino)
Via di San Gregorio 00185 – ROMA (ROMA)
tel: 06 6990110 -

Palazzo Altemps (visitabile solo con biglietto del Circuito del Museo Nazionale Romano)
Via di S. Apollinare, 44 00186 – ROMA (ROMA)
tel: 06 6833759 - 

Pantheon

Piazza della Rotonda 00186 – ROMA (ROMA)
tel: 06 68300230 -

Parco Archeologico delle Tombe della Via Latina
Via Arco di Travertino, 151 00178 – ROMA (ROMA)
tel: 06 7809255 -

Sacro Speco di Santa Scolastica
Località Subiaco 00028 – SUBIACO (ROMA)
tel: 0774 85039 -

Scavi di Ostia Antica e Museo
Viale dei Romagnoli, 717 00119 - Ostia ( (ROMA)
tel: 06 56358099 - 

Terme di Caracalla (visitabile solo con biglietto del Circuito Archeologico "Terme di Caracalla, Tomba di Cecilia Metella, Villa dei Quintili")
Via delle Terme di Caracalla, 52 00153 – ROMA (ROMA)
tel: 06 5758626 -
 

Terme Taurine o di Traiano
Via delle Terme Taurine 00053 – CIVITAVECCHIA (ROMA)
tel: 0776 20299 – (aperto su richiesta)

Tomba di Cecilia Metella (visitabile solo con biglietto del Circuito Archeologico "Terme di Caracalla, Tomba di Cecilia Metella, Villa dei Quintili")
Via Appia Antica, 161 00179 – ROMA (ROMA)
tel: 06 39967700 - 

Villa dei Quintili
(visitabile solo con biglietto del Circuito Archeologico "Terme di Caracalla, Tomba di Cecilia Metella, Villa dei Quintili"
Via Appia Nuova, 1092 00178 – ROMA (ROMA)
tel: 06 39967700


Villa dei Volusii

Via Tiberina 00065 – FIANO ROMANO (ROMA)
tel: 0765 459265 -

Villa d'Este
Piazza Trento, 1 00019 – TIVOLI (ROMA)
tel: 0774 312070 - 

Villa di Livia
Via di Villa di Livia, 1 00188 – ROMA (ROMA)
tel: 06 33626826 -

Villa di Orazio
Via Licinese, snc 00026 - LICENZA (ROMA)
tel: 0774 46031

————————————————————-

FROSINONE

Abbazia di Casamari
Località Veroli 03029 – VEROLI (FROSINONE)
tel: 0775 283215 -

Abbazia di Montecassino
Località Cassino 03043 – CASSINO (FROSINONE)
tel: 0776 311529

Abbazia di Trisulti
Via Trisulti, 8 03010 – COLLEPARDO (FROSINONE)
tel: 0775 47025 -

Casa di San Tommaso D'Aquino
Via S.Costanzo, 4 03031 – AQUINO (FROSINONE)
tel: 0776 728015 

Museo Archeologico Nazionale G. Carettoni
Via Monte Cassino, snc 03043 – CASSINO (FROSINONE)

tel 0776 301168 

——————————————–

Latina

 

Abbazia di Fossanova
Via S.Tommaso 04015 – PRIVERNO (LATINA)
tel: 0773 93061 -

Cappella dell'Annunziata
Via dell'Annunziata, 59 04010 – CORI (LATINA)
tel: 06 9678721 -

Comprensorio Archeologico di Minturnae
Via Appia, Km 156 04026 – MINTURNO (LATINA)
tel: 0771 622239 

Museo Archeologico Nazionale
Via Vitruvio, 184 04023 – FORMIA (LATINA)
tel: 0771 770382

Museo Archeologico Nazionale e Area Archeologica
Via Flacca, Km 16,300 04029 – SPERLONGA (LATINA)
tel: 0771 548028

——————————————————————————

Viterbo

Anfiteatro Romano
Via Cassia Km 49 01015 – SUTRI (VITERBO)
tel: 06 3226571 -

Area Archeologica Ferento
Strada Provinciale Teverina Km. 8,000 01100 – VITERBO (VITERBO)
tel: 0761 325929 -

Area del Foro e Domus Privatae della Città Romana di Volsinii
Via Orvietana -Località Poggio Moscini 01023 – BOLSENA (VITERBO)
tel: 06 3226571 -

Basilica di S. Francesco alla Rocca
Piazza S.Francesco alla Rocca, 6 01100 – VITERBO (VITERBO)
tel: 0761 341696 -

Chiesa di S. Maria della Quercia
Piazza del Santuario-Località La Quercia 01031 – VITERBO (VITERBO)
tel: 0761 306984 -

Chiesa di Santa Maria Maggiore
Località Tuscania 01017 – TUSCANIA (VITERBO)
tel: 0761 436486 -

Chiesa San Pietro
Località Tuscania 01017 – TUSCANIA (VITERBO)
tel: 0761 434374 -

Museo Archeologico dell'Agro Falisco e Forte Sangallo
Via del Forte s.n.c. 01033 – CIVITA CASTELLANA (VITERBO)
tel. 0761 513735 

Museo Archeologico di Vulci
Località Vulci-Castello dell'Abbadia 01011 – CANINO (VITERBO)
tel: 0761 437787

Museo Archeologico Nazionale
Largo Mario Moretti, 1 01017 – TUSCANIA (VITERBO)
tel: 0761 436209 

Museo Archeologico Nazionale
Piazza Cavour s.n.c 01016 – TARQUINIA (VITERBO)
tel: 0766 856036 

Museo Nazionale Etrusco di Rocca Albornoz
Piazza della Rocca, 21/b 01100 – VITERBO (VITERBO)
tel: 0761 325929 -

Necropoli
Strada Provinciale Monterozzi Marina 01016 – TARQUINIA (VITERBO)
tel: 0766 856308 -

Necropoli "Madonna dell'Olivo"
Località Madonna dell'Olivo 01017 – TUSCANIA (VITERBO)
tel: 0761 436209 -(aperto su richiesta)

Palazzo Altieri
Piazza Umberto I, 1 01010 – ORIOLO ROMANO (VITERBO)
tel: 06 99837145 -

Palazzo Farnese
Piazzale Farnese, 1 01032 – CAPRAROLA (VITERBO)
tel: 0761 646052 -

Tomba Francois
Località Vulci-Castello dell'Abbadia 01011 – CANINO (VITERBO)
tel: 0761 437787 -(aperto su richiesta)

Villa Lante della Rovere
Via Jacopo Barozzi, 71 – Località Bagnaia 01031 – VITERBO (VITERBO)
tel: 0761 288008 -

———————————————————————————-

Musei civici di Roma

Musei Capitolini
Piazza del Campidoglio 1 – 00186 Roma
 
Centrale Montemartini
Via Ostiense 106 – 00154 Roma

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali
Via IV Novembre 94 – 00187 Roma
 
Museo dell'Ara Pacis

 

 

 

 

 

 

 

 

Lungotevere in Augusta (angolo via Tomacelli) – 00100 Roma
 

 

 

 

 

 

 

 

 

Museo Barracco
Corso Vittorio Emanuele 166/A – 00186 Roma
 

 

 

 

 

 

 

 

 

Museo della Civiltà Romana
Piazza G. Agnelli, 10 – 00144 Roma -  
.

