ago
06

ARTE e STORIA. Piazza Navona (Roma Barocca)

By

A cura della Direzione dei Bed & Breakfast "A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro

Aggiornato al 5 gennaio 2013

   

Arte e Storia. Roma Antica e Barocca

 PIAZZA  NAVONA

Stadio di Domiziano

 

DOVE. Piazza Navona, Stadio di Domiziano

COME ARRIVARE. bus 81, 87, 186, fermata Rinascimento-Piazza Navona; oppure bus 571, fermata Corso Vittorio-altezza Rinascimento

 Storia

Note storiche: L'area di Piazza Navona a Roma ricalca le dimensioni e la forma dell'antico Stadio di Domiziano, costruito intorno all'86 d.C. L'antica arena romana, lunga oltre 270 metri e larga circa 55, era in grado di ospitare fino a 33.000 persone. Restaurata da Alessandro Severo e sistemata successivamente per intervento di Papa Innocenzo X, nella piazza, ormai nella forma attuale,  furono organizzati fino al XIX secolo, vari generi di spettacoli, celebrazioni, e durante il mese di agosto, quando la piazza veniva allagata chiudendo gli scarichi delle fontane, perfino naumachie. Il nome "Piazza Navona" trova probabilmente origine dalle competizioni che si svolgevano nell'area; dal termine latino "in agone" infatti, si sarebbe nel tempo passati al volgare "nagone" e definitivamente a "navona".

Arte

Piazza Navona è longitudinalmente segnata dalla presenza di tre fontane:

  • ai lati, la Fontana del Nettuno,
  • .
  •  e la Fontana del Moro, ambedue su progetto di Giacomo della Porta, e
  • .
  • e al centro, la Fontana dei Fiumi, realizzata dal Bernini fra il 1648 ed il 1651 d.C. Questa fontana rappresenta con quattro giganti i grandi fiumi allora conosciuti dei quattro continenti : il Nilo, il Gange, il Danubio e il Rio della Plata.

Nessuna piazza di Roma può competere con la scenografia di Piazza Navona. Di giorno come di notte c'è sempre movimento nella zona pedonale intorno alle tre magnifiche fontane. Nella zona vi sono anche molte chiese barocche e palazzi rinascimentali. Di fronte a quest'ultima sorge, sulle rovine dello stadio Domiziano e di un antica basilica ancora visitabili dai sotterranei dell'edificio, la Chiesa di Sant'Agnese in Agonebellissima chiesa barocca a croce greca,  che fu

  • costruita sul luogo in cui nel 304 d.C. la giovane Sant'Agnese fu esposta nuda perché rinunciasse alla sua fede. Un rilievo in marmo mostra la crescita miracolosa dei suoi capelli che scesero a coprirle il corpo. La santa venne martirizzata qui e sepolta nelle catacombe che portano il suo nome lungo la via Nomentana.
  • .
  • La chiesa fu progettata inizialmente da Rinaldi e completata nel 1652 dal Borromini con la caratteristica facciata concava (che domina un lato di Piazza Navona), i campanili gemelli e la cupola.

 

Curiosità:

Si è detto che la rivalità tra i due artisti Bernini e Borromini sia visibile nell'espressione delle statue della Fontana dei Fiumi (Bernini) , che sembrano inorridire di fronte alla facciata della Chiesa di Sant'Agnese (Borromini). Due geni del barocco, l'uno arrogante, l'altro depresso.

Uno dei fiumi della fontana, il Nilo, non si copre gli occhi per non vedere la chiesa, ma perché all'epoca non se ne conosceva ancora la sorgente. E il gigante che rappresenta il Rio della Plata, opera di Francesco Baratta, non alza la mano in segno di timore sulla tenuta della chiesa. Così come la statuina della piccola Agnese, sulla facciata, non mette la mano sul cuore per rassicurarlo.

In realtà tali dicerie sono prive di fondamento, poiché la Fontana è del 1651 e la Chiesa venne completata nel 1657, quindi Bernini completò la fontana prima che Borromini iniziasse la Chiesa.

 

Shopping:

Lungo Via del Governo Vecchio che dalla piazza muove verso il Lungotevere, vi sono molti negozi di antiquariato. E' tra I 10 luoghi di Roma da non perdere N.B.: Piazza Navona è vicina al Pantheon, (5 minuti a piedi), si consiglia una visita di entrambi i monumenti nello stesso itinerario. E' vicina anche a Fontana di Trevi (percorso di 10 minuti a piedi), quindi potete visitarla, per omogeneità di stile barocco.

 

 Costume

Luogo di bancarelle, pittori ed artisti di strada; vi si tengono iniziative durante le feste natalizie, con il culmine della Notte della Befana

 

Comunicazione

Luogo di manifestazioni varie, tra cui:

  1. (es.: "Poveri ma belli" e
  2. "Sabato, domenica e lunedì")
  3. (vedi nostra pagina Roma nei FILM)

 

Vedi nostre pagine sulla Roma Barocca:

Roma rinascimentale e barocca. Caravaggio ed altri

Roma rinascimentale e barocca. Galleria Borghese

 

 

Per itinerari a Roma, vedi nostre pagine

TOUR di ROMA, in 1 giorno, in un weekend, in 2-3-4-5 giorni o in 1 settimana (ITINERARI consigliati su cosa vedere in poco tempo e perché)

e

QUARTIERI di ROMA e LUOGHI da vedere (ITINERARI consigliati) per ARTE, NATURA, Storia, SPETTACOLO e Salute (San Giovanni, COLOSSEO, FORO, Navona, Pantheon, Fontana TREVI, Piazza di SPAGNA, Castel Sant’Angelo, SAN PIETRO, Vaticano, etc.)

 

e per i mezzi pubblici di Roma, vedi nostra pagina SERVIZI. TRASPORTI. Metropolitana e Bus di Roma. Cambiamento mobilità

 

 

 

 

—————————————————————————————-

  A cura della Direzione dei Bed and  Breakfast  

"A room for holiday" e "A home for holiday" di Roma Centro,

5 gennaio 2013

2 Commenti

1

[...] per l’Unità d’Italia Palazzo Barberini   Banda dei Granatieri di Sardegna Piazza Navona   Banda del Comando Logistico di Proiezione Piazza Vittorio Emanuele II   Banda [...]