Archive for Zoom su Archivio Cultura

A cura della Direzione dei Bed & Breakfast "A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro

Aggiornato al: 19 luglio 2010

Mostra scientifica

 

Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, fino al 16 luglio 2010 

 

BIBLIOTECA CENTRALE, Stazione Termini, Mostra "Visioni celesti"

DOVE: Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, Via Castro Pretorio n. 105.

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A, fermata Termini, e a piedi; oppure cambio Linea B, prima fermata Castro Pretorio

DURATA. Prorogata fino al 16 luglio 2010

 

Mostra "Visioni celesti "ovvero "la Scienza e le letture degli astri a Roma", ad ingresso libero

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A, Stazione Termini; di qui, o a piedi o Linea B, una fermata, Castro Pretorio; oppure bus 360 0 649, fermata di  fronte alla Biblioteca.

Calendari e lunari, orologi solari e meridiane, atlanti celesti, testimonianze della cultura cinese e araba, trattati di astrologia, libri e manoscritti inediti di astronomia, sono esposti nella mostra che rievoca il clima culturale romano del Seicento, quando scienza e lettura degli astri si svolgevano parallelamente.

In particolare, emerge così quella parte della cultura scientifica che ha avuto uno dei suoi luoghi più fecondi nella sede dei Gesuiti al Collegio Romano, primo punto di osservazione astronomica a Roma, diventata poi luogo originario della Biblioteca Nazionale.

 

N.B: Per rendere sempre più accessibili i documenti custoditi, la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, oltre alle funzioni di prestito e consultazione di libri, si è dedicata da tempo al processo di digitalizzazione dei documenti non prestabili e allo svolgimento di attività come mostre, convegni, concerti, quale vero e proprio "centro attivo" per la comunicazione della cultura. 

——————————————————————-

A cura della Direzione dei Bed and Breakfast

"A room for holiday" e "A home for holiday" di Roma Centro,

19 luglio 2010

 

A cura della Direzione dei Bed & Breakfast “A home for holiday” e “A room for holiday” di Roma Centro

Aggiornato al: 1° luglio 2010

 

TEATRO INDIA

  

(Progetto Teatro di Roma)

  

DOVE: Via Luigi Pierantoni n. 6 (vicino Viale Guglielmo Marconi),

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A (fermata Termini) + Linea B (fermata Marconi).

Calendario giugno 2010

 

DURATA: dall’ 8 al 20 giugno, “Finale di partita

  • - di Samuel Beckett (traduzione di Carlo Fruttero) e regia di Massimo Castri
  •  
  • - scheda spettacolo

 

 

DURATA: dal 15 al 20 giugno, “La signora che guarda negli occhi”

 

 

DURATA. dal 22 al 27 giugno: “Il popolo non ha il pane? Diamogli le brioche”

 

 

DURATA. dal 22 al 27 giugno: “Amleto a pranzo e cena”

 

————————————————————

A cura della Direzione dei Bed and  Breakfast

“A room for holiday” e “A home for holiday” di Roma Centro,

1° luglio 2010)

  

A cura della Direzione dei Bed &  Breakfast “A home for holiday” e “A room for holiday” di Roma Centro

Aggiornato al: 19 luglio 2010 

   

 Il Fuoco l’Ombra La Morte,

  

GALLERIA DELLA BIBLIOTECA ANGELICA,

  

12 giugno – 9 luglio 2010


 

_________________________

  

EVENTO.  Mostra  di incisioni e di poesie “Il fuoco, l’ombra, la morte 

DOVE: Via di Sant’Agostino n. 11 

COME ARRIVARE: bus 81, 87, 186, fermata Corso Rinascimento (angolo Piazza Sant’Agostino) 

DURATA: dal 12 giugno al 9 luglio 2010 

  

Nove incisori e nove poeti,

una sinestesia originale tra l’arte incisoria e la poesia.

 

La mostra curata da Luciano Ragozzino, presenta

  • - nove artisti ( Borioli, Bressan, Casella, Dorigatti, Manzi, Puliti, Ragozzino, Strada e Sturla) e
  •  
  • - nove poeti ( Cucchi, Dal Falco, Dossi, Frigerio, Majorino, Pecora, Posterla, Ramat, Schwarz)
  •  
  • - che si confrontano su tre temi evocativi e affascinanti.
  •  

 

Incisioni di grande formato realizzate con varie tecniche calcografiche (acquaforte, acquatinta, puntasecca ecc.) affiancate da testi poetici di nove voci molto diverse per sensibilità ed espressione. 