 

 

 

 

 

 

 

 

Museo delle Mura
Via di Porta San Sebastiano, 18 – 00179 Roma

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Villa di Massenzio
Via Appia Antica 153 – 00179 Roma
 

 

 

 

 

 

 

 

 

Museo Roma
Piazza San Pantaleo, 10 – 00186 Roma
 

 

 

 

 

 

 

 

 

Museo Napoleonico
Piazza di Ponte Umberto I, 1 – 00186 Roma
 

 

 

 

 

 

 

 

 

MACRO
Via Reggio Emilia 54 – 00198 Roma
 
MACRO Future

 

 

 

 

 

 

 

 

Piazza Orazio Giustiniani 4 – 00153 Roma
 

 

 

 

 

 

 

 

 

Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese
Viale Fiorello La Guardia – 00100 Roma
 

 

 

 

 

 

 

 

 

Museo Pietro Canonica a Villa Borghese
Viale Pietro Canonica (Piazza di Siena) 2 – 00197 Roma
 
Museo di Roma in Trastevere

 

 

 

 

 

 

 

 

Piazza Sant'Egidio 1/b – 00153 Roma
 

 

 

 

 

 

 

 

 

Via Nomentana 70 – 00161 Roma
 

 

 

 

 

 

 

 

 

Planetario e Museo Astronomico
Piazza G. Agnelli 10 – 00144 Roma - 

 

 

 

 

 

 

 

 

Museo Civico di Zoologia
Via Ulisse Aldrovandi, 18 – 00197 Roma
Orario di tutti I Musei del Comune di Roma:
Lunedì;  1* gennaio, 1* maggio e 25 Dicembre
salve iniziative particolari
———————————————————————————-

 

 

 

 

 

 

 

 

 e il  MAXXI, inaugurato 30 maggio 2010

 

Vedi sezione Arte e Storia (Mostre, Musei e Monumenti)

PER I Musei Vaticani e Cappella Sistina, visita la sezione apposita

Per i Musei Scientifici, vedi Proposte. SCIENZA

———————————————————————————

Per i Musei Vaticani, Cappella Sistina, vedi nostra pagina Musei Vaticani, Cappella Sistina e Stanze di Raffaello

Per luoghi d'Arte nel Lazio, Proposte. VISITE di un giorno.BORGHI E CENTRI

Per itinerari a Roma, vedi nostre pagine

TOUR di ROMA, in 1 giorno, in un weekend, in 2-3-4-5 giorni o in 1 settimana (ITINERARI consigliati su cosa vedere in poco tempo e perché)

e

QUARTIERI di ROMA e LUOGHI da vedere (ITINERARI consigliati) per ARTE, NATURA, Storia, SPETTACOLO e Salute (San Giovanni, COLOSSEO, FORO, Navona, Pantheon, Fontana TREVI, Piazza di SPAGNA, Castel Sant’Angelo, SAN PIETRO, Vaticano, etc.)

 

e per i mezzi pubblici di Roma, vedi nostra pagina SERVIZI. TRASPORTI. Metropolitana e Bus di Roma. Cambiamento mobilità

——————————————————————————————————————-

(A cura della Direzione dei Bed and Breakfast

"A room for holiday" e "A home for holiday" di Roma Centro,

29 aprile 2012)

A cura della Direzione dei Bed & Breakfast "A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro

Aggiornato al: 4 aprile 2011

 

XII Settimana della Cultura, 16-25 aprile 2010

 

Dieci giorni per scoprire l' arte e l' archeologia

 

 italianculture10-hp.gif

Per dieci giorni, il Ministero dei Beni culturali, come per la Festa di San Valentino e la Giornata della Donna, ci dà la possibilità di visitare tutti i luoghi d'arte statali gratuitamente.

Per questa dodicesima edizione, oltre 2800 proposte, quali

  • aperture straordinarie,
  • visite guidate,
  • mostre,
  • laboratori didattici e
  • concerti.

Rinviamo all'elenco dei Luoghi statali, forniti dal Ministero Beni culturali ed ambientali 

Musei, Monumenti ed Aree Archeologiche Statali

a Roma e nel Lazio

(vedi. ART NEWS.Arte e Archeologia. )

—————————————————

RIFERIMENTI INTERNI:

Vedi, nostre pagine

———————————————————————————

A cura della Direzione dei Bed and Breakfast

"A room for holiday" e "A home for holiday" di Roma Centro,

4 aprile 2011

 

A cura di: Direzione dei Bed & Breakfast " A home for holiday " e " A room for holiday " di Roma Centro

Aggiornato al: 10 gennaio 2011

 

 Eventi, luoghi e quali mezzi pubblici prendere dal nostro "B & B", che è vicino alla fermata San Giovanni di vari bus e della Metropolitana "Linea A" (con coincidenza per Metro "Linea B").

 ——————————————————————————————————————–

 

ARTE e STORIA

 

CONFERENZE DI STORIA all'Auditorium

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA, Lezioni di Storia, ogni domenica mattina, per 10 incontri

DOVE.: Auditorium Parco della Musica, Viale Pietro de Coubertin n. 30 (quartiere Flaminio), Sala Sinopoli.

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A, fermata Flaminio; da Piazzale Flaminio, bus Linea M per Parco della Musica.

DURATA. V edizione "Album italiano", dal 28 novembre 2010 al 29 maggio 2011

I 10 Appuntamenti della rassegna:

28 novembre e 12 dicembre 2010; 9 e 30 gennaio 2011, 

13 febbraio, 6 e 27 marzo, 17 aprile, 8  e 29 maggio

EVENTI SVOLTI: LA IV edizione "Crisi e rivoluzionoe" è terminata il  16 maggio 2010, ilciclo di appuntamenti con la storia, una data, un periodo, un tema.

Le lezioni sono state realizzate dalla Fondazione Musica per Roma in coproduzione con gli editori Laterza.
———————————————————————————————————————-

ARTE in primo piano:

MOSTRE, MUSEI (dal greco:"luoghi dedicati alle Muse"), 

esposizioni e i luoghi che le ospitano

————————————————————————————————————————

 

- COLOSSEO, Piazza del Colosseo.

 DOVE: Colosseo, Piazza del Colosseo n. 1, ingresso Portale del Vignola, presso Arco di Costantino.

COME ARRIVARE al Colosseo: Bus 81, 85, 87, 571, 810 e 850 (fermata di fronte stazione "Colosseo", Metropolitana Linea B .

Colosseo

 

DURATA. dal 26 marzo al 3 ottobre 2010, Mostra "GLADIATORES"

La Mostra: raccolta di oggetti antichi e di oggetti moderni che riproducono l'antico, per illustrare i combattimenti e la quotidianità della gladiatura a Roma.

Il Museo che la ospita: "Colosseo"

Foro Romano

e Palatino, di fronte al Colosseo

Di lato all'Arco di Costantino, inizia la Via Sacra, che conduce al Foro.

Oltre l'Arco, da Via San Gregorio, si accede al Palatino.

 

—————————————————————————————————————————————–

dall'Anfiteatro Flavio al Mausoleo di Adriano: 

- CASTEL SANT’ANGELO, Lungotevere Castello

 

 

 DOVE: Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo, Lungotevere Castello n. 50,

COME ARRIVARE: Bus 87, capolinea Cavour; oppure bus 81, Lungotevere.

 

Speciale sul Monumento.

————————————————————————————————————————————

Musei Capitolini, il museo pubblico più antico del mondo

MUSEI CAPITOLINI, Campidoglio.

DOVE: Musei Capitoli, Piazza del Campidoglio

COME ARRIVARE: bus 81, 85, 87, 571, 810, fermata Piazza Venezia.

Piazza del Campidoglio, Roma Fin dal primo definirsi della città, il Campidoglio - uno dei sette colli di Roma - in posizione dominante sulla pianura romana, assolse la funzione di rocca, prima, e acropoli, poi, della città pagana. Vi sorgeva, a partire dal VI secolo a.C., il grandioso tempio di Giove Capitolino, edificio principale del culto ufficiale della Repubblica, eretto dai re Tarquini su una delle due sommità del colle - detta, appunto, 'Capitolium'.

