Archive for Letteratura e Teatro

  

A cura della Direzione dei Bed &  Breakfast “A home for holiday” e “A room for holiday” di Roma Centro

Aggiornato al: 19 luglio 2010 

   

 Il Fuoco l’Ombra La Morte,

  

GALLERIA DELLA BIBLIOTECA ANGELICA,

  

12 giugno – 9 luglio 2010


 

_________________________

  

EVENTO.  Mostra  di incisioni e di poesie “Il fuoco, l’ombra, la morte 

DOVE: Via di Sant’Agostino n. 11 

COME ARRIVARE: bus 81, 87, 186, fermata Corso Rinascimento (angolo Piazza Sant’Agostino) 

DURATA: dal 12 giugno al 9 luglio 2010 

  

Nove incisori e nove poeti,

una sinestesia originale tra l’arte incisoria e la poesia.

 

La mostra curata da Luciano Ragozzino, presenta

  • - nove artisti ( Borioli, Bressan, Casella, Dorigatti, Manzi, Puliti, Ragozzino, Strada e Sturla) e
  •  
  • - nove poeti ( Cucchi, Dal Falco, Dossi, Frigerio, Majorino, Pecora, Posterla, Ramat, Schwarz)
  •  
  • - che si confrontano su tre temi evocativi e affascinanti.
  •  

 

Incisioni di grande formato realizzate con varie tecniche calcografiche (acquaforte, acquatinta, puntasecca ecc.) affiancate da testi poetici di nove voci molto diverse per sensibilità ed espressione. 

Artisti di formazione diversa si confrontano su tre grandi temi, attuali:  Il fuoco,  l’ombra,  la morte.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Le parole si fondano e trovano completamento nelle immagini, in un dialogo contemporaneo,

  • scoprendosi nel fuoco,
  • nascondendosi nell’ombra,
  •  
  •  negandosi nella morte.

 

 

 

 

 

 

——————————————————————— 

(A cura della Direzione dei Bed and  Breakfast 

“A room for holiday” e “A home for holiday” di Roma Centro, 

19 luglio 2010) 

 

A cura della Direzione dei Bed & Breakfast "A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro

Aggiornato al: 23 giugno 2010

FESTIVAL delle LETTERATURE

 

Basilica di Massenzio, al Foro Romano

 Basilica di Massenzio

 

DOVE: Foro Romano

COME ARRIVARE: Bus per centro storico: 81, 85, 87, 810, 850, fermata Colosseo.

 DURATA: dal 20  maggio al 22 giugno

" LETTERATURE. Festival Internazionale di Roma"

Tema 2010: "La vita dolce. Il ritmo del pensiero"

 Un mese di letture, approfondimenti e presentazioni di libri, per una rassegna alla sua IX EDIZIONE

Calendario:

  • - dieci incontri serali presso la suggestiva Basilica di Massenzio al Foro Romano.
  • - La prima serata è dedicata ad Ennio Flaiano,
  • - mentre le successive 9 date propongono altrettanti focus su questioni cardine della vita contemporanea:
  • - affetti, denaro, amore, finzione, piacere, destino, sfide, ossessione, immagine.

 

Programma

 

20 MAGGIO

 

LA DOLCE VITA – Inutilità riconquistate e frammenti necessari. Formidabili questi anni… parole e immagini intorno a Ennio Flaiano

Autore

Filippo Timi

Attore

Lucrezia Lante della Rovere

Autore

Raffaele La Capria

Musicista

Rocco De Rosa

 

———————————-

25 MAGGIO

 

AFFETTI – Addomesticare la vita: società e famiglia

Filosofo

Michela Marzano

Autore

Delphine De Vigan

Autore

Anita Nair

Musicista

Bud Spencer Blues Explosion

 

———————————-

27 MAGGIO

 

DENARO – Giro di vite: idee che muovono il mondo

Economista

Amartya Sen

Attore

Valentina Carnelutti

Musicista

Davide D'onofrio dj set

 

————————————

4 GIUGNO

 