Artisti di formazione diversa si confrontano su tre grandi temi, attuali:  Il fuoco,  l’ombra,  la morte.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Le parole si fondano e trovano completamento nelle immagini, in un dialogo contemporaneo,

  • scoprendosi nel fuoco,
  • nascondendosi nell’ombra,
  •  
  •  negandosi nella morte.

 

 

 

 

 

 

——————————————————————— 

(A cura della Direzione dei Bed and  Breakfast 

“A room for holiday” e “A home for holiday” di Roma Centro, 

19 luglio 2010) 

 

giu
17

COMUNICAZIONE. Evento. Presentazione Smartphone I-Mibac-Top40

Posted by: | Comments Commenti disabilitati

A cura della Direzione dei Bed & Breakfast “A home for holiday” e “A room for holiday” di Roma Centro

Aggiornato al: 22 giugno 2010

 

Presentazione dell’applicazione per smartphone ‘i-MiBAC – Top 40′.

 

La cultura a portata di dita

 

17 giugno 2010

 

Locandina

DOVE. Via del Collegio Romano n. 27

COME ARRIVARE: bus 81, 87, 186 e 571, fermata Piazza Venezia, bus 85 e 850, fermata Via del Corso

DURATA. 17 giugno 2010, ore 15

Appuntamento nel Salone del Ministro presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Interventi:

- Sen. Sandro Bondi, Ministro per i Beni e le Attività Culturali;

 

- Mario Resca, Direttore Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale;

 

- Antonia Pasqua Recchia, Direttore Generale per l’Organizzazione, gli Affari Generali, l’Innovazione, il Bilancio ed il Personale;
- Rosanna Friggeri, Responsabile Ufficio Valorizzazione, Fruizione e Promozione della Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma.

 

 

 

 

(A cura della Direzione dei Bed and  Breakfast

“A room for holiday” e “A home for holiday” di Roma Centro,

22 giugno 2010)

 

Comments Commenti disabilitati

 

A cura della Direzione dei Bed & Breakfast "A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro

Aggiornato al: 24 maggio 2010

—————————————————————————————

Il Salone dell'Editoria Archeologica

 

20 – 23 maggio 2010

 Museo Nazionale Preistorico Etnografico Luigi Pigorini

Primo salone editoria archeologica, logo

 

DOVE:  Piazzale Guglielmo Marconi  n. 14 (Eur)

COME ARRIVARE: Bus 671 oppure Metropolitana Linea A + Linea B

Nota sull'Evento: Fiera espositiva e manifestazione culturale sul libro di archeologia, centro di eventi legati alla editoria e all'archeologia.

Centro della manifestazione è l’esposizione-vendita di libri di archeologia, storia e storia dell’arte antica, all’interno di stand espositivi nell’ambito della sede prescelta, la Soprintendenza al Museo Nazionale Preistorico Etnografico Luigi Pigorini.

Il Museo è al servizio della società multiculturale e del suo sviluppo civile, impegnato nella ricerca, nella salvaguardia e nella promozione della comunicazione – a fini conoscitivi, educativi e ricreativi – del patrimonio materiale e immateriale d'interesse paletnologico ed etnoantropologico.

Sito: http://www.ediarche.it/

————————————————————–

A cura della Direzione dei Bed and  Breakfast

"A room for holiday" e "A home for holiday" di Roma Centro,

24 maggio 2010

Comments Commenti disabilitati

A cura della Direzione dei Bed & Breakfast "A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro

Aggiornato al: 23 giugno 2010

FESTIVAL delle LETTERATURE

 

Basilica di Massenzio, al Foro Romano

 Basilica di Massenzio

 

DOVE: Foro Romano

COME ARRIVARE: Bus per centro storico: 81, 85, 87, 810, 850, fermata Colosseo.

 DURATA: dal 20  maggio al 22 giugno

" LETTERATURE. Festival Internazionale di Roma"

Tema 2010: "La vita dolce. Il ritmo del pensiero"

 Un mese di letture, approfondimenti e presentazioni di libri, per una rassegna alla sua IX EDIZIONE

Calendario:

  • - dieci incontri serali presso la suggestiva Basilica di Massenzio al Foro Romano.
  • - La prima serata è dedicata ad Ennio Flaiano,
  • - mentre le successive 9 date propongono altrettanti focus su questioni cardine della vita contemporanea:
  • - affetti, denaro, amore, finzione, piacere, destino, sfide, ossessione, immagine.