DURATA: Mostra "I due lottatori" di Michelangelo e "Ritratto di Musico" di Leonardo, da ottobre 2010 a gennaio 2011

I Musei CAPITOLINI furono fondati nel 1471 da papa Sisto IV con la donazione al popolo romano dei grandi bronzi lateranensi.

Nella Pinacoteca, opere di Caravaggio, Guercino, Tintoretto, Tiziano, Rubens

I Palazzi dei Conservatori e Palazzo Nuovo si affacciano sulla Piazza del Campidoglio, progettata da Michelangelo.

Egli volle al suo centro la statua equestre dell’imperatore Marco Aurelio (copia dell’originale in bronzo, all’interno), in una prospettiva percebile già dalla scalinata di accesso (oltre alla via). Sotto il suolo della piazza, vi è il collegamento fra i due palazzi, tramite la “Galleria Lapidaria”, contenente resti di antiche case romane (riaperta nel 2005).

Del progetto del 1559 di Buonarroti, che convolgeva la piazza del Campidoglio, i palazzi e la statua equestre, fu realizzato fedelmente quello della Piazza attuale, una delle più belle del Rinascimento, meno di altre parti.

La piazza è un insieme di straordinaria armonia, risultato degli interventi di Michelangelo, ma anche dei suoi continuatori che hanno saputo integrarsi al progetto del Maestro con armonia e continuità fino a definire quel perfetto "Teatro" della ritualità municipale universalmente celebrato: un trapezio con ovale intorno a Marco Aurelio, la cui statua ne fu la prima opera.

N.B. 

(Terminata Mostra Michelangelo, un architetto a Roma"

Nella Mostra su Michelangelo architetto si esponeva una selezione di disegni relativi ai progetti romani dell’artista: Piazza del Campidoglio, Palazzo Farnese, San Pietro, Chiesa di Santa Maria degli Angeli, la Cappella Sforza, Porta Pia.)

Delle opere di Michelangelo, scultore, 

  • Basilica di San Pietro;Chiesa di San Pietro in Vincoli  e di Santa Maria sopra Minerva, vedi PROPOSTE. CHIESE,BASILICHE, CATACOMBE (Culto e arte) )

e pittore, 

  • Musei Vaticani e Cappella Sistina, Nostri SERVIZI: biglietti MUSEI VATICANI E CAPPELLA SISTINA)

—————————————————————————————————————-

Museo dell'Alto Medioevo

DOVE: Museo dell'Alto Medioevo, Viale Lincoln n. 3, quartiere Eur

COME ARRIVARE: Bus 671 oppure Metrolitana Linea A + Linea B

Nel Museo, ubicato nel moderno quartiere dell'Eur , si può ammirare da poco, per la prima volta dalla sua scoperta, la favolosa ricostruzione della decorazione in opus sectile proveniente da un ambiente di epoca romana, tappezzato da marmi policromi, rinvenuto a Ostia in una domus tarda in riva al mare.

Datata alla fine del IV sec., è l'unico esempio così completo conosciuto fino ad ora del mondo romano. L'allestimento rievoca l'ambiente della domus e crea un'atmosfera estetica di sicuro impatto,

Nelle altre sale del Museo sono esposti i preziosi corredi ritrovati in due necropoli lombarde del VI e VII sec., reperti di epoca carolingia e dell'alto medioevo: un'opportunità di ammirare l'arte della fine del mondo antico e dell'inizio del periodo che gli succedette in Italia e nel Mediterraneo.

 PERCORSO “ARTE ROMANA”,

  • centro storico (Fori, Colosseo, Ara Pacis, Colonna Traiana);
  • Mercati Traianei (Via IV Novembre 94); idealmente collegate al Foro, di cui contenevano la collina tagliata sotto di loro
  • Pantheon

pantheon

  • Castel Sant’Angelo (ex-Mauseoleo di Adriano) (Lungotevere, vicino San Pietro), vedi supra;
  • Museo Nazionale della Civiltà Romana,  (Piazza Agnelli, Eur);
  • Villa Adriana ( residenza imperatore Adriano, a Tivoli, vicino Roma, possibilità bus e treni). Più che una Villa, è una città. 

————————————————————————————————————–

Vittoriano

COMPLESSO DEL VITTORIANO", Piazza Venezia.

DOVE: Complesso del Vittoriano, Piazza Venezia, entrata a sinistra.

COME ARRIVARE: bus 81, 85, 87, 571, 810, fermata Piazza Venezia.

DURATA: Mostra "Vincent Van Gogh", dall'8 ottobre 2010 al 6 febbraio 2011

Vittoriano

Il Monumento dedicato a Vittorio Emanuele II al suo interno ha un percorso obbligato e accesso libero, frontale da Piazza Venezia.

Ospita l'Altare della Patria, al Milite Ignoto, davanti al quale vengono deposte corone di alloro.

Dalla Terrazza delle Carrozze, potete ammirare una delle viste più belle di Roma: uno sguardo panoramico su Piazza Venezia (e sui tetti della città), lungo Via del Corso fino a Piazza del Popolo.

Nel Complesso, il Museo del Risorgimento e il Museo delle bandiere, ad ingresso gratuito.

———————————————————————————————–

Palazzo delle Esposizioni

PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI, il più ampio spazio interdisciplinare espositivo del centro di Roma.

DOVE: Palazzo delle Esposizioni, Azienda PalaExpò, Via Nazionale n. 194

COME ARRIVARE. Metropolitana Linea A, fermata Repubblica; di qui, scendere a piedi su via Nazionale.

Biglietto Integrato Palaexpò-Scuderie del Quirinale

DURATA: Mostra Civiltà precolombiane, Messico, dal 9 novembre 2010 al 27 febbraio 2011

——————————————————————- ———————————

Museo di Palazzo Venezia

 

MUSEO DI PALAZZO VENEZIA, Via del Plebiscito (Piazza Venezia)

DOVE: Museo di Palazzo Venezia, Via del Plebiscito n. 118 (angolo Piazza Venezia) 

COME ARRIVARE: bus 81, 85, 87, 571, 810, 850, fermata Piazza Venezia (quella di Via del Plebiscito, angolo Piazza Venezia e proprio di fronte all'entrata del Museo, è stata soppressa).

DURATA: DUE MOSTRE in corso

"Caravaggio. La bottega del genio"

"I due imperi. L'aquila e il dragone"

Eventi svolti:

Mostra "La forma del Rinascimento", fino al 5 settembre 2010

Mostra "Le meraviglie di Roma antica e moderna", terminata il 31 luglio 2010

 

 

Il Museo di Palazzo Venezia comprende 27 sale espositive,  dallo scalone monumentale che conduce al piano nobile; alla pinacoteca, con capolavori di Giorgione, Pisanello, Maratti e Vasari; per passare alle porcellane con splendidi esemplari di manifatture orientali e occidentali; alle opere d'arte medievale e alle sculture rinascimentali che annoverano capolavori quali la Testina muliebre di Nicola Pisano e le Storie di san Girolamo di Mino da Fiesole; alle maioliche con opere straordinarie, quali il Piatto istoriato con mito di Esaco di Xanto Avelli; ai bronzetti tra cui primeggiano opere del Riccio, di Giambologna e di Algardi; ai modelli e i bozzetti in terracotta, datati tra la fine del Cinquecento e i primi dell’Ottocento e comprendenti sculture di gran pregio, tra cui l’Angelo con il titolo di Gian Lorenzo Bernini; all’armeria Odescalchi che conta varie tipologie di armi e armature tra le quali si evidenziano pezzi di pregevole fattura, quali il Bacinetto a visiera, l’Armatura da piede, l’Armatura “alla massimiliana”, la Brigantina e la Rotella da parata dipinta da Giovanni Stradano; fino ai centoventi marmi del lapidarium, recentemente allestiti nel loggiato superiore del Palazzetto.

