Search Results for ""

apr
27

LAST MINUTE

Posted by: | Comments (4)

 

Prenota Online

 

 

 

 

Categories :
Comments (4)

 

A cura della Direzione dei Bed & Breakfast "A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro

Aggiornato al: 9 novembre 2010

 

TERME

 

  TERME DI STIGLIANO
   CANALE MONTERANO (RM)
 
  Acque Albule S.p.A. – Terme di Roma
   Tivoli Terme (RM)
 
  TERME DEI PAPI
   VITERBO
 
  TERME POMPEO
   FERENTINO (FR)
 
  Terme di Fiuggi – FIUGGITERME srl
   FIUGGI (FR)
 
  TERME DI COTILIA
   CASTEL S.ANGELO (RI)
 
  TERME ALBA
   SUIO TERME (LT)
 
  TERME SANTAMARIA di Maria Carmina Santamaria
   SUIO TERME (LT)
 
  TERME SANT'EGIDIO
   SUIO TERME (LT)
 
  F.LLI TOMASSI – TERME ALBERGO
   SUIO TERME (LT)
 
  TERME VESCINE
  SUIO TERME (LT)
 
  TERME DI FOGLIANO
   LATINA (LT)

Poco fuori del Lazio, in provincia di Grosseto, vi sono le Terme di Saturnia. 

——————————————————————–

I Romani sfruttarono le acque sia per finalità che igieniche che per quelle curative e fino a quando il bagno non diventò un raffinato piacere.

Le terme diventarono così un luogo di incontro al pari del foro e accanto agli stabilimenti vennero creati spazi per le passeggiate, parchi e giardini, musei e biblioteche.

Tra le più note strutture oggi ancora visibili nella città di Roma possiamo ricordare le Terme di Diocleziano e quelle di Caracalla.

Ci piace immaginare l’arrivo in questi Balnea di personaggi come gli imperatori, Plinio il Vecchio, Seneca e Marziale che alle Terme dedicò alcuni dei suoi epigrammi, Catullo, Tito Livio, Tibullo, Vitruvio, Orazio e l’elenco potrebbe proseguire a lungo data la rilevanza e la quotidianità del ricorso ai bagni termali che coinvolgeva persone appartenenti a tutte le classi sociali.

Per tale ragione, per consentire il più ampio accesso alle terme, il costo d’ingresso veniva contenuto.

D’altra parte anche i medici romani e tra questi Plinio, Celso e Galeno confermavano i salutari effetti del ricorso alle acque provvedendo a vari tentativi di classificazione in relazione alle caratteristiche chimico-fisiche e alle patologie.

 

 

 

——————————————————————————

(A cura della Direzione dei Bed and Breakfast

"A room for holiday" e "A home for holiday" di Roma Centro,

9 novembre 2010)

A cura della Direzione dei Bed & Breakfast "A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro

Aggiornato al: 23 maggio 2011

 

Sport. Evento

 

Internazionali di Roma di TENNIS

 

 

 

"Internazionali d'Italia" , al FORO ITALICO

 DOVE: Viale dei Gladiatori, 31.

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A (fermata Flaminio) + tram 2, (capolinea Piazza Mancini); Ponte del Duca D’Aosta. 

DURATA: "Internazionali d'Italia" ,  dal 7 al 15 maggio 2011

Gli “Internazioni di Tennis” sono, per il pubblico amante di questo sport, il più prestigioso torneo italiano, l’appuntamento annuale con i migliori giocatori italiani ed esteri , su 8 campi in terra battuta, la cosiddetta “terra rossa".

Tra i campioni : Federer,  Nadal,  Djokovic, Murray ( ai primi posti dell' Atp Masters 1000). 

tra le campionesse italiane Pennetta e Schiavone

 

N.B.: QUEST'ANNO LA NOVITA' del Torneo ATP è la formula "combined", ovvero la concomitanza del circuito maschile e femminile,

 

(vedi IDEE PER LO SVAGO E IL TEMPO LIBERO. SPORT)

 

 

 

 

—————————————————————-

A cura della Direzione dei Bed and Breakfast

"A room for holiday" e "A home for holiday" di Roma Centro,

 23 maggio 2011

Comments (2)

 

A cura della Direzione dei Bed & Breakfast "A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro

Aggiornato al : 7 novembre 2010

 

PRIMO MAGGIO, FESTA DEL LAVORO,  

1° maggio 2010

 

Manifestazione sindacale di CGIL-CISL-UIL e

Concerto gratuito a Piazza San Giovanni

 

 DOVE. Piazza San Giovanni in Laterano

COME ARRIVARE: a piedi dal nostro B&B.

Note: interdette al traffico sia la Piazza e le vie limitrofe al traffico urbano; chiusa la stazione San Giovanni della Metropolitana Linea A.

Utili, sulla direttrice Stazione Termini-Anagnina, le fermate alternative

  • - "Manzoni", provenendo da Termini (due fermate prima di San Giovanni) e
  • - "Re di Roma", dalla Stazione Tuscolana (una fermata, Ponte Lungo, prima di San Giovanni).

La festa dei lavoratori è diventata sempre di più la festa dei giovani provenienti da tutta Italia per uno dei pochi concerti gratis, una lunga kermesse, dal pomeriggioa notte fonda,  con alcune star e nomi meno famosi del mondo della canzone.