 

Programma

 

20 MAGGIO

 

LA DOLCE VITA – Inutilità riconquistate e frammenti necessari. Formidabili questi anni… parole e immagini intorno a Ennio Flaiano

Autore

Filippo Timi

Attore

Lucrezia Lante della Rovere

Autore

Raffaele La Capria

Musicista

Rocco De Rosa

 

———————————-

25 MAGGIO

 

AFFETTI – Addomesticare la vita: società e famiglia

Filosofo

Michela Marzano

Autore

Delphine De Vigan

Autore

Anita Nair

Musicista

Bud Spencer Blues Explosion

 

———————————-

27 MAGGIO

 

DENARO – Giro di vite: idee che muovono il mondo

Economista

Amartya Sen

Attore

Valentina Carnelutti

Musicista

Davide D'onofrio dj set

 

————————————

4 GIUGNO

 

AMORE – Vite movimentate: corpi e passioni

Filosofo

Anais Ginori

Autore

Walter Siti

Autore

Pietrangelo Buttafuoco

Musicista

Gabin Soundtrack System

 

———————————–

8 GIUGNO

 

FINZIONE – La vita oggi: provocazioni e menzogne

Filosofo

Marco Senaldi

Autore

Philippe Djian

Autore

Elizabeth Strout

Musicista

Mokadelic

 

—————————–

10 GIUGNO

 

PIACERE – La vita nell’abbandono: incanti e desideri

Filosofo

Mario Perniola

Autore

Kathy Reichs

Autore

I 5 finalisti del Premio Strega 2010

Musicista

24 Carat dj set

 

 

———————————————-

15 GIUGNO

 

DESTINO – Forme di vita: la scelta e il caso

Filosofo

Massimo Cacciari

Autore

Jamaica Kincaid

Autore

Sapphire (Ramona Lofton)

Musicista

Alessandra Celletti

 

——————————————

16 GIUGNO

 

SFIDE – Vita e potere: le verità scomode

Filosofo

Giacomo Marramao

Autore

Herta Müller

Autore

Maurizio Maggiani

Musicista

3 Untitled djs

 

————————————–

18 GIUGNO

 

OSSESSIONE – Vita in fuga: l’amore del temporaneo

Filosofo

Stefano Zecchi

Autore

Joyce Carol Oates

Musicista

Meg

 

—————————————————

22 GIUGNO

 

IMMAGINE – Vite trasparenti: estasi del quotidiano

Filosofo

Julia Kristeva

Autore

Tiziano Scarpa

Musicista

Luca Bergia e Davide Arneodo (Marlene Kuntz)

22 GIUGNO

IMMAGINE – Vite trasparenti: estasi del quotidiano

Julia Kristeva Julia KristevaTiziano Scarpa Tiziano Scarpa
MUSICHE DI
Luca Bergia e Davide Arneodo (Marlene Kuntz) Luca Bergia e Davide Arneodo (MARLENE KUNTZ)

La serata conclusiva di Letterature ha visto protagonista la filosofa e intellettuale Julia Kristeva, nata in Bulgaria ma diventata da tanti anni cittadina francese.

Scrittrice e psicanalista, insegna Linguistica e Semiologia all'Università di Parigi. Esponente di spicco della corrente strutturalista francese, ha poi rivolto i suoi interessi alla psicanalisi (dopo aver seguito i seminari di Lacan diventa psicanalista). I suoi titoli professionali e accademici sono numerosissimi: direttore del D.E.A di Etudes Litteraires; permanent visiting professor di letteratura francese alla Columbia University;responsabile del D.R.A.P.S. (diplome de recherches approfondies en psycopathologie et semiologie); nel 2000 fonfa l'Istituto Roland Barthes che ancora dirige.

Ha collaborato con Michel Focault, Roland Barthes, Jacques Derrida e Philippe Sollers. Si sposò con quest'ultimo. Per la sua instancabile attività intellettuale ha ricevuto numerosi riconoscimenti, ricordiamo solo il Premio Holberg nel 2004.

Autrice di più di 30 opere tradotte in numerose lingue straniere, tra le sue pubblicazioni più recenti in italiano ricordiamo La trilogia sul genio femminile (Hannah Arendt, Melanie Klein, Colette) edita da Donzelle e il suo ultimo libro La testa senza il corpo. Il viso e l'invisibile nell'immaginario dell'Occidente (Donzelli 2009).