N.B: Ricordiamo il grande successo della  Mostra "Il potere e la gloria", nell'ambito della quale dal 1° al 31 gennaio 2010 era esposto il dipinto "San Giovanni Battista di Leonardo da Vinci, proveniente dal Museo del Louvre di Parigi, dopo circa 70 anni dalla precedente esposizione.

(San Giovanni Battista, Leonardo)

————————————————————————————

Ara Pacis

DOVE: Museo dell'Ara Pacis, Lungotevere in Augusta (Piazza Augusto Imperatore).

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A, fermata Spagna; oppure bus 85 o 850, capolinea San Silvestro;  oppure 81 o 87, Lungotevere.

 

DURATA: Chagall. Il mondo sottosopra, dal 22 dicembre 2010 al 27 marzo 2011

Ara Pacis

L'Ara Pacis, monumento alla "pax augustea" che l'imperatore Ottaviano instaurò, dopo la crisi della Repubblica romana, fu commissionato per celebrare la gens Giulia di cui faceva parte (quale nipote di Cesare).

Il Museo di marmo bianco, che contiene l'altare, è il primo monumento romano costruito dopo il fascismo ed è contenuto nella teca trasparente, progettati ambedue dallo statunitense Richard Meyer, architetto anche delle "3 vele" (di cemento bianco) della Chiesa di Dio Padre Misericordioso, nel quartiere romano di Tor Teste (vedi Proposte.CHIESE,BASILICHE

Il Museo è racchiuso in 500 mq. di vetrate ed ha uno spazio espositivo al piano inferiore.

DURATA. "I colori dell' Ara Pacis, terminato il giorno 6 gennaio 2011

 

————————————————————————————————————-

Chiostro del Bramante

DOVE: Chiostro del Bramante,  Arco della Pace n. 5 (Piazza Navona)

COME ARRIVARE: bus 81, 87, 571. 

Mostra "I GRANDI VENETI da PISANELLO a TIZIANO da TINTORETTO a TIEPOLO" dal 14 ottobre 2010 al 30 gennaio 2011DURATA: 

DALLA MOSTRA AL MONUMENTO CHE LA OSPITA:

Chiostro Bramante

Il Chiostro è quello della Chiesa di Santa Maria della Pace, cui è adiacente nella omonima Via, una delle prime opere di Donato Bramante (forse la sua prima a Roma) e un monumento di per sé, uno dei più importanti del Rinascimento cinquecentesco.

La sua interpretazione rigorosa della tradizione classica fa sì che vi siano presenti, per la prima volta, quattro ordini di capitelli, tuscanico, ionico, dorico e corinzio, insieme a paraste e archi a tutto sesto, elementi tipici dell'architettura romana.

(Altro gioiello del Bramante, il Tempietto della Chiesa di San Pietro in Montorio, ed altre opere del celebre architetto a Roma, vedi PROPOSTE. CHIESE, BASILICHE,CATACOMBE

Particolare l'adiacente Chiesa (con affreschi di Raffaello, la navata a crociera ottagonale e la facciata barocca), alla quale si accede da un piccolo pronao semicircolare, con colonne tuscaniche binate, in un tutto armonico simile a un palcoscenico teatrale. 

Un gioiello in una piccola piazza cui si accede dall'Arco, tra le stradine dietro Piazza Navona.

N.B.: Nel 2005 e 2006, il Chiostro del Bramante ha ospitato mostre monografiche su De Nittis e Zandomeneghi.

- Tra l'altro, su Boldini è terminata il 10 gennaio 2010 la mostra "Boldini nella Parigi degli Impressionisti" , al Palazzo dei Diamanti di Ferrara, città natale del pittore, ove sono state esposte circa 100 opere del periodo 1871-1886. 

————————————————————————————————————-

MUSEO DEL CORSO, Fondazione Roma,

 

Via del Corso,

DOVE: Museo del Corso, Via del Corso n. 32o (entrata disabili, Via Montecatini n. 18)

COME ARRIVARE: Bus 85, 850, fermata Via del Corso, di fronte al Museo

 

DURATA: Due Mostre in corso

"Echaurren" e "Roma e l'antico. Realtà e visione nel '700"

rispettivamente a Palazzo Sciarra (Via del Corso) e a Palazzo Cipolla (di fronte al primo, ingresso da Via Minghetti)

 

Eventi svolti

Mostra "Edward Hopper", terminata il 13 giugno 2010

 Mostra "Il Teatro alla Moda", dal 5 novembre al 5 dicembre 2010. 

——————————————————————————————————-

GALLERIA DORIA PAMPHILJ

DOVE: Piazza del Collegio Romano; ingresso al pubblico: Via del Corso n. 305

COME ARRIVARE: Bus 85 o 850, fermata Via del Corso (prima fermata è di fronte alla Galleria)

Al secondo piano, di un palazzo nobiliare con cortile quattrocentesco, la loggia, che fu chiusa, ospita una tra le più ricche pinacoteche private, con capolavori di

  •  Caravaggio, Tiziano, Raffaello, Guercino,
  • Bruegel il Vecchio, Carracci, Andrea Del Sarto.
  • Velasquez, Correggio, Lorenzo Lotti, Dosso Dossi
  • Parmigianino, Cerchia di Rembrandt

 A lato, Chiesa di Santa Maria inVia Lata e statua parlante "Il Facchino"

——————————————————————————–

MOSTRA in CORSO dal 15 aprile al 18 luglio 2010M

PALAZZO RUSPOLI,

DOVE: via del Corso n. 418

COME ARRIVARE: Bus 85 o 850, capolinea San Silvestro"

DURATA: terminata il 18 luglio 2010, la Mostra  "I colori nel buio – i Caravaggeschi nel patrimonio del Fondo Edifici di Culto"

Quanto a Caravaggio, vedi Speciale Mostra al Quirinale e Itinerari di opere in Roma
————————————————–

MACRO, Museo d'Arte Contemporanea di Roma, via Reggio Emilia (Stazione Termini)

DOVE: Macro, Via Reggio Emilia n. 54 (tra via Nizza e via Cagliari).

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A, fermata Stazione Termini; oppure bus 360, idem.

DURATA: da rilevare

N.B.: Il Macro, grazie all'ingresso all'angolo tra Via Nizza e Via Cagliari, può essere attraversato, così il Museo può essere un luogo di passaggio nel quartiere, tanto più lo integrano ad esso la sua funzione di esposizione e di intrattenimento.

——————————————————————————

Museo Macro Future

Museo Macro Future, Piazza Orazio Giustiani

DOVE: Macro Future, Piazza Orazio Giustiniani n. 4

COME ARRIVARE: Bus 3, fermata Marmorata-Galvani.

Al Macro Future sono stati destinati due padiglioni di uno dei più bei complessi industriali, l’ex mattatoio, che delimita il quartiere Testaccio, una testimonianza di architettura razionale, ove si espongono soltanto artisti di ultima generazione. 

Inaugurata il 18 febbraio scorso, la nuova struttura la "Pelanda", cinque fabbricati, dislocati intorno a una galleria, composta di due sale teatrali, uno studio-laboratorio, una sala regìa, una sala registrazione.

 

———————————————————————————–

MUSEO DI ROMA IN TRASTEVERE

DOVE: Piazza Sant'Egidio

COME ARRIVARE: bus 87 + 116.