Ormai appuntamento annuale, il concerto con tanta musica gratis con ospiti italiani ed internazionali.

 

 Cast previsto:

- Bud Spencer Blues Explosion

 - Simone Cristicchi

. Nina Zilli

- Roy Paci & Aretuska

- Beautiful – Gianni Maroccolo, Cristiano Godano e Howie B

- Samuele Bersani

- Carmen Consoli

- Paolo Nutini

- Baustelle

- Vinicio Capossela

 

 

 TV: In diretta televisiva su RAI TRE, in collegamento da "Piazza San Giovanni"

 
 
 
 
 
 
 
 

 

  • - dalla ore 16 fino alle 23,10,
  • - salva l'interruzione per l'edizione serale del TG3.

 

 ——————————————–

1° maggio: 1 euro per 1 museo nei luoghi statali della cultura   

  

Sabato 1° maggio molti musei statali saranno visitabili al costo di un solo euro. Anche quest’anno dunque il MiBAC in occasione della festa dei lavoratori offre la possibilità a tutti gli italiani e ai turisti stranieri di conoscere e riscoprire il nostro grande patrimonio culturale e artistico ad un prezzo simbolico.

Dopo il successo della settimana della cultura, che in termini assoluti ha fatto registrare il più alto numero di accessi ai luoghi della cultura di sempre con oltre 1.580.000 visitatori nei 371 siti finora monitorizzati, ossia il + 4,71% rispetto al 2009, cittadini e turisti potranno tornare ad ammirare musei e siti archeologici statali, aperti straordinariamente in occasione della festa del lavoro grazie alla positiva collaborazione del personale del Ministero.

Per informazioni contattare il numero verde gratuito del Ministero 800991199

 

Luoghi d’arte statali che hanno aderito all’apertura straordinaria del 1° maggio al costo simbolico di 1 euro , s

  • secondo comunicazioni del Ministero dei Beni Culturali ed Ambientali

 

LAZIO      
Museo Archeologico Nazionale G. Carettoni FROSINONE CASSINO ore 9,00 – 1 ora prima del tramonto
Museo Archeologico Nazionale LATINA FORMIA ore 8,30-19,30
Comprensorio Archeologico di Minturnae LATINA MINTURNO ore 9,00 – 1 ora prima del tramonto
Museo Archeologico Nazionale e Area Archeologica LATINA SPERLONGA ore 8,30-19,30
Area Archeologica del Porto di Traiano ROMA FIUMICINO ore 9,30-14,00
Necropoli di Porto – Isola Sacra ROMA FIUMICINO ore 9,00-19,45
Villa di Orazio ROMA LICENZA ore 9,00-18,30
Museo delle Navi Romane di Nemi ROMA NEMI ore 9,00-19,00
Museo Archeologico Nazionale di Palestrina e Santuario della Fortuna Primigenia ROMA PALESTRINA ore 9,00 – 1 ora prima del tramonto
Castello di Giulio II ROMA ROMA ingressi ore 10.00, 12.00, 15.00 e 17.00
Complesso Archeologico di Malborghetto ROMA ROMA ore 9,00-19,30
Istituto Nazionale per la Grafica ROMA ROMA ore 9,00-19,30
Pantheon ROMA ROMA ore 8,00 – 20,00
Villa di Livia ROMA ROMA ore 9,00-19,30
Anfiteatro Flavio (Colosseo)  ROMA ROMA ore 9,00-19,45
Galleria Corsini ROMA ROMA ore 8,30-19,30
Galleria d'Arte Antica – Palazzo Barberini ROMA ROMA ore 8,30-19,30
Galleria Spada ROMA ROMA ore 8,30-19,30
Museo Nazionale dell'Alto Medioevo ROMA ROMA ore 9,00-19,30
Museo della Via Ostiense ROMA ROMA ore 9,00-19,30
Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari ROMA ROMA ore 9,00-19,30
Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia ROMA ROMA ore 8,30 – 19,30
Museo e Galleria Borghese ROMA ROMA ore 8,30-19,30
Museo Nazionale degli Strumenti Musicali ROMA ROMA ore 8,30-19,30
Museo Nazionale del Palazzo di Venezia ROMA ROMA ore 8,30-19,30
Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo ROMA ROMA ore 9,00-19,00
Museo Nazionale Romano – Palazzo Massimo alle Terme ROMA ROMA ore 9,00-19,45
Museo Nazionale Preistorico ed Etnografico "L. Pigorini" ROMA ROMA ore 9,00-19,30
Parco Archeologico delle Tombe della Via Latina ROMA ROMA ore 9,00-19,45
Scavi di Ostia Antica e Museo ROMA ROMA ore 8,30-19,00
Terme di Caracalla ROMA ROMA ore 9,00-19,45
Terme di Caracalla ROMA ROMA ore 9,00-19,30
Tomba di Cecilia Metella ROMA ROMA ore 9,00-19,30
Palazzo Altemps ROMA ROMA ore 9,00-19,45
Circuito Archeologico di Roma (Anfiteatro Flavio-Colosseo, Palatino, Foro Romano, Palazzo Massimo, Palazzo Altemps, Caracalla, Crypta Balbi, Terme di Diocleziano, Cecilia Metella, Villa dei Quintili) ROMA ROMA ore 9,00-19,45
Circuito del Museo Nazionale Romano (Palazzo Massimo, Palazzo Altemps, Terme di Diocleziano, Crypta Balbi) ROMA ROMA ore 9,00-19,45
Crypta Balbi  ROMA ROMA ore 9,00-19,45
Museo Nazionale Romano – Terme di Diocleziano  ROMA ROMA ore 9,00-19,45
Villa d'Este ROMA TIVOLI ore 8,30 -19,45
Area Archeologica di Villa Adriana ROMA TIVOLI ore 9 – 1 ora prima del tramonto
Area del Foro e Domus Privatae della Città Romana di Volsinii VITERBO BOLSENA ore 8,30 -19,45
Museo Archeologico di Vulci VITERBO CANINO ore 8,30 – 19,30
Palazzo Farnese VITERBO CAPRAROLA ore 8,30 – 19,30
Museo Archeologico dell'Agro Falisco e Forte Sangallo VITERBO CIVITA CASTELLANA ore 8,30 – 19,30
Palazzo Altieri VITERBO ORIOLO ROMANO ore 8,30 – 19,30
Anfiteatro Romano VITERBO SUTRI ore 8,30 – 19,30
Museo Archeologico Nazionale VITERBO TARQUINIA ore 8,30 – 19,30
Necropoli VITERBO TARQUINIA ore 8,30 – 19,30
Museo Archeologico Nazionale VITERBO TUSCANIA ore 8,30 – 19,30
Necropoli "Madonna dell'Olivo" VITERBO TUSCANIA ore 8,30 – 19,30
Villa Lante della Rovere VITERBO VITERBO ore 8,30 – 19,30
Museo Nazionale Etrusco di Rocca Albornoz VITERBO VITERBO ore 8,30 – 19,30