Il secondo ospite è il romanziere, drammaturgo e poeta Tiziano Scarpa che è stato accompagnato nella lettura del suo testo inedito dai musicisti Luca Bergia e Davide Arneodo (Marlene Kuntz). È tra i fondatori delle riviste Nazione indiana e Il primo amore (in rete e su carta). Per il teatro ha scritto numerose pièce. Nel 2007 ha vinto il primo premio del 39° Festival Internazionale del Teatro della Biennale di Venezia con L'Ultima casa.

Il suo ultimo lavoro teatrale è L'inseguitore, messo in scena nel 2008 durante il Napoli Teatro Festival. Dei suoi romanzi ricordiamo Occhi sulla graticola (1996), Amore ® (1998), Venezia è un pesce e Cos'è questo fracasso? (2000), Cosa voglio da te (2003), Kamikaze d'occidente ( 2003), Corpo ( 2004), Groppi d'amore nella scuraglia (2005), Batticuore fuorilegge (2006).

Nel 2009 ha vinto il premio SuperMondello e il premio Strega con il romanzo Stabat Mater (Einaudi 2008). Gli ultimi libri pubblicati sono La vita, non il mondo (Laterza, 2010), Le cose fondamentali (Einaudi, 2010). I suoi libri sono tradotti in numerose lingue.

———————————————————————–

Con l'occasione visitate il Foro Romano, dove la Basilica di Massenzio si trova, bellissimo anche di notte.

Un assaggio di Estate Romana da non perdere.

 

————————————————————————

(a cura della Direzione dei Bed and Breakfast "

"A room for holiday" e "A home for holiday" di Roma Centro,

23 giugno 2010)

mag
18

Seminario “Via dall’Europa. La poesia del mondo” 2009-2010

Posted by: | Comments Commenti disabilitati

A cura della Direzione dei Bed & Breakfast “A home for holiday” e “A room for holiday” di Roma Centro

Aggiornato al: 18 maggio 2010

————————————————

LETTERATURA

 

Seminari di POESIA

 

“Via dall’Europa. La poesia del mondo

 

Auditorium Parco della Musica, quartiere Flaminio

 

DOVE: Viale Pietro de Coubertin

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A, fermata Flaminio; + bus 2 (Piazza Mancini) oppure Linea M (fermata Parco della Musica)

  • - Linea “M”, Capolinea  Stazione Termini/Viale Pietro de Coubertin (Auditorium):
  • - dalle ore 17 fino al termine dell’ultimo spettacolo. Partenze ogni 15 minuti.

DURATA: da novembre 2009 a maggio 2010

Rassegna di poesia extra-europea: attori ed attrici italiani leggono brani da poesi del mondo.

DURATA: Terminata, 10 MAGGIO 2010, con SANDRO LOMBARDI che ha letto EZRA POUND

(vedi Auditorium, spazio interdisciplinare,

in MUSICA e DANZA, per concerti e

vedi. Arte e STORIA, per le “Lezioni di storia”)

———————————————————

 

A cura della Direzione dei Bed and Breakfast

“A room for holiday” e “A home for holiday” di Roma Centro,

18 maggio 2010

 

Comments Commenti disabilitati

 A cura della Direzione dei Bed & Breakfast "A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro

Aggiornato al: 13 maggio 2010

———————————————–

David di Donatello

Cerimonia consegna Premi DAVID

 Roma, Auditorium Conciliazione, venerdì 7 maggio 2010

 

Si tratta di 16 premi:

  • - Film, regista, regista esordiente, miglior sceneggiatura, produttore,
  • - attrice protagonista, attore protagonista, attrice non protagonista, attore non protagonista
  • - direttore della fotografia, musicista, scenografo, costumista, montatore, fonico  di presa diretta, effetti speciali visivi
  • - Premio David per il cinema dell'Unione Europea, Premio david per il cinema straniero
 CANDIDATURE PREMI DAVID 2009-2010
   
 

miglior film

  "BAARÌA"
prodotto da Medusa Film
per la regia di Giuseppe Tornatore
  "MINE VAGANTI"
prodotto da Domenico Procacci
per la regia di Ferzan Ozpetek
  "LA PRIMA COSA BELLA"
prodotto da Fabrizio Donvito, Marco Cohen, Benedetto Habib per Medusa Film
Motorino Amaranto, Indiana Production per la regia di Paolo Virzì
 

"L'UOMO CHE VERRA'"
prodotto da Aranciafilm (Simone Bachini, Giorgio Diritti), RAI Cinema
per la regia di Giorgio Diritti