—————————————————————————————

PALAZZO Incontro

DOVE. Via dei Prefetti n. 22.

COME ARRIVARE: Bus 81, 85, 87,850.  

N.B.: Palazzo Incontro merita una visita, quale palazzo signorile degno di nota a Roma.

————————————————————————————————-

GALLERIA NAZIONALE D'ARTE ANTICA

(pagina in costruzione)

- Palazzo Barberini

- Palazzo Corsini

————————————————————————————————-

GALLERIA NAZIONALE D'ARTE MODERNA, Gnam,

DOVE. Viale delle Belle Arti, 131

COME ARRIVARE: Bus 3, fermata Galleria Arte Moderna

————————————————————————————————————-

Vedi sezione ARTE E STORIA. Musei statali a Roma e nel Lazio. Musei Civici romani 

Per i Musei Vaticani, vedi sezione apposita

 

——————————————————————-

(aggiornato a cura della Direzione dei Bed and Breakfast

 " A room for holiday " e di “ A home for holiday ” di Roma Centro,

10 gennaio 2011)

apr
01

Proposte. CHIESE e BASILICHE (Culto e arte)

By · Comments Commenti disabilitati

A cura della Direzione dei Bed & Breakfast A home for holiday” e “A room for holiday

di Roma Centro (zona San Giovanni in Laterano)

Aggiornato al 29 aprile 2012

————————————–

 

 

 CHIESE, BASILICHE

Poiché Roma ha tante chiese e basiliche, Vi suggeriamo percorsi sia religiosi sia artistici, 

a cominciare dai LUOGHI  DELLA SPIRITURALITA' più vicini al nostro "BED AND BREAKFAST". 

    

(vedi nostre pagine su "I 10 luoghi di Roma da non perdere", "I 15 Tesori di Roma da scoprire"

e i "PUNTI PANORAMICI di Roma")

 

 BASILICHE:

 

vicine alla Basilica di San Giovanni:   (vedi sezione  BASILICHE PAPALI)

- Basilica Santa Croce in Gerusalemme, di fronte ai Giardini di Carlo Felice, conserva  reliquie della Croce di Cristo, rinvenuti da Elena (madre dell'immperatore Costantino) e qui riportati da Gerusalemme. Ragione per la quale, seppur la chiesa, costruita nel IV sec. d. C. (su precedenti resti di villa imperiale e strutture termali)  fosse all'epoca situata ai margini della città, divenne meta di pellegrinaggi in virtù dell'immensa importanza storica e religiosa delle reliquie: 

  • tre pezzi del legno ed un chiodo,
  • due spine della corona,
  • parte dell'iscrizione di Ponzio Pilato in latino, ebraico e greco, "Gesù di Nazareth re dei giudei",
  • frammenti della colonna della flagellazione,
  • la spugna imbevuta d'aceto usata per dissetare Gesù ed
  • uno dei 30 denari di Giuda

in un percorso ideale che comprende anche

  • La "Scala Santa" (nel palazzo di fronte a San GIovanni ) così chiamata in quanto la tradizione vuole che sia la scala di 28 scalini del palazzo del console Pilato a Gerusalemme, che Gesù avrebbe salito e che fu portata a Roma da Elena, madre dell'imperatore Costantino. Viene oggigiorno percorsa dai fedeli in ginocchio,oppure a lato con una scala alternativa.

- Basilica di San Clemente (Via di San Giovanni in Laterano), tra la Basilica di San Giovanni e il Colosseo.

Tre strati architettonici, a testimonianze di tempi e vicende diverse, innestati uno sull'altro come un unicum da non perdere.

  • Tempio al Dio Mitra (Mitreo) del II secolo ed edifici romani del V secolo , 
  • basilica "inferiore" paleocristiana del 385 d.c. (dalla sacrestia) e
  • basilica attuale, detta "superiore", romanica del 1108 (con "Schola Cantorum" del XII secolo) ;
  • nonché chiostro sull'accesso principale in Piazza San Clemente (protiro che immette sul un quadriportico con colonne ioniche (l'accesso laterale su Via di San Giovanni è quello di maggior uso attuale)
  • vista sotterranea del torrente Labicano (che confluisce nel vicino Tevere) e

la vicina Basilica dei Santissimi Quattro Coronati, Via dei Santissimi Quattro, con cripta semianulare e quadriportico. La torre campanaria che si erge sopra l'arco d'ingresso è il più antico campanile superstite di Roma

——————————————————————————

vicino a Santa Maria Maggiore: 

- Basilica di Santa Maria degli Angeli (Piazza della Repubblica), progetto di Michelangelo sfruttando il "Tepidarium"  delle Terme di Diocleziano, adiacenti, che erano il più grande impianto termale antico, ridotto a cava di marmo e di materiali da costruzione. Purtroppo il minimalismo di Michelangelo nell'opera di conservazione e di limiti di spesa non è oggi visibile, in quanto la chiesa fu trasformata dal XVIII secolo, ad opera dell'architetto Luigi Vanvitelli.

Santa Maria degli Angeli ha un grande e suggestivo Organo, in cappella laterale, che le consente di ospitare concerti di musica sacra.

  • Particolare elemento a terra è la "Linea Clementina", meridiana con costellazioni dello zodiaco e variazioni millenarie della Stella Polare, fatta realizzare da papa Clemente XI.
  • per i progetti dell'artista nella nostra città, vedi mostra "Michelangelo. architetto a Roma", ai Musei Capitolini, comprendente altri monumenti romani.

———————————————————-  

tra San Giovanni e Colosseo, a piedi tra di esse e dal nostro "B&B" :

  • Santa Maria in Domnica ("o Santa Maria alla Navicella"), con la caratteristica "piccola barca", di fronte alla Chiesa (e al centro della strada che la porta al Colosseo), che fu la scultura romana di una nave, trasformata in una curiosa fontana rinascimentale da papa Leone X (l'appellativo "in Domnica" ha avuto diverse interpretazioni, tra le quali "nel Signore"). Eretta nel VII secolo fu ricostruita nel IX sec. (al quale si debbono i superbi mosaici dell'abside) e ristrutturata  nel Cinquecento da Andrea Sansovino, che costruì il raffinato portico.
  • N.B.: oltre alla "Navicella", a Roma vi è un'altra fontana particolare, la "Barcaccia"  (opera del Bernini) che deve il nome alla sua forma di barcone che affonda, in Piazza di Spagna (di fronte alla scalinata di Trinità dei Monti) per non parlare dell' Isola Tiberina, a forma di nave, situata al centro del Tevere.
  • di Santo Stefano Rotondo, dalla pianta circolare (che ricorda il Santo Sepolcro di Gerusalemme) e il sottosuolo antico-romano del V secolo  (rovine dei "Castra Peregrina")
  • di San Giovanni e Paolo (e le case romane sottostanti) tutte vicine a Villa Celimontana, dalla quale ultima si scende su Via San Gregorio, tra Colosseo e Circo Massimo. (facciata paleocristiana e campanile a sei ordine con bifore, reliquie dei due santi e ambienti romani sottostanti la navata destra).

————————————————————–

vicino al Colosseo:

- San Pietro in Vincoli, costruita nel V sec per conservare le catene (in un'urna nell'altare maggiore) che avevano “trattenuto in vincoli” S. Pietro durante la sua prigionia a Gerusalemme.