 

.

RIFERIMENTI INTERNI:

Vedi, nostre pagine

 

 Altro concerto gratuito a Roma, Biagio Antonacci a Piazza del Popolo, 7 novembre 2010

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

———————————————————————-

A cura della Direzione dei Bed and Breakfast

"A room for holiday" e "A home for holiday" di Roma Centro,

7 novembre 2010) 

A cura della Direzione dei Bed & Breakfast "A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro

Aggiornato al: 14 aprile 2011

 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

  FESTA DELLA LIBERAZIONE

25 aprile 2010

 

Altare della Patria,  Milite Ignoto

La festività nazionale, al 65° Anniversario, ricorda il 25 aprile 1945, giorno della liberazione d'Italia dall'occupazione tedesca.

Il Presidente della Repubblica depone una corona d'alloro all' Altare della Patria,

omaggio alla tomba del Milite Ignoto.

Nella festività civile del 2010, Giorgio Napolitano ha dichiarato:

"il 25 aprile è il giorno della Liberazione e insieme il giorno della riunificazione dell'Italia, a conclusione di una drammatica divisione in due e di una profonda lacerazione del nostro Paese".

 

DOVE: Vittoriano, Piazza Venezia

COME ARRIVARE: bus 81, 85, 87, 810, 850,,fermata Piazza Venezia

————————————————————————

Fosse Ardeatine

Deposizione di corona di fiori da parte del Ministro del Lavoro, nel luogo dell'eccidio, avvenuto qui il 24 marzo 1945 e ricordato ogni 24 marzo.

DOVE. Via Ardeatina

COME ARRIVARE: Bus 218, fermata Fosse Ardeatine

 

———————————————————–

 

N.B:: vedi nostra pagina sulla Festa della Liberazione 2011, 25 aprile

 

(A cura della Direzione dei Bed and Breakfast

"A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro,

 14 aprile 2011)

 

A cura della Direzione dei Bed & Breakfast "A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro

Aggiornato al : 4 agosto 2011

——————————————-

Localita balneari laziali

 

Mare e Isole

Da Roma, altezza Ostia, porto di Roma:

Litorale Nord:

- da Ostia in su

- Fregene  (stabilimenti balneari) e Maccarese (macchia mediterranea)

- Fiumicino, nella Riserva Naturale del litorale romano

- Ladispoli,  oltre al mare, i paesaggi naturalistici, con l'Oasi faunistica WWF e Oasi della palude di Torre Flavia 

- Cerveteri (vicina necropoli etrusca)

- Santa Marinella, (vicino Castello di Santa Severa)

- Civitavecchia (porto commerciale e sbarco navi crociera)

- Tarquinia (e Tuscania, centro etrusco)

- Montalto di Castro, col Parco di Vulci

 

Litorale Sud:

-  da Ostia in giù:

- Castel Fusano

- Torvajanica

- Pomezia, col Museo Civico Archeologico "Lavinium"

- Ardea (centro storico e Museo Raccolta Manzù), di richiamo l' "Estate Ardeatina")

- Anzio, porto turistico (traghetto per Isola di Ponza) (vicini la Casa di Nerone e il Cimitero degli Americani)

- Nettuno, porto turistico e centro medievale (Duomo con tomba di Santa Maria Goretti)

- Latina (curiosità: "Canale Mussolini", romanzo 2010, sulla costruzione di Latina, la Littoria dell'epoca fascista)

- Sabaudia (spiaggia de "Le Dune"), 20  km di spiaggia incontaminata

- San Felice Circeo (Parco Nazionale del Circeo, comprendente l' Isola di  Zannone)

- Terracina (di fronte Isola di Ponza), da dove si domina la costa dalla cima di Monte Sant'Angelo, dove si trova il Tempio di GIove Anxur

- Sperlonga (Fondi e Itri), arroccata sulla lingua di terra di Monte San Magno, dove è da vedere la Villa di Tiberio, residenza imperiale in riva al mare (solo con visita guidata, ore 8,30-19,30);

- Gaeta (di fronte, Isola Ventotene), con il Santuario della Montagna Spaccata

- Formia (traghetto per Isola Ventotene), con il Museo Archeologico Nazionale

 e Minturno, Città Medaglia d'Oro al merito civile.