  "VINCERE"
prodotto da Mario Gianani per Offside
per la regia di Marco Bellocchio
 

migliore regista

 

Marco BELLOCCHIO
"Vincere"

  Giorgio DIRITTI
"L'uomo che verrà"
  Ferzan OZPETEK
"Mine vaganti"
  Giuseppe TORNATORE
"Baarìa"
  Paolo VIRZÌ
"La prima cosa bella"
 

migliore regista esordiente

  Giuseppe CAPOTONDI
"La doppia ora"
  Marco CHIARINI
"L'uomo fiammifero"
  Valerio MIELI
"Dieci inverni"
  Susanna NICCHIARELLI
"Cosmonauta"
  Claudio NOCE
"Good Morning Aman"
 

migliore sceneggiatura

  Jim CARRINGTON, Andrea PURGATORI, Marco RISI con la collaborazione di Maurizio CERINO
"Fortapàsc"
  Ivan COTRONEO, Ferzan OZPETEK
"Mine vaganti"
 

Francesco BRUNI, Francesco PICCOLO, Paolo VIRZÌ
"La prima cosa bella
"

  Giorgio DIRITTI, Giovanni GALAVOTTI, Tania PEDRONI
"L'uomo che verrà"
  Marco BELLOCCHIO, Daniela CESELLI
"Vincere"
 

migliore produttore

  Medusa Film
"Baarìa"
  Bibi Film TV (Angelo Barbagallo), RAI Cinema, Minerva Pictures Group (Gianluca Curti)
"Fortapàsc"
  Domenico Procacci
"Mine vaganti"
 

Aranciafilm (Simone Bachini, Giorgio Diritti), RAI Cinema
"L'uomo che verrà
"

  Mario Gianani per Offside
"Vincere"
 

migliore attrice protagonista

  Margherita BUY
"Lo spazio bianco"
  Giovanna MEZZOGIORNO
"Vincere"
 

Micaela RAMAZZOTTI
"La prima cosa bella"

  Stefania SANDRELLI
"La prima cosa bella"
  Greta ZUCCHERI MONTANARI
"L'uomo che verrà"
 

migliore attore protagonista

  Antonio ALBANESE
"Questione di cuore"
  Libero DE RIENZO
"Fortapàsc"
 

Valerio MASTANDREA
"La prima cosa bella"

  Kim ROSSI STUART
"Questione di cuore"
  Filippo TIMI
"Vincere"
 

migliore attrice non protagonista

  Anita KRAVOS
"Alza la testa"
 

Ilaria OCCHINI
"Mine vaganti"

  Claudia PANDOLFI
"La prima cosa bella"
  Elena Sofia RICCI
"Mine vaganti"
  Alba ROHRWACHER
"L'uomo che verrà"
 

migliore attore non protagonista

  Il complesso degli attori non protagonisti
"Baarìa
"
  Pier Francesco FAVINO
"Baciami ancora"
  Marco GIALLINI
"Io, loro e Lara"
 

Ennio FANTASTICHINI
"Mine vaganti
"

  Marco MESSERI
"La prima cosa bella"
 

migliore direttore della fotografia

  Maurizio CALVESI
"Mine vaganti"
  Roberto CIMATTI
"L'uomo che verrà"
 

Daniele CIPRÌ
"Vincere"

  Enrico LUCIDI
"Baarìa"
  Nicola PECORINI
"La prima cosa bella"
 

migliore musicista

 

Ennio MORRICONE
"Baarìa"

  Pasquale CATALANO
"Mine vaganti"
  Carlo VIRZÌ
"La prima cosa bella"
  Marco BISCARINI, Daniele FURLATI
"L'uomo che verrà"
  Carlo CRIVELLI
"Vincere"
 

migliore canzone originale

 

"Baciami ancora”" musica di Jovanotti, Saturnino Celani, Riccardo Onori testi di Jovanotti, interpretata da Jovanotti
"Baciami ancora"

  “Angela” musica e testi di Luca Medici in arte Checco Zalone, interpretata da Luca Medici in arte Checco Zalone
"Cado dalle nubi"
  "Sogno" musica di Marco Giacomelli, Fabio Petrillo, testi di Ilaria Cortese, Nicoletta Strambelli in arte Patty Pravo
"Mine vaganti"
  "21st Century Boy" musica e testi di Valerio Casini, interpretata da Bad Love Experience
"La prima cosa bella"
  “Canzone in prigione” musica di Marlene Kuntz, testi di Cristiano Godano, Gian Luca Bergia, Riccardo Tesio
interpretata da Marlene Kuntz
"Tutta colpa di Giuda"
 

migliore scenografo

  Gian Carlo BASILI
"L'uomo che verrà"
  Andrea CRISANTI
"Mine vaganti"
 