AMORE – Vite movimentate: corpi e passioni

Filosofo

Anais Ginori

Autore

Walter Siti

Autore

Pietrangelo Buttafuoco

Musicista

Gabin Soundtrack System

 

———————————–

8 GIUGNO

 

FINZIONE – La vita oggi: provocazioni e menzogne

Filosofo

Marco Senaldi

Autore

Philippe Djian

Autore

Elizabeth Strout

Musicista

Mokadelic

 

—————————–

10 GIUGNO

 

PIACERE – La vita nell’abbandono: incanti e desideri

Filosofo

Mario Perniola

Autore

Kathy Reichs

Autore

I 5 finalisti del Premio Strega 2010

Musicista

24 Carat dj set

 

 

———————————————-

15 GIUGNO

 

DESTINO – Forme di vita: la scelta e il caso

Filosofo

Massimo Cacciari

Autore

Jamaica Kincaid

Autore

Sapphire (Ramona Lofton)

Musicista

Alessandra Celletti

 

——————————————

16 GIUGNO

 

SFIDE – Vita e potere: le verità scomode

Filosofo

Giacomo Marramao

Autore

Herta Müller

Autore

Maurizio Maggiani

Musicista

3 Untitled djs

 

————————————–

18 GIUGNO

 

OSSESSIONE – Vita in fuga: l’amore del temporaneo

Filosofo

Stefano Zecchi

Autore

Joyce Carol Oates

Musicista

Meg

 

—————————————————

22 GIUGNO

 

IMMAGINE – Vite trasparenti: estasi del quotidiano

Filosofo

Julia Kristeva

Autore

Tiziano Scarpa

Musicista

Luca Bergia e Davide Arneodo (Marlene Kuntz)

22 GIUGNO

IMMAGINE – Vite trasparenti: estasi del quotidiano

Julia Kristeva Julia KristevaTiziano Scarpa Tiziano Scarpa
MUSICHE DI
Luca Bergia e Davide Arneodo (Marlene Kuntz) Luca Bergia e Davide Arneodo (MARLENE KUNTZ)

La serata conclusiva di Letterature ha visto protagonista la filosofa e intellettuale Julia Kristeva, nata in Bulgaria ma diventata da tanti anni cittadina francese.

Scrittrice e psicanalista, insegna Linguistica e Semiologia all'Università di Parigi. Esponente di spicco della corrente strutturalista francese, ha poi rivolto i suoi interessi alla psicanalisi (dopo aver seguito i seminari di Lacan diventa psicanalista). I suoi titoli professionali e accademici sono numerosissimi: direttore del D.E.A di Etudes Litteraires; permanent visiting professor di letteratura francese alla Columbia University;responsabile del D.R.A.P.S. (diplome de recherches approfondies en psycopathologie et semiologie); nel 2000 fonfa l'Istituto Roland Barthes che ancora dirige.

Ha collaborato con Michel Focault, Roland Barthes, Jacques Derrida e Philippe Sollers. Si sposò con quest'ultimo. Per la sua instancabile attività intellettuale ha ricevuto numerosi riconoscimenti, ricordiamo solo il Premio Holberg nel 2004.

Autrice di più di 30 opere tradotte in numerose lingue straniere, tra le sue pubblicazioni più recenti in italiano ricordiamo La trilogia sul genio femminile (Hannah Arendt, Melanie Klein, Colette) edita da Donzelle e il suo ultimo libro La testa senza il corpo. Il viso e l'invisibile nell'immaginario dell'Occidente (Donzelli 2009).

Il secondo ospite è il romanziere, drammaturgo e poeta Tiziano Scarpa che è stato accompagnato nella lettura del suo testo inedito dai musicisti Luca Bergia e Davide Arneodo (Marlene Kuntz). È tra i fondatori delle riviste Nazione indiana e Il primo amore (in rete e su carta). Per il teatro ha scritto numerose pièce. Nel 2007 ha vinto il primo premio del 39° Festival Internazionale del Teatro della Biennale di Venezia con L'Ultima casa.