—————————————————————————————————–

 (per Arte e Storia, vedi sezione VISITE D'ARTE DI UN GIORNO. Borghi;

per Arte e Archeologia. vedi Musei a Roma e nel Lazio

per Natura, vedi ITINERARI NATURA. Verde vicino alla città

————————————

ISOLE DEL LAZIO

 

     Monastero di Zannone      Arco Naturale      Arco Naturale      Grotta di Mezzogiorno all'isola di Palmarola  

Isole Pontine o Ponziane

Ponza,

Zannone (facente parte del Parco Nazionale del Circeo)

Palmarola, la "perla del Mediterraneo" etta eetta

VentoteneSanto Stefano, area naturale marina protetta

Gavi.

COME ARRIVARE a PONZA: aliscafo o traghetto da Anzio (da San Giovanni ad Anzio, tramite la via Ardeatina, poi Litoranea. 

COME ARRIVARE ALLE ALTRE ISOLE.: da Ponza oppure, per Ventotene, mezzi nautici anche da Formia.

Luoghi di turismo in crescita, ma non ancora di massa, per verdi colline, spiagge pulite ed acque incontaminate.

(per la  NATURA, vedi Itinerari. VERDE VICINO ALLA CITTA')

  ——————————————————————————————————–

Post scriptum sull'Arcipelago Pontino (provincia di Latina)

 

Un itinerario turistico da suggerire:

 

Non ci soffermiamo su Ponza, ormai meta turistica conosciuta, e la sua Chiaia di Luna, una falesia quasi a picco sul mare, una parete bianca abbagliante a pochi metri dall'azzurro profondo.

Ricordiamo invece l'area naturale marina protetta "isole di Ventotene e Santo Stefano", meritevoli di visita, per la costa molto variegata, con promontori a picco, insenature e spiagge,.

Ma soprattutto poniamo alla Vostra attenzione, ad ovest di Ponza, l'isoletta di Palmarola, lungo 2,5 Km e largo appena 400 metri, una sorta di miracolo per la sua condizione di solitudine, di silenzio e per le sue rocce vulcaniche multicolori.

È un'isola pressochè disabitata. Su un piccolo faraglione sorge una cappellina dedicata al Santo Patrono di Ponza, San Silverio.

 

————————————————————————————————–

Per le previsioni del tempo, consultate http://www.ilmeteo.it/

————————————————————————————————–

(A cura della Direzione dei Bed and Breakfast

"A room for holiday" e "A home for holiday" di Roma Centro,

4 agosto 2011

A cura della Direzione dei Bed & Breakfast "A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro

Aggiornato al: 16 novembre 2010

 

 

 

Giornate mondiali del Libro e del Teatro:

 

Giornata Mondiale del Teatro, 27 marzo 2010: 

banner

 EVENTO: Il 27 marzo 2010 è stata celebrata, per la prima volta in Italia, la “Giornata mondiale del Teatro”, istituita dal Governo con decreto del Consiglio dei Ministri del 6 novembre 2009, aderendo così alla Giornata mondiale del Teatro istituita a Vienna nel 1961 dall'ITT (Istituto Internazionale del Teatro).

NOTE:La “Giornata mondiale del Teatro” è volta a richiamare l'interesse del pubblico – in particolare i giovani – sull'importanza del teatro, quale elevata forma di espressione artistica di alto valore sociale, in grado di rafforzare la pace e l'amicizia tra i popoli, a promuoverne la funzione educativa e sociale, in quanto fattore fondamentale di aggregazione e socializzazione delle varie realtà culturali del nostro Paese.

 

Sito Web Evento e pagina sul Sito Governo

 EVENTI CORRELATI A Roma
  • La morte della bellezza – voci in concerto per Giuseppe Patroni Griffi
    Roma, Colosseo Nuovo Teatro
    Il 27 marzo 2010 
    Spettacolo di prosa con Nadia Baldi – Antonella Ippolito – Ada Totaro Lia Zinno e con Massimiliano Sacchi, clarinetto Dario Zeno – Pianoforte, Marco di palo – Violoncello, Roberto Giangrande – …
  • Per favore, ammazzatemi la moglie!
    Roma, Teatro Viganò
    Dal 27 marzo 2010 al 28 marzo 2010 
    Commedia brillante in due atti, (Rielaborazione teatrale ispirata al film U.S.A. Ruthless People, 1986, con Danny DeVito). Un ricco giovane ormai spiantato, senza arte né parte, prende in moglie …

—————————————————————————————————————————————————————————————

Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d' Autore,

23 aprile 2010

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 La Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore, proclamata come ogni anno per il 23 aprile, è divenuta ormai un appuntamento fisso fondamentale nel calendario delle manifestazioni culturali italiane.