Marco DENTICI
"Vincere"

  Maurizio SABATINI
"Baarìa"
  Tonino ZERA
"La prima cosa bella"
 

migliore costumista

 

Sergio BALLO
"Vincere
"

  Luigi BONANNO
"Baarìa"
  Alessandro LAI
"Mine vaganti"
  Lia Francesca MORANDINI
"L'uomo che verrà"
  Gabriella PESCUCCI
"La prima cosa bella"
 

migliore TRUCCATORE

  Gino ZAMPRIOLI
"Baarìa"
  Luigi ROCCHETTI, Erzsebet FORGACS
"Mi ricordo Anna Frank"
  Paola GATTABRUSI
"La prima cosa cosa bella"
  Amel BEN SOLTANE
"L'uomo che verrà"
 

Franco CORRIDONI
"Vincere"

 

migliore ACCONCIATORE

  Giusi BOVINO
"Baarìa"
  Aldo SIGNORETTI, Susana SANCHEZ NUNEZ
"Io, Don Giovanni"
  Massimo GATTABRUSI
"La prima cosa bella"
  Daniela TARTARI
"L'uomo che verrà"
 

Alberta GIULIANI
"Vincere"

 

migliore montatore

  Massimo QUAGLIA
"Baarìa"
  Patrizio MARONE
"Mine vaganti"
  Simone MANETTI
"La prima cosa bella"
  Giorgio DIRITTI, Paolo MARZONI
"L'uomo che verrà"
 

Francesca CALVELLI
"Vincere"

 

migliore fonico di presa diretta

  Faouzi THABET
"Baarìa
  Bruno PUPPARO, Marco DI BIASE
"Genitori e figli:) agitare bene prima dell'uso"
  Mario IAQUONE
"La prima cosa bella"
 

Carlo MISSIDENTI
"L'uomo che verrà"

  Gaetano CARITO
"Vincere"
 

migliori effetti speciali visivi

  Mario ZANOT
"Baarìa"
  EDI – Effetti Digitali Italiani
"La prima cosa bella"
  LIMINA
" L'uomo che verrà"
  Ermanno DI NICOLA
"L'uomo fiammifero"
 

Paola TRISOGLIO e Stefano MARINONI per Visualogie
"Vincere"

 

miglior film dell'Unione Europea

 

" IL CONCERTO"
Radu Mihaileanu (BIM
)

  "L NASTRO BIANCO"
Michael Haneke (Lucky Red)
  "IL PROFETA"
di Jacques Audiard (BIM)
  "SOUL KITCHEN"
Fatih Akin (BIM)
  "WELCOME"
di Philippe Lioret (Teodora Film)
 

miglior film straniero

  "A SERIOUS MAN"
di Joel & Ethan Coen (Medusa)
  "AVATAR "
di James Cameron (20th Century Fox)
 

"BASTARDI SENZA GLORIA"
di di Quentin Tarantino (Universal
)

  "INVICTUS"
di Clint Eastwood (WB)
  "TRA LE NUVOLE"
di Jason Reitman (Universal)
 
 

L’apposita Giuria composta da Andrea Piersanti, Presidente, Francesca Calvelli, Enzo Decaro, Paolo Fondato, Enrico Magrelli, Mario Mazzetti, Paolo Mereghetti comunicano le cinquine del miglior documentario di lungometraggio e del miglior cortometraggio.

 

miglior documentario di lungometraggio

 

"LA BOCCA DEL LUPO"
di Pietro Marcello

  "HOLLYWOOD SUL TEVERE"
di Marco Spagnoli
  "L'ISOLA DEI SORDOBIMBI"
di Stefano Cattini
  "THE ONE MAN BEATLES – Cercando Emitt Rhodes"
di Cosimo Messeri
  "VALENTINA POSTIKA IN ATTESA DI PARTIRE"
di Caterina Carone
 

miglior cortometraggio

  "L'ALTRA META' "
di Pippo Mezzapesa
  "BUONANOTTE"
di Riccardo Banfi
  "NUVOLE, MANI "
di Simone Massi
 

"PASSING TIME "
di Laura Bispuri

  "UERRA"
di Paolo Sassanelli
 
 

Oltre 6000 giovani delle scuole superiori di tutta Italia votano per il

 