  • Qui, a destra dell'altare, sta la tomba di Giulio II, con la gigantesca statua del Mosè, un’altra grande opera di Michelangelo scultore rinascimentale, di cui a Roma, altre due grandi statue in tutto (*).
  • Si tratta della "tragedia della sepoltura" il monumento funebre del Papa, al quale si dedicò per ben quarant'anni, seppur non continuativamente, riducendosi nel tempo le dimensioni del progetto originario.
  • Erano diminuite le risorse monetarie da parte della committenza, che cambiò anche il luogo da San Pietro in Vaticano in San Pietro in Vincoli.

(*)Vedi infra,

  • La Pietà, nella Basilica di San Pietro e
  • il Cristo risorto, nella Chiesa di Santa Maria sopra la Minerva.

- San Martino ai Monti, sul cui lato occidentale è stato rinvenuto un complesso archeologico, con resti di una grande aula di età severiana, divisa in tre campate coperte con volte a crociera, alla quale aula si accede dalla cripta.

————————————————————–

sul Monte Aventino

 (vicine al Giardino degli Aranci), il più meridionale e prossimo al Tevere dei colli di Roma:

- Santa Sabina, esempio insigne di antica basilica cristiana dell V seolo, dagli splendidi battenti del portale e il vicino convento di San Domenico con chiostro romanico del XIII secolo. Nonostante le vicissitudini (fondata nel 425, restaurata tra l'VIII e il IX sec., inglobata in una fortificazione nel X, restaurata nel XV, modificata da Fontana nel XVI e dal Borromini nel XVII sec. e "ripristinata" dal Munoz nel 1914-1937), rimane il più canonico esempio di basilica paleocristiana, con la porta lignea dai 28 pannelli istoriati con scene parallele di Vecchio e Nuovo Testamento. e il campanile innalzato direttamente all'interno della navata laterale sinistra, all'ingresso della basilica, sacrificando la porta che doveva esservi in precedenza e parte del nartece interno del V sec.

- di Santa Prisca, costruita sul preesistente Mitreo sotterraneo di Santa Prisca, costituiva il Titulus di Aqualia e Prisca, secondo la tradizione il più antico culto cristiano dell'Aventino, legato all'ospitalità ricevuta qui da San Pietro (che ne usò la fonte battesimale) e da San Paolo. Di origine paleocristiana, dalla facciata seicentesca, rifatta nel XVIII sec.

- dei Santi Bonifacio e Alessio, del III e IV secolo, il cui attuale aspetto barocco è dovuto al rifacimento iniziato nel XIII secolo, come quattrocentesco è il chiostro con colonne antiche, mentre il campanile (di forma quasi quadrata) e la cripta risalgono alla chiesa romanica preesistente ( l'altare contiene le spoglie di Tommaso Beckett");

- di Sant'Anselmo, in stile neo-romanico (in quanto costruita nell' 800), sui resti di una domus romana del II e III secolo d.C., visibili nei sotterranei della chiesa, alla quale domus apparteneva un mosaico raffigurante il Mito di Orfeo, ora nel monastero che con la Chiesa forma la Badia Primaziale dell'Ordine dei Benedettini.

 

N.B.: A Sant'Anselmo e in Santa Sabina, le solennità previste per il Mercoledì delle Ceneri

————————————————————-

non lontano da San Giovanni: 

- Basilica di San Lorenzo fuori le Mura (Piazzale del Verano), con cripta (contenente reliquie di San Lorenzo), ciborio, mosaici, affreschi (sul portico d'accesso), chiostro (dal quale accesso alle Catacombe di Santa Ciriaca ) e il campanile (originariamente, una torre), che si erge massiccio e forte a destra della chiesa, un po' discosto da essa. La quale Chiesa è

  • vicino al Cimitero Monumentale del Verano e
  • alla Università di Roma "La Sapienza" (con al centro, la statua della Dea Minerva) e la    

- Basilica di Santa Maria in Cosmedin, Piazza Bocca della Verità, caratterizzata dalla presenza del grande bassorilievo, a forma di faccia umana, presente nel portico da cui prende il nome la Piazza, è una delle poche chiese romane non sorte su tombe di martiri ma, in questo caso, sui resti di magazzino romano deputato all'Annona. Di stile romanico, fu più volte rimaneggiata (adornata di elementi rococò, poi rimossi). Il suo campanile, di oltre 34 metri di altezza, risulta uno dei più eleganti della città.

Dalla piazza Bocca della Verità,

- la Chiesa di San Giorgio al Velabro, un gioiello visibile, al centro dello slargo, all'angolo orientale della piazza, dietro un monumentale arco quadrifronte, rivestito di marmo, voltato a crociera e ornato dinicchie. Subito dietro la chiesa del VII secolo, affiancata dal massiccio campanile romanico (XIII sec.), che ha solo tre navate, l'altare cosmatesco sovrastato dal ciborio e nel catino absidale un grande affresco con Cristo, Maria e i Santi. Addossato alla chiesa il piccolo Arco degli Argentari, forse una porta monumentale dedicato dai banchieri e i mercanti a Settimio Severo. 

————————————

in Trastevere:  

- Basilica di Santa Maria in Trastevere, Via della Paglia, una delle prime e delle più belle basiliche di Roma (con opere di Cavallini,) che la leggenda vuole sia stata costruita nel punto dove zampillò una fonte di olio nel momento in cui nacque Gesù.

Chiesa ove si svolgono le Messe della Comunità di Sant'Egidio.

- San Pietro in Montorio, sulla piazza omonima, tra Trastevere e il Gianicolo, costruita dove si diceva fosse stato crocefisso san Pietro.

Ha un'elegante facciata rinascimentale e, al centro del chiostro, il Tempietto del Bramanteuno dei maggiori rappresentanti dell'arte del Rinascimento con la pianta centrale, il basamento a tre gradini e le sedici colonne che sorreggono una loggia e la cupola sovrastante. Gioiello dell'utopica perfezione rinascimentale, fu costruito dal Bramante intorno al 1510 come fulcro di un cortile porticato rotondo (non realizzato) che avrebbe enfatizzato radialmente le direttrici prospettiche generale dall'idieale centro dell'edificio, costituito dal supposto foro della coce dell'apostolo e proseguite nel peristilio. Nel tempietto Bramante pose le basi teoriche per i progetti relativi a San Pietro, a sua volta concepita come ideale centro della cristianità

E' una piccola chiesa, contenente dipinti di Sebastiano del Piombo, per i quali Michelangelo fornì alcuni disegni; affreschi di Pomarancio, del Pinturicchio e di Giorgio Vasari; e una cappella disegnata dal Bernini, così come le scale che portano alla cripta.

N.B.: Del Bramante, ricordiamo, a Roma,

  • la Basilica di San Pietro e il Chiostro di Santa Maria della Pace (vedi supra); e le Sale di Santa Maria del Popolo (vedi infra);
  • vicino Roma, Ninfeo a Genazzano. (PROPOSTE.VISITE D'ARTE DI UN GIORNO).

———————————————————-

Basilica di Santa Cecilia in Trastevere è una delle chiese romane più rilevanti per i capolavori d'arte. Situata nella piazza omonima, sorge sulla casa della martire romana Cecilia, il cui corpo venne recuperato nelle catacombe di San Callisto (vedi infra), corpo tornato alla luce miracolosamente intatto.

Fu restaurata nel XVI e XVII secolo e a quest'ultimo periodo risale l'ingresso monumentale che è di Ferdinando Fuga. Sotto l'altare, il corpo della santa e  nel "Coro delle Monache" è "Il giudizio universale" di Pietro Cavallini, l'opera più importante della pittuta pregiottesca romana, riscoperto nel 1900.