Quest’anno la Conferenza Generale Unesco dell'ottobre 2009 ha recepito le risoluzioni della Generale Assemblea delle Nazioni Unite di celebrare
 
il 2010 come Anno Internazionale del ravvicinamento delle culture
e quindi di avviare un conseguente piano di azione.
 
L’obiettivo da perseguire consiste nel consolidare ed intensificare il dialogo tra culture per incrementare
 
il rispetto etico alla diversità ed alla mutua comprensione,
elementi chiave interni alla Carta delle Nazioni Unite e alla Costituzione dell’UNESCO.
Quindi il tema dominante suggerito dall’Unesco è stato incentrato sul
libro come avvicinamento e dialogo tra culture.

 

 

 
 
Oggi è la Giornata mondiale del libro e Roma la festeggia con tante iniziative. "Leggi il tuo pianeta!" è la parola d'ordine dell'edizione 2010, per via della ricorrenza dell'anno Internazionale del Pianeta Terra, proclamato dalle Nazioni Unite. Con questo invito la Commissione Italiana per l'Unesco ha indetto una serie di manifestazioni e un convegno sui Parchi Letterari come apertura.
Si è svolto questa mattina, nell'ex Chiesa di Santa Marta, in piazza del Collegio Romano, l'incontro con Francesco Rutelli, il Presidente della Commissione Nazionale Italiana per l'Unesco, Giovanni Puglisi, e il Presidente della Fondazione Ippolito Nievo, Consuelo Artelli Nievo, numerosi studiosi e operatori del settore.
Si è parlato di "Parchi Letterari"
 intesi come spazi fisici e mentali che hanno ispirato le opere di grandi scrittori.
 
Gli altri appuntamenti. Per celebrare l'evento sono state indette, per oggi, visite guidate all' Insula Sapientie, organizzate dalla Camera dei deputati, il Senato, la Biblioteca Casanatense e il Convento domenicano della Minerva.
Il ministero dell'Economia e delle Finanze-Biblioteca e Ufficio di documentazione del Dipartimento del Tesoro propone, invece, l'esperienza di una bibliografia virtuale con l'iniziativa
 "Il libro come avvicinamento e dialogo tra culture" (21-30 aprile).
 
La Siae – Burcardo organizza visite guidate alla Biblioteca e Museo teatrale del Burcardo – Roma (23 aprile).
Anche la Provincia ha organizzato tra marzo, aprile e maggio 2010 diverse iniziative:
 
  • - una mostra bibliografica itinerante dal titolo "Così vicine così lontane. Tate, colf e badanti" che si terrà a Tivoli;
  • - il seminario "Itagliani. Seminario creolo. Ciclo di incontri sulle scritture migranti"- Roma;
  • - il progetto Culture incentrato sulla percezione della figura femminile nelle diverse culture e "circoli di lettura" sul tema nonché
  • -  il progetto "Biblioteche del mondo – Lo scaffale interculturale", tutti progetti che vedranno impegnate diverse biblioteche della provincia di Roma.Il Comune, inoltre, promuove nelle varie biblioteche e centri culturali della città eventi incentrati sul tema "Contaminazioni interculturali: parole, canti, musica, immagini". In particolare viene segnalata l'iniziativa "Leggere è conoscersi" (23 aprile). Si segnala la mostra documentaria "Noi per l'altro", realizzata dalla biblioteca di Area umanistica dell'università Roma Tre (23 aprile-14 maggio) e quella bibliografica "Ti guardo e ti leggo" della Biblioteca di Area di Scienze della Formazione della stessa Università (23 aprile – 24 maggio). Si ricorda ancora l'iniziativa della Biblioteca Statuario – Roma che il 24 aprile organizza un laboratorio e una mostra dove varie letture incentrate sui colori e sulle loro infinite combinazioni – metafore della ricchezza della diversità etnica, linguistica e culturale e del dialogo interculturale – offriranno l'occasione per "costruire un libro".

Le biblioteche romane che hanno aderito alla Giornata del Libro sono: 

  • - Bibliopoint c/o Ist. Magistrale Caetani, Casa dei bimbi, Casa del Parco, Cornelia, Corviale,
  • - E. Morante, E. Flaiano, E. Tortora, F. Basaglia, Flaminia, Galline Bianche, G. Marconi,
  • - G. Rodari, Giordano Bruno, Longhena, Pasolini, Pigneto, Quarticciolo, Raffaello,
  • - Rispoli, Rugantino, S. Onofri, Valle Aurelia, Villa Leopardi, Villa Mercede

N.B: Essendo chiusa per lavori, la Biblioteca Appia, vicina al B&B, abbiamo indicato le biblioteche più vicine o facilomente raggiungibili.

 

———————————————————

(A cura della Direzione dei Bed and Breakfast

"A room for holiday" e "A home for holiday" di Roma, Roma Centro,

16 novembre 2010

 

 A cura della Direzione dei Bed & Breakfast "A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro

Aggiornato al : 1° maggio 2010

——————————————————

GLOBAL  ASTRONOMY  MONTH, Aprile 2010,

Mese internazionale dell' Astronomia

a conclusione del International Year of Astronomy,

Anno Internazionale dell' Astronomia 2009 

iniziato ad aprile 2009

Il 2009 è stato dichiarato l' Anno Internazionale dell'Astronomia dall'Unesco, dall'organizzazione dell' ONU per l'educazione, le scienze e la cultura e  su richiesta dell'Italia.