Il suo ultimo lavoro teatrale è L'inseguitore, messo in scena nel 2008 durante il Napoli Teatro Festival. Dei suoi romanzi ricordiamo Occhi sulla graticola (1996), Amore ® (1998), Venezia è un pesce e Cos'è questo fracasso? (2000), Cosa voglio da te (2003), Kamikaze d'occidente ( 2003), Corpo ( 2004), Groppi d'amore nella scuraglia (2005), Batticuore fuorilegge (2006).

Nel 2009 ha vinto il premio SuperMondello e il premio Strega con il romanzo Stabat Mater (Einaudi 2008). Gli ultimi libri pubblicati sono La vita, non il mondo (Laterza, 2010), Le cose fondamentali (Einaudi, 2010). I suoi libri sono tradotti in numerose lingue.

———————————————————————–

Con l'occasione visitate il Foro Romano, dove la Basilica di Massenzio si trova, bellissimo anche di notte.

Un assaggio di Estate Romana da non perdere.

 

————————————————————————

(a cura della Direzione dei Bed and Breakfast "

"A room for holiday" e "A home for holiday" di Roma Centro,

23 giugno 2010)

A cura della Direzione dei Bed & Breakfast "A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro

Aggiornato al: 16 novembre 2010

 

 

 

Giornate mondiali del Libro e del Teatro:

 

Giornata Mondiale del Teatro, 27 marzo 2010: 

banner

 EVENTO: Il 27 marzo 2010 è stata celebrata, per la prima volta in Italia, la “Giornata mondiale del Teatro”, istituita dal Governo con decreto del Consiglio dei Ministri del 6 novembre 2009, aderendo così alla Giornata mondiale del Teatro istituita a Vienna nel 1961 dall'ITT (Istituto Internazionale del Teatro).

NOTE:La “Giornata mondiale del Teatro” è volta a richiamare l'interesse del pubblico – in particolare i giovani – sull'importanza del teatro, quale elevata forma di espressione artistica di alto valore sociale, in grado di rafforzare la pace e l'amicizia tra i popoli, a promuoverne la funzione educativa e sociale, in quanto fattore fondamentale di aggregazione e socializzazione delle varie realtà culturali del nostro Paese.

 

Sito Web Evento e pagina sul Sito Governo

 EVENTI CORRELATI A Roma
  • La morte della bellezza – voci in concerto per Giuseppe Patroni Griffi
    Roma, Colosseo Nuovo Teatro
    Il 27 marzo 2010 
    Spettacolo di prosa con Nadia Baldi – Antonella Ippolito – Ada Totaro Lia Zinno e con Massimiliano Sacchi, clarinetto Dario Zeno – Pianoforte, Marco di palo – Violoncello, Roberto Giangrande - …
  • Per favore, ammazzatemi la moglie!
    Roma, Teatro Viganò
    Dal 27 marzo 2010 al 28 marzo 2010 
    Commedia brillante in due atti, (Rielaborazione teatrale ispirata al film U.S.A. Ruthless People, 1986, con Danny DeVito). Un ricco giovane ormai spiantato, senza arte né parte, prende in moglie …

—————————————————————————————————————————————————————————————

Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d' Autore,

23 aprile 2010

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 La Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore, proclamata come ogni anno per il 23 aprile, è divenuta ormai un appuntamento fisso fondamentale nel calendario delle manifestazioni culturali italiane.

Quest’anno la Conferenza Generale Unesco dell'ottobre 2009 ha recepito le risoluzioni della Generale Assemblea delle Nazioni Unite di celebrare
 
il 2010 come Anno Internazionale del ravvicinamento delle culture
e quindi di avviare un conseguente piano di azione.
 
L’obiettivo da perseguire consiste nel consolidare ed intensificare il dialogo tra culture per incrementare
 
il rispetto etico alla diversità ed alla mutua comprensione,
elementi chiave interni alla Carta delle Nazioni Unite e alla Costituzione dell’UNESCO.
Quindi il tema dominante suggerito dall’Unesco è stato incentrato sul
libro come avvicinamento e dialogo tra culture.