DAVID GIOVANI

 

"BAARÌA"
di Giuseppe Tornatore

  "BACIAMI ANCORA"
di Gabriele Muccino
  "GENITORI E FIGLI:) AGITARE BENE PRIMA DELL'USO"
di Giovanni Veronesi
  "IO, LORO E LARA"
di Carlo Verdone
  "L'UOMO CHE VERRA'"
di Giorgio Diritti

David Speciali assegnati alla carriera:

Tonino Guerra, Lina Wertmüller, Bud Spencer e Terence Hill

 
   
 

 

 A cura della Direzione dei Bed and Breakfast

"A room for holiday" e "A home for holiday" di Roma Centro,

13 maggio 2010

mag
03

ART DAY, Art News al Cinema (Arte in TV), 4 maggio 2010

Posted by: | Comments Commenti disabilitati

 

A cura della Direzione dei Bed &  Breakfast “A home for holiday” e “A room for holiday” di Roma Centro

Aggiornato al: 10 maggio 2010

———————————-

Art Day

 

La televisione di qualità al cinema,

 

Art News al Cinema Trevi 

 

 

EVENTO : ART DAY, Rai Educational al Cinema Trevi

 

DOVE. Cinema Trevi, Vicolo del Puttarello n. 25 (vicino Fontana di Trevi)

 

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A, fermata Barberini

DURATA. 4 maggio 2010, dalle ore 10 alle ore 22,00

 

Nella programmazione, della durata di 12 ore, di film per il piccolo schermo che approdano al grande schermo, sono compresi alcuni speciali :

-sulla Mostra “Caravaggio” alle Scuderie del Quirinale

(vedi Attualità. Mostre Evento),

 

-  sulla Galleria Borghese di Roma, in particolare “Una notte con Paolina

(vedi Arte e Storia ) ed, infine,

  

Tra gli ospiti:

 
Rossella Vodret, soprintendente al polo museale romano,
Claudio Strinati, consigliere per la Valorizzazione del MIBAC.
Giovanni Minoli, Direttore di Rai Educational e Rai Storia.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 

—————————————————————–

 

 

ART DAY

PROGRAMMA:

mattina:

presentazione di Maria Paola Orlandini, Resp. Della struttura di arte e cultura di Rai Educational

ore 10.00 – “Grand Tour”, regia di Maria Paola Orlandini, Fabio Chimenti dur. 50’.

Un “viaggio in ItaliaVenezia, Firenze, Roma, Napoli e la Sicilia, le tappe di questo viaggio di un’anima nella cultura di un paese e delle sue genti. Franco Nero, nel ruolo del viaggiatore. Ad introdurre il film, la voce e il volto di Claudia Cardinale.

ore 11.30 – “Galleria Borghese”, regia di Rubino Rubini, un documentario che introduce ai capolavori della pittura e della scultura italiana ancora custoditi in quella che fu la residenza del cardinale Scipione Borghese.

ore 12.00Moderna”, regia di Michele Truglio,  Moderna e’un’affascinante signora che oggi ha 96 anni, ma e’ una donna lucidissima piena di energia e con una grande storia da raccontare. Si, quasi un secolo: il XXº. La galleria nazionale d’Arte Moderna di Roma si racconta in prima persona nella voce e nel corpo di una donna: l’evoluzione dell’arte figurativa italiana nel suo contesto storico.

pomeriggio:

presentazione di Claudio Strinati, ideatore della mostra di “Caravaggio”, alle Scuderie del Quirinale di Roma; Rossella Vodret soprintendente per il Polo Museale romano, curatrice della mostra “Caravaggio”.

ore 17.30Caravaggio, un instant movie”, regia di Enzo Sferra.  Un film di cronaca e attualita’ ma non solo, sulla mostra “Caravaggio” in corso a Roma fino al 13 giugno, dove si possono ammirare alcune delle opere piu’ rappresentative dell’artista, e sicuramente attribuibili alla sua mano. A commentarle, l’ideatore della mostra Claudio Strinati, e i due curatori, Rossella Vodret, soprintendente al polo museale romano, e Francesco Buranelli, ex direttore dei Musei Vaticani.

ore 18.00 -Furti d’arte. La Natività di Caravaggioregia di Massimo Sangermano, dur. 30’ Quarant’anni fa un quadro di Caravaggio, la Natività, viene trafugato dall’oratorio di San Lorenzo a Palermo. Cade, probabilmente, nelle mani della mafia; nessuno lo ha più rivisto. E oggi? Cosa è stato di quel capolavoro dell’umanità? Bruciato, mangiato dai topi, nelle mani di un potente boss. Molte le ipotesi. Molti sperano ancora di poterlo ritrovare.