E' il quattrocentesimo anniversario delle prime osservazioni astronomiche fatte da Galileo , a partire dal 1609. 

Lo scienziato pisano usò il cannocchiale e il telescopio da lui stesso costruiti e scoprì le macchie solari, i rilievi sulla Luna,  le fasi di Venere ,e i satelliti di Giove (Io, Europa, Callisto e Ganimede).

 

 Global Astronomy Month a Roma

24 Aprile 2010, Star Party

Festa delle stelle al Planetario:

 Il primo di Roma Sul piazzale del Planetario Tipologia: Incontri

"Per un Pugno di Stelle"


Un raduno di telescopi per osservare il cielo dal piazzale del Planetario di Roma

Festa dedicata alle meraviglie dell’Universo quella organizzata dal Planetario di Roma – che fa parte del Sistema Musei Civici del Comune di Roma, Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione – Sovraintendenza ai Beni Culturali -

sabato 24 aprile dalle 21 alle 24 nel piazzale antistante (Piazza G. Agnelli all’EUR) nell’ambito del Global Astronomy Month.

L’iniziativa “Per un Pugno di Stelle”, primo Star Party urbano di Roma, sfiderà il bagliore delle luci urbane e darà la possibilità a tutti quelli che possiedono uno strumento astronomico, di predisporre una propria postazione osservativa.

Un’opportunità unica che mostrerà a quanti vorranno partecipare le bellezze e i misteri del cielo stellato, sempre più spesso oscurato dall’inquinamento luminoso e atmosferico che affligge le metropoli.

A conclusione dell’ Anno Internazionale dell’Astronomia, che ha fatto della salvaguardia del firmamento il suo punto di forza, la comunità astronomica propone nuove iniziative per rendere il cielo cittadino più “fruibile”.

 Da qui l’idea di organizzare una vera e propria festa a cui potranno partecipare appassionati, studiosi e persone che per la prima volta si apprestano ad esplorare la volta celeste.

Alle ore 21, 22 e 23 sotto la cupola del Planetario si svolgeranno brevi “visite guidate” al cielo della serata della durata di circa 20 minuti per aiutare i partecipanti a orientarsi e riconoscere le poche stelle sopravvissute in città. Data la capienza limitata, l’accesso sarà consentito fino ad esaurimento posti.

La partecipazione è libera e gratuita, senza necessità di prenotazione. Tutti sono invitati a portare il proprio telescopio sul piazzale; in tal caso occorre segnalare la propria adesione tramite mail a info@planetarioroma.it per favorire l’organizzazione dell’allestimento.
In caso di maltempo lo star party verrà rinviato a data da destinarsi.

—————————————————————————-

(A cura della Direzione dei Bed and Breakfast

"A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro,

1° maggio 2010)

A cura della Direzione dei Bed & Breakfast "A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro

Aggiornato al 5 febbraio 2013

————————————————

Il " VERDE IN CITTA' "

Parchi e giardiniCharles Darwin's Birthday

 

Visite guidate gratuite a ville e parchi di Roma 

Villa Pamphili, Parco dei Martiri di Forte Bravetta, Semenzaio di San Sisto,Villa Celimontana, Villa Torlonia,

Villa Borghese, Parco della Serenissima e Semenzaio di S. Sisto.

—————————————————————————-

- ROSETO COMUNALE, Aventino, Ingresso gratuito.

DOVE: Via di Valle Murcia (Aventino). 

COME ARRIVARE: bus 81, fermata Circo Massimo.

Il roseto si adagia sulle pendici del Monte Aventino, sopra al Circo Massimo, con una vista panoramica sul Colle Palatino.   

————————————————–

ORTO BOTANICO.

DOVE: Largo Cristina di Svezia 24

COME ARRIVARE: bus 87 + 280.    

DURATA: Periodo invernale, ore 9-17,30, chiuso domenica e festivi)

Consta di un "Orto dei semplici", piante monumentali, giardini, serre, viali e un Laboratorio sperimentale.

Si consiglia si sostare nel "Giardino giapponese", dal quale si ammira un panorama insolito della città

——————————————————-

- LAGHETTO DELL'EUR, 

DOVE: Via Cristoforo Colombo.

COME ARRIVARE: bus 671 oppure 714; oppure Metropolitana Linea A + Linea B, fermata Eur

Laghetto artificiale, navigabile, immerso nel verde di viali e prati, una parte dei quali è attualmente in ristrutturazione; parco giochi e animali selvatici.

—————————————————————————-

- Giardini di PIAZZA RE DI ROMA (restaurati recentemente), con statue e parco giochi (area riservata e chiusa, per cani), sopra la fermata omonima della Metropolitana Linea A. (raggiungibile a piedi dal nostro "B&B".

Luogo di eventi, tra i quali concerti, mostre e fiere.


e i vicini GIARDINI DI PIAZZA SAN GIOVANNI, vicini alla fermata omonima della Metropolitana Linea A. Giardini, tra la Basilica di San Giovanni in Laterano, le Mura Aureliane e la "Scala Santa", di fronte ai Giardini di Via Carlo Felice.

COME ARRIVARE:  a piedi dal nostro "Bed and Breakfast"

- GIARDINI di Via CARLO FELICE

COME ARRIVARE: da Piazza San Giovanni, a 5 minuti a piedi, dal nostro "B&B".