————————————————————

CHIESE cristiane

 

 CHIESE con dipinti di CARAVAGGIO ( per i quali vedi PROPOSTE. ARTE E STORIA, Mostra "CARAVAGGIO" alle Scuderie del Quirinale e altri luoghi di Roma):

- CHIESA di San Luigi dei Francesi: (i tre dipinti sulla vita di San Matteo) , 

- Chiesa di Sant'Agostino (dipinto "Madonna dei Pellegrini"), da notare qui anche il gruppo scultoreo "Sant'Anna, la Vergine e il Bambino", bella opera di sapore leonardesco di Andrea Sansovino, l'affresco "Profeta Isaia" di Raffaello e sull'altare maggiore gli angeli disegnati dal Bernini (altre opere di Raffaello ai Musei Vaticani e alla Villa Farnesina) 

- Chiesa di Santa Maria del Popolo, ("Conversione di San Paolo" e "Crocefissione di San Pietro").

———————————————————–

A PIAZZA NAVONA:

  • Chiesa di Agnese in Agone (sulla Piazza Navona), esempio di arte barocca, opera del Borromini, che ne ideò la facciata concava a ordine unico di pilastri e colonne); pavimento romano a mosaico e affreschi medievali e nei cui sotterranei sono visibili resti dell' antico Stadio Domiziano (nome romano di Piazza Navona);
  • Chiesa di Santa Maria della Pace, Via della Pace, deve il suo nome al volere di Papa Sisto IV, che dopo aver ottenuto la pace d’Italia, dedicò lo splendido Tempio alla Madonna e tra le opere all’interno si può ammirare il famoso affresco delle Sibille di Raffaello (altre opere di Raffaello, alla Galleria Borghese); e
  • Chiostro del Bramante (adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace), arte rinascimentale e barocca, sede di mostre temporanee, in corso quella pittorica su "I grandi veneti. da Pisanello a Tiziano, da Tintoretto a Tiepolo", dal 14 ottobre 2010 al 30 gennaio 2011 (vedi supra il Tempietto del Bramante, nella chiesa di San Pietro in Montorio, Trastevere).

N.B.: Ricordiamo che fu il Bramante a chiamare a Roma Raffaello, per contrastare l'ascesa, negli ambienti ecclesiastici, di Michelangelo.  

————————————————————

- TRA PIAZZA NAVONA E IL PANTHEON:

Chiesa di Sant'Ivo alla Sapienzacapolavoro barocco del Borromini, che fece una sintesi straordinaria di elementi classici e gotici:

- la pianta mistilinea, la cupola a spirale, la lanterna a mo' di faro, il gioco di concavità-convessità della facciata).

- Il nome è dovuto al fatto che fu cappella dell'Università romana ("La Sapienza") per le funzioni e il conferimento delle lauree;

-  spesso, nel cortile di Sant'ivo, concerti di musica classica, appuntamento fisso d'estate.

————————————————————–

- VICINO AL PANTHEON:  

- Chiesa di Santa Maria sopra Minerva,  costruita nell’VIII secolo,  sui resti di un tempio dedicato a Minerva, e rifatta nel XIII sec. dai Domenicani in forme gotiche.

Tra le molte opere di grande importanza, a destra dell'altare, i mirabili affreschi di Filippino Lippi e, a sinistra, la statua di Cristo con la croce, maestosa opera di Michelangelo (altra sua statua, in San Pietro in Vincoli, il Mosè);

Curiosità: nella piazza, Obelisco dell'elefantino.

- Chiesa di Sant'Ignazio di Lojola (nell'omonima piazza, dalla forma particolare), costruita nel '700 su progetto del Maderno, mentre la facciata è dell' Algardi, ha un interno riccamente decorato tra cui l'affresco sull'ingresso di Sant'Ignazio.

Dedicata al fondatore della Compagnia di Gesù (adiacente al Collegio Romano, di cui era cappella universitaria), chiesa barocca dalle volute simili a quelle di Santa Maria Novella a Firenze (architetto Leon Battista Alberti) e dalle prospettive particolari simulate dal gesuita Andrea Pozzo (architetto e pittore, autore di una sorta di sfondamento architettonico, poiché da due punti di osservazione sul pavimento, si ha l'illusione di un secondo tempio e la "falsa cupola").

Grazie anche al grande organo, è sede di concerti di musica sacra (vedi nostre PROPOSTE.MUSICA, CONCERTI, DANZA).

A proseguire, nelle vicinanze, con le:

CHIESE della CONTRORIFORMA:

- Chiesa di San Marcello al Corso, in uno splendido itinerario nella architettura secentesca, di cui è un esempio dinamico, quale  sovrastruttura barocca del tardo XVII secolo, dall' orientamento opposto a quello della basilica paleocristiana sottostante.

- Chiesa di Santa Maria in Via Lata (stradina laterale di Via del Corso), col rigore architettonico di Pietro da Cortona e la facciata che ricorda un arco trionfale.

- Chiesa del Gesù, maestoso esempio dell'arte controriformista, principale chiesa dei Gesuisiti, fu il capostipide di tutti gli edifici seguenti, che nel giro di pochi anni, rinnovarono coi relativi collegi il patrimonio sacro di Roma.

La volta fu dipinta dal Baciccio (affresco "Trionfo del Nome di Gesù") e ebbe una grande influenza sull'architettura sacra barocca in Italia e nel mondo (tanto da parlarsi, allora, di "stile gesuitico"), passando per la vicina 

- Chiesa di Sant'Andrea della Valle, dei Teatini,   dal capolavoro illusionistico di Lanfranco  e dove pittura, scultura e architettura si fondono nella nimesi dell'arte come stupore e meraviglia.  

- Chiesa Nuova, con la luce di Rubens e Pietro da Cortona, il tutto armonizzato nella maestria architettonica di talenti quali Vignola, Maderno, Longhi e Borromini. 

——————————————————————————————————————————————————-

- SU PIAZZA DEL POPOLO

(piazza barocca, su progetto di Bernini e modificata dal Valadier), sotto la terrazza del Pincio (Villa Borghese):

- oltre a Santa Maria del Popolo, sulla Piazza (a lato della Porta), costruita in forme rinascimentali,è ricca all’interno di tesori d’arte (le Sale del Bramante, sede della mostra annuale "I 100 presepi"; opere di Caravaggio, Pinturicchio e Carracci;  Cappella Chigi, progettata da Raffaello con statue del Bernini) ;

- le cosiddette "chiese gemelle" di  Santa Maria in Montesanto, tra Via del Corso e Via del Babuino,  a pianta ellittica e con sei cappelle laterali, (luogo della "Messa degli Artisti" dal 1953) e

- di Santa Maria dei Miracoli, tra Via del Corso e Via di Ripetta, a pianta circolare e con quattro cappelle laterali (chiese che si dimostrano quindi non propriamente gemelle, ma costituenti i due poli del Tridente Corso-Babuino-Ripetta). 

———————————————–

- Chiesa Domine Quo Vadis, o di "Santa Maria in Palmis", sulla via Appia Antica (che inizia nel nostro quartiere da Porta San Sebastiano, Mura Aureliane), piccola chiesa sorta  nel luogo dove, secondo la leggenda, Cristo apparve a Pietro mentre fuggiva da Roma.

Con l'occasione, proprio dalla Chiesa, che è al bivio tra Appia Antica e Ardeatina, una bella passeggiata sulla Via Appia Antica, che da qui diventa pedonale. Di fronte alla CHIESA, Catacombe di San Callisto (vedi Culto e Arte. Catacombe.

Curiosità linguistiche:

Basilica, il significato etimologico del termine proveniva dal greco "aulé basiliké", un edificio civile: ad Atene, sede dell'arconte che amministrava la giustizia. Divenne il termine per la residenza del re, detto " basiles", colui che mostra la strada; infine, per un luogo di culto di prestigio.