ore 18.30“La notte di Paolina”, regia di Luigi G. Ceccarelli, dove un uomo solitario si aggira di notte tra saloni e volti muti; cerca una particolare statua, che aveva visto, e di cui si era innamorato, circa duecento anni prima, Paolina Bonaparte Borghese. Una volta trovata, la fa tornare in vita, con la forza della sua poesia. All’alba, Paolina avrà lasciato il suo soffice letto per sempre. Un film hi-tech, un modo diverso di parlare di arte.

ore 19.00 un aperitivo d’arte

sera:

presentazione di Giovanni Minoli, direttore di rai Educational e Rai Storia, Giorgio Van Strateen, consigliere d’amministratore della Rai. Saranno presenti attori, autori e registi dei film in programma

ore 20.30 – “Altre definizioni. Un percorso in Alta Definizione nell’arte italiana”, regia di Enzo Sferra Un viaggio nel tempo e nell’arte italiana guidato dall’attore Giulio Scarpati con un mezzo tecnico d’eccezione: l’alta definizione. Si potranno godere i dettagli della pittura pompeiana, lo splendore delle opere di Raffaello, la magia di Beato Angelico, la luce e i colori di Canova e dei Della Robbia, le maestose architetture di Vanvitelli, l’ottocento dei paesaggi di De Nittis e Fattori e delle sculture di Vincenzo Gemito, fino alla velocità del Futurismo e al design di Mendini

ore 21.00Vita privata di Leonardo Da Vinci”, regia di Luigi G. Ceccarelli Il Leonardo che nessuno conosce. Nella vita quotidiana, alle prese con i problemi più banali e gli aspetti sconosciuti del suo carattere. Un ritratto dell’uomo nascosto dietro il genio: il suo rapporto con la natura, l’arte, e la stoltezza dei contemporanei. Tra mille incredibili rivelazioni, emerge la figura di un uomo forse addirittura più imponente del suo mito.

——————————————————————-

(A cura della Direzione dei Bed and  Breakfast

 “A room for holiday” e “A home for holiday” di Roma Centro

10 maggio 2010)

Comments Commenti disabilitati

A cura della Direzione dei Bed & Breakfast "A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro

Aggiornato al: 6 maggio 2010

 

Mostra "Leonardo Da Vinci: il Genio e le Invenzioni"

 

 

                                                                         

 
 
 
Mostra "Leonardo da Vinci. Il genio e le invenzioni"
 
DOVE. Piazza della Cancelleria (tra Corso Vittorio Emanuele II e Campo dei Fiori)
COME ARRIVARE: Bus 571, fermata Corso Vittorio Emanuele II (altezza Campo dei Fiori); oppure bus 81, 87, fermata Rinascimento-Valle)
DURATA: fino a domani, venerdì 30 aprile 2010, tutti i giorni dalle 9,30 alle 19,30 
 
 
Descrizione dell'evento:
 
45 macchine costruite in scala da un gruppo di studiosi e di abili artigiani fiorentini, dopo un approfondito studio dei famosi Codici Vinciani.
 
Attraverso i codici, scritti e disegni in forma di appunti che ha redatto lungo tutto il corso della sua vita, Leonardo dà vita ad un corpus di opere di incomparabile ricchezza e allo stesso tempo di grande congruità dettata da uno scopo sublime e universale: capire.
 
 

Tutte le macchine,.che sono funzionanti e possono essere toccate e provatesono riconducibili a 5 categorie, che fanno capo ai 

  •  - 4 elementi essenziali della vita: - acqua, aria, terra e fuoco , e 
  •  
  • - gli “Elementi macchinali” o Meccanismi, che comprende tutti quei meccanismi con diverse possibilità di applicazione, come la trasformazione del moto o la vite senza fine.

 

 

Tra di esse:

  •  - macchine per il volo, come il predecessore del paracadute,

      

  • - una bicicletta, una sega idraulica e molte altre invenzioni

 

Uno dei progetti più interessanti è il Carro Armato, per la prima volta a Roma nella sua grandezza originale:

  • - pesa due tonnellate, ha un diametro di circa sei metri ed è alto tre.
  • - è visitabile al suo interno. 
     

 

————————————————————————-

A cura della Direzione dei Bed and Breakfast

"A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro,

6 maggio 2010