Recentemente ristrutturati, con spazi per bambini, a ridosso delle Mura Aureliane, storica cinta di Roma antica, di cui sono visibili (parte, visitabili) ampi scorci; la Statua di San Francesco è luogo di appuntamenti per i romani, specialmente giovani.

———————————————————————–

- VILLA SCIPIONI e Villa CELIMONTANA 

DOVE: a noi vicine, tra San Giovanni e il Colosseo.

COME ARRIVARE: a piedi, o con un un paio di fermate d'autobus

  • Per Villa Scipioni, bus 360
  • Per Villa Celimontana, bus 81 o 810.

Vicine tra loro, Villa Scipioni (che arriva a Porta San Sebastiano, ove è Museo delle Mura Aureliane) è, ogni luglio, sede della mostra "La città  in tasca" organizzata per i più piccoli dalla Biblioteca Centrale dei Ragazzi (Comune di Roma).

La vicina Villa Celimontana  è sul Celio; ospita giardini e parco giochi, nonché luogo di eventi, specialmente musicali d'estate, come il Festival JAZZ; nel Palazzetto Mattei, accessibile dall'ingresso principale della Villa, ha sede la Società Geografica Italiana (archivio e sede di eventi).

- e la prospiciente ARANCIERA del Semenzaio di San Sisto a PORTA METRONIA.

Sede del Servizio Giardini comunale, visite guidate gratuite, a richiesta (ad esempio, 14 aprile, giornata nazionale del giardino) per visitare le serre.

DOVE: piazza di Porta Metronia n. 3

COME ARRIVARE: a piedi o un paio di fermate di bus 360 oppure 673.

———————————————————————–

- VILLA FIORELLI. Giardini restaurati e parco giochi.

DOVE: Piazza di Villa Fiorelli, tra via Taranto e Via La Spezia

COME ARRIVARE: Bus 16 oppure 85, un paio di fermate.    

——————————————————————————

- PARCO DI SAN SEBASTIANO, Porta San Sebastiano, di fronte alla quale porta romana inizia la Via Appia Antica,

DOVE: di fronte A Porta San Sebastiano, lungo Porta Metronia

COME ARRIVARE:

  • passeggiata lungo la "Regina Viarum", che è prevalentemente pedonale
  • oppure bus 218, che prosegue per Via Ardeatina
  • fino alle Catacombe
  • e fino al Santuario del Divino Amore

Luogo di eventi: Estate Romana . "Roma Vintage" 2011

———————————- ———————————————-

- COLLE OPPIO, giardini (vicino al Colosseo), al cui interno sta la Domus Aurea (la casa dell'imperatore Nerone), e sovrastanti il Ludus Magnus (palestra dei gladiatori combattenti nel Colosseo). (di cui vedi a Proposte.ARTE,STORIA)

DOVE: vicino al Colosseo, ingresso da Via Labicana

COME ARRIVARE: Bus 81, 85, 87, 186, 571, 810, 850.

————————————————————————–

- Villa LAZZARONI  (a noi non lontana, lungo Via Appia Nuova). Giardini, parco giochi e giostre. 

DOVE: via Appia Nuova, altezza quartiere Alberone.

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A; bus 650, 671; ingresso Via Appia Nuova; oppure bus 87, ingresso via Fortifiocca.

Luogo di Eventi

- la vicina VILLA LAIS, vicino inizi di Via Tuscolana. Giardini restaurati di recente e parco giochi.

DOVE: Piazza Giovanni Cagliero

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A, fermata Furio Camillo; oppure bus 85 (fermata Piazza Santa Maria Ausiliatrice),16 (capolinea , di fronte Villa Lais):

e il vicino PARCO DELLA CAFFARELLA, ampio parco, con percorsi, ruderi antichi, fra i quali un Ninfeo romano antico, suggestivo ben conservato, in parte celato dalla vegetazione.

E' il luogo dove la ninfa Egeria ispirò il re Numa Pompilio (primo Re di Roma, dopo il fondatore Romolo) nella stesura delle leggi e dell'ordinamento giuridico della Roma antica.

DOVE: quartiere Appio Latino

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A, fermate Ponte Lungo o Furio Camillo; bus 87, fermata Macedonia; bus 628, capolinea Cesare Baronio. 

Luogo di Arte e Natura

————————————————————————————-

- PARCO DEGLI ACQUEDOTTI e PARCO APPIO CLAUDIO, con rovine antiche fra cui resti degli antichi e originali acquedotti romani.ù

DOVE: quartiere Appio Claudio

COME ARRIVARE: con poche fermate di Metropolitana Linea A, fermata Lucio Sestio.

Luogo di eventi: Estate Romana 2011

———————————————————————————————

-  VILLA BORGHESE (all'interno Galleria Borghese e Bioparco, viali, giardini, fontane, parco giochi, noleggio biciclette). Qui, Aranciera di Villa Borghese.(

 DOVE: tra quartiere Flaminio e Parioli.

COME ARRIVARE: Metropolitana A, fermata Barberini, tapis roulant per Villa Borghese; oppure Flaminio.

Tra Villa Borghese e Trinità dei Monti (una delle più belle scalinate di Roma, opera barocca), sopra quindi Piazza di Spagna, vi è VILLA MEDICI, sede dell'Accademia di Francia, dalla ragguardevole architettura paesaggistica da giardino e un impianto scenografico di tante piante magnifiche.