 

 

 
 
Oggi è la Giornata mondiale del libro e Roma la festeggia con tante iniziative. "Leggi il tuo pianeta!" è la parola d'ordine dell'edizione 2010, per via della ricorrenza dell'anno Internazionale del Pianeta Terra, proclamato dalle Nazioni Unite. Con questo invito la Commissione Italiana per l'Unesco ha indetto una serie di manifestazioni e un convegno sui Parchi Letterari come apertura.
Si è svolto questa mattina, nell'ex Chiesa di Santa Marta, in piazza del Collegio Romano, l'incontro con Francesco Rutelli, il Presidente della Commissione Nazionale Italiana per l'Unesco, Giovanni Puglisi, e il Presidente della Fondazione Ippolito Nievo, Consuelo Artelli Nievo, numerosi studiosi e operatori del settore.
Si è parlato di "Parchi Letterari"
 intesi come spazi fisici e mentali che hanno ispirato le opere di grandi scrittori.
 
Gli altri appuntamenti. Per celebrare l'evento sono state indette, per oggi, visite guidate all' Insula Sapientie, organizzate dalla Camera dei deputati, il Senato, la Biblioteca Casanatense e il Convento domenicano della Minerva.
Il ministero dell'Economia e delle Finanze-Biblioteca e Ufficio di documentazione del Dipartimento del Tesoro propone, invece, l'esperienza di una bibliografia virtuale con l'iniziativa
 "Il libro come avvicinamento e dialogo tra culture" (21-30 aprile).
 
La Siae – Burcardo organizza visite guidate alla Biblioteca e Museo teatrale del Burcardo – Roma (23 aprile).
Anche la Provincia ha organizzato tra marzo, aprile e maggio 2010 diverse iniziative:
 
  • - una mostra bibliografica itinerante dal titolo "Così vicine così lontane. Tate, colf e badanti" che si terrà a Tivoli;
  • - il seminario "Itagliani. Seminario creolo. Ciclo di incontri sulle scritture migranti"- Roma;
  • - il progetto Culture incentrato sulla percezione della figura femminile nelle diverse culture e "circoli di lettura" sul tema nonché
  • -  il progetto "Biblioteche del mondo – Lo scaffale interculturale", tutti progetti che vedranno impegnate diverse biblioteche della provincia di Roma.Il Comune, inoltre, promuove nelle varie biblioteche e centri culturali della città eventi incentrati sul tema "Contaminazioni interculturali: parole, canti, musica, immagini". In particolare viene segnalata l'iniziativa "Leggere è conoscersi" (23 aprile). Si segnala la mostra documentaria "Noi per l'altro", realizzata dalla biblioteca di Area umanistica dell'università Roma Tre (23 aprile-14 maggio) e quella bibliografica "Ti guardo e ti leggo" della Biblioteca di Area di Scienze della Formazione della stessa Università (23 aprile – 24 maggio). Si ricorda ancora l'iniziativa della Biblioteca Statuario – Roma che il 24 aprile organizza un laboratorio e una mostra dove varie letture incentrate sui colori e sulle loro infinite combinazioni – metafore della ricchezza della diversità etnica, linguistica e culturale e del dialogo interculturale – offriranno l'occasione per "costruire un libro".

Le biblioteche romane che hanno aderito alla Giornata del Libro sono: 

  • - Bibliopoint c/o Ist. Magistrale Caetani, Casa dei bimbi, Casa del Parco, Cornelia, Corviale,
  • - E. Morante, E. Flaiano, E. Tortora, F. Basaglia, Flaminia, Galline Bianche, G. Marconi,
  • - G. Rodari, Giordano Bruno, Longhena, Pasolini, Pigneto, Quarticciolo, Raffaello,
  • - Rispoli, Rugantino, S. Onofri, Valle Aurelia, Villa Leopardi, Villa Mercede

N.B: Essendo chiusa per lavori, la Biblioteca Appia, vicina al B&B, abbiamo indicato le biblioteche più vicine o facilomente raggiungibili.

 

———————————————————

(A cura della Direzione dei Bed and Breakfast

"A room for holiday" e "A home for holiday" di Roma, Roma Centro,

16 novembre 2010