(vedi in Proposte. Arte e Storia (Mostre e Musei) la Basilica di Massenzio, nella parte dedicata al Foro Romano

Chiesa, da "ekklesia", riunione di uomini della stessa fede, la parola riguardava le persone; oggi il luogo e l'istituzione Chiesa cattolica

Catacomba, da "Kata", di sotto, e "kumba", cavità, ha sempre indicato una cavità sotterranea.

 

 

Vedi nostra pagina  SERVIZI. TRASPORTI. Metropolitana e Bus di Roma. Cambiamento mobilità

 

—————————————————————————————-

(A cura della Direzione dei Bed and Breakfast

 "A room for holiday" e "A home for holiday"

di Roma Centro,

29 aprile 2012

 

A cura di: Direzione dei Bed & Breakfast " A home for holiday " e " A room for holiday " di Roma Centro

Aggiornato al: 31 gennaio 2012

 

Eventi, luoghi e quali mezzi pubblici prendere dal nostro "B & B", che è vicino alla fermata San Giovanni di vari bus e della Metropolitana "Linea A" (con coincidenza per Metro "Linea B"). 

 ————————————————————————————————————————————————-

- Proposte. MERCATI (Centri. commerciali, Outlet)

 

Fiere-Mercato  

 

FIERA DI ROMA, Parco Leonardo,

DOVE: Fiera di Roma, Parco Leonardo da Vinci, Via Portuense n. 1645.

COME ARRIVARE:

  •  dalla Stazione Tuscolana, treno FS (linea FR1 Orte-Fiumicino), direzione Aeroporto Leonardo da Vinci, fermata Fiera di Roma; navetta.
  • in auto: dal GRA, grande raccordo anulare, uscita 30 direzione Fiumicino e poi per Fiera di Roma (qui, 5.000 posti auto).

 

 
       —————————————————————————————————————–
 
 
 
 

 

 

 

Farmer's Markets

tutti i weekeend, "Campagna amica" 119"Camp:

 
 Via di San Teodoro, al Circo Massimo Altra Economia all'Ostiense 

collina Fleming 

Piazza Bologna

alla Balduina

Corso Francia

Viale Libia 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

N.B:

19 mercati

alimentari di Roma 

a chilometro zero

 

Sito Web 

 

 ————————————————————————————————————————————————————

MERCATI e Mercatini

MERCATINI   RIONALI

 VIA SANNIO (San Giovanni ), mercatino tipico, specializzato in abbigliamento (nuovo e usato) “di tendenza”.

Chiuso la domenica.

DOVE: da Piazza di Porta San Giovanni, lato negozi COIN

COME ARRIVARE: a piedi dal nostro “B and B” (5 minuti)

Il nostro mercatino di quartiere è divenuto anche un punto di incontro dei giovani di Roma e provincia.

————————————————————————

- PORTA PORTESE, mercato storico della Capitale, di merce nuova e usata.

Aperto soltanto la domenica, orario 7,30-14.

DOVE: via di Porta Portese, tra Piazza Nievo, Via Rolli e Via Portuense fino alla Porta omonima.

COME ARRIVARE: Bus 3, fermata Porta Portese.

E' il più famoso e più grande mercato di Roma, con più di 1.000 espositori e merci di ogni tipo, dal mobile antico, al vintage, a pezzi di collezione ed utensili per la cucina; merci nuove ed usate.

Porta Portese può essere l’equivalente romano (in Trastevere) della Portobello Road di Londra (a Notting Hill) e a essa dedicò l’omonima canzone il cantautore CLAUDIO BAGLIONI nel 1972.

 

 

 

 Centri Commerciali

 

- COIN San Giovanni,boutique e caffeteria.

DOVE. Coin, Piazzale Appio (Piazza di Porta San Giovanni)

Boutique di abbigliamento, accessori e articoli per la casa. Caffeteria all'ultimo piano con panorama su Piazzale Appio. Aperto anche la domenica, con orario continuato.

COME ARRIVARE: a piedi dal nostro Bed and Breakfast.

Prestigioso palazzo-negozio della Capitale, con altre sedi in città. (Per analogia, vedi la "Rinascente" di via del Corso).

——————————————————————

- GALLERIA SORDI

Negozi da Avirez a Zara, compresi Calvin Klein, Pinko, La Rinascente.

DOVE. Piazza Colonna

COME ARRIVARE. bus 85 o 850, fermata Via del Corso o Largo Chigi

 

—————————————————————–

- CINECITTA' DUE, Cinecittà

DOVE: Centro Commerciale "Cinecittà Due", Piazza di Cinecittà

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A, fermata Subaugusta o Cinecittà

Non solo negozi, ma servizi, attività terziarie e ricreative, per un polo di aggregazione giovanile della periferia.

————————————————————————

EurRomaDue

DOVE:via Cristoforo Colombo

COME ARRIVARE: bus 671, capolinea Piazzale Nervi; oppure Metropolitana Linea A + Linea B, fermata Eur Fermi-Colombo + bus 070, 700 e 709 (navetta)

Centro commerciale, sede anche di eventi culturali.

———————————————————————–

OUTLET

Outlet Teichner, San Giovanni

DOVE. Via Magnagrecia

COME ARRIVARE. due minuti a piedi dal nostro B and B

 

————————————————————————————————

- Galleria Commerciale "PORTE DI ROMA",

DOVE: Galleria "Porte di Roma", Via Alberto Lionello n. 201.

COME ARRIVARE:. Metropolitana Linea A, Stazione Termini, + bus 38, direzione Baseggio. Fermata al capolinea Baseggio-Centro Commerciale Porta di Roma.

IN AUTO: dal GRA (Grande Raccordo Anulare", uscita Settebagni, per Bufalotta e poi Baseggio, Centro Commerciale Porta di Roma (qui, parcheggio auto con 7.000 posti).

220 negozi di abbigliamento, accessori, sport, tecnologia, etc; e svariati luoghi d'intrattenimento. 

———————————————————————–

- CASTEL ROMANO Designer Outlet, Via Ponte di Piscina Cupa, 64, Castel Romano (a 15 km da Roma, 100 negozi, lungo stradine che portano i nomi di vie dell’antica Roma).

DOVE: Castel Romano Outlet, località Castel Romano.

COME ARRIVARE, in auto: fino all’Eur; poi, strada statale 148 Pontina, uscita 26 “Castel Romano”.

Outlet d’autore, negozi intorno a una piazza dall’architettura simile a quella antica romana, dove la prospettiva è al servizio del piacere della vista (quasi come un museo) e dell’acquisto (come un mercato).

———————————————————————-

Fashion District VALMONTONE Outlet, Valmontone (200 ettari di negozi, a 40 km da Roma).

Il più grande OUTLET vicino Roma.

DOVE: Valmontone Outlet, località Valmontone.

COME ARRIVARE: IN AUTO: Autostrada A1 Roma-Napoli, uscita Valmontone; IN BUS: Roma Termini-Valmontone Outlet e ritorno (a orario); IN TRENO: da Stazione Termini (biglietti in convenzione).    

—————————————————————————

Altro

- MERCATINO BIO, via del Casaletto.

DOVE: Mercatino Bio, Casa del Parco, Via del Casaletto n. 400. 

COME ARRIVARE: Linea A Metropolitana, fermata  Valle Aurelia;  e bus 31 oppure 33, fermata Colli Portuensi.

DURATA: Ogni prima domenica del mese.

 COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A, fermata Valle Aurelia, + bus 180.

Mercatino alimentare.

————————————————–

( a cura della Direzione dei Bed and Breakfast

" A room for holiday " e di “ A home for holiday ” di Roma Centro,

31 gennaio 2012)