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A, fermata Spagna

Comprende luoghi di evento:

Casa del Cinema

Piazza di Siena

Globe Theatre

PER UNA VISITA DI VILLA BORGHESE, si suggeriscono più itinerari, , di cui alla nostra pagina

Ville a confronto: FARNESINA, BORGHESE e GIULIA

 

———————————————————————————————–

- VILLA ADA. Giardini con laghetto artificiale, luogo di eventi  (tra i quali ha luogo "Roma incontra il mondo").

DOVE: Quartiere Salario

COME ARRIVAREMetropolitana Linea A + bus 92.  

Luogo di Eventi: Estate Romana, "Roma incontra il mondo"

————————————————————————————————————

- VILLA DORIA PAMPHILI ( e la vicina Villa Sciarra). Villa, giardini, luogo di eventi. 

DOVE. quartiere Monteverde.

COME ARRIVARE: Bus 3 + bus 44.

Luogo di Eventi: Estate Romana, "I concerti nel Parco"

Il più grande parco di Roma, per chi ama il la natura (184 ettari ) e lo sport (bird watching, percorsi per bicicletta e attrezzi per il corpo libero); ospita concerti ed è sede di biblioteca (la Casa dei Teatri, nel Villino Corsini).

———————————————————————————————–

- VILLA TORLONIA .Giardini, vicini a quelli delle Ville: Albani, Massimo, Mirafiori, Paganini; e Musei.

DOVE: via Nomentana, quartiere Nomentano

COME ARRIVARE: bus 3 oppure Metropolitana Linea A + linea B (fermata Policlinico, Bologna, Tiburtina) oppure treno metropolitano FR1, fermata Tiburtina. 

 I Musei di Villa Torlonia sono Musei Civici di Roma, per un felice binomio di natura ed arte:

Il Casino Nobile (dal maestoso pronao con loggia monumentale sovrastante chiusa da un frontone triangolarea) con Museo della Villa e Museo della Scuola Romana; il Casino dei Principi (dall'aspetto attuale  neo-cinquecentesco); la Casetta delle Civette, originaria dependance (che deve il suo nome al motivo decorativo delle civette), la cui cifra stilistica distintiva è data dalla prevalente presenza di vetrate (risalenti al periodo tra il 1908 e il 1930), che costituiscono un "unicum" nel panorama artistico internazionale.

Spesso i Musei sono sede di mostre e di eventi, come il villaggio medievale "Tecnotown", d'estate fruibile di sera: "TECNOTOWN NIGHT" (vedi)

Luogo di Eventi: Estate Romana. "Musica sotto il cielo stellato"

———————————————————————————————–

PARCO DEL PINETO, Pineta Sacchetti. PARCO REGIONALE URBANO.

Ingressi casali Torlonia, Via della Pineta Sacchetti 78, Viale di Valle Aurelia 129.

DOVE: quartiere Balduina

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A, fermata Cornelia.

Un'oasi tra le più belle di Roma, in una valle detta "Valle dell'Inferno", un tempo vicino alle Mura Vaticane, caratterizzata dalla presenza di fornaci e calcare della Fabbrica di San Pietro. Macchia mediterranea (sughero), sottobosco (erica, mirto, corbezzolo) e fauna (moscardino, topo selvatico).

————————————————————————-

in particolare, il fiume Tevere in città .

- "BATTELLO sul TEVERE", Ponte Duca d'Aosta – Isola Tiberina, tratto cittadino consentito del corso del fiume.

DOVE: Tra ponte Duca d'Aosta e l'Isola Tiberina.

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A + linea 32. 

L'imbarco è  a Ponte Duca D'Aosta (che collega il quartiere Flaminio con il Foro Italico) e il le soste previste sono ai ponti Risorgimento, Cavour, Sant'Angelo, Sisto, Isola Tiberina e Ripa Grande. 

Le due rive del Fiume  sono tra i punti panoramici più belli di Roma, con una vista sorprendente ed insolita;

e luogo di eventi. Estate Romana "Lungo il Tevere Roma 2011"

Se lo sguardo di Roma dal fiume è un punto di vista insolito (siamo soliti guardare il fiume dall'alto degli argini, in centro storico), per ammirare la città dal basso dalla sua prima strada acquatica, intorno alla quale si formarono i primi insediamenti romani, va considerato parimenti che il letto del fiume è una sorta di museo che ha conservato, grazie alle sue acque dolci e al limo fluviale, e ha volte rivelato, reperti antichi, testimonianza della sua utilizzazione fin dagli inizi, fra i quali persino i reperti lignei, come le caseforme per la costruzione dei ponti.

La nascita e la crescita dell'insediamento che sarebbe diventato Roma non è immaginabile senza la presenza del Tevere il cui corso ha costituito, in circa trenta secoli, il motivo generatore dell'urbanistica della città. Dal guado di fronte all'Isola Tiberina che favorì l'incrocio tra la via del sale, fino all'Adriatico, e l'altra fino alla Magnagrecia; in prossimità del quale guado, sorsero i primi insediamenti dell'età del Bronzo, precedente al villaggio di capanne sul Palatino.

 Curiosità

La canzone "E lungo il Tevere" di Claudio Baglioni (video su YouTube)

————————————————————————————————————-

 

(A cura della Direzione dei Bed and Brakfast

"A room for holiday" e "A home for holiday" di Roma Centro,

5 febbraio 2013