ago
06

ARTE e Storia. FONTANA di TREVI (Roma Barocca e classica)

By

 

A cura della Direzione dei Bed & Breakfast "A home for holiday" e "A room for holiday" di Roma Centro

Aggiornato al 29 aprile 2012

Arte e Storia.

Roma barocca

FONTANA DI TREVI

(vicino al quartiere San Giovanni in Laterano) 

 Trevi Fountain, Rome, Italy 2 - May 2007.jpg

 

DOVE. Piazza di Trevi

COME ARRIVARE: Metropolitana Linea A, fermata Barberini-Fontana di Trevi

Luogo: è la più grande e famosa fontana di Roma, che  riempie la piccola piazza di Trevi, il cui nome deriva dal trivio che coinfluisce su piazza dei Crociferi.

Note d'arte

 Ispirata agli archi di trionfo, fu progettata nel 1762 da Nicola Salvi nel 1762, appoggiata a Palazzo Poli.

La fontana settecentesca è un magistrale esempio di connubio fra classicismo e barocco in una delle piazze più note della Capitale.

Compone uno degli scenari più famosi al mondo, e che rappresenta una delle mete turistiche più visitate della città.

—————————–

Note di storia:

La fontana è l'elemento terminale dell'acquedotto Vergine, uno dei più antichi acquedotti romani, tuttora in uso fin dal tempo di Augusto.

Fu voluto nel 19 a.C. da Marco Vipsanio Agrippa, per alimentare le terme che egli stesso aveva fatto costruire al Pantheon. Nel 1453 il papa Nicolò V avviò un'opera di bonifica dell'acquedotto, della quale furono incaricati Leon Battista Alberti e Bernardo Rossellino, architetti dell'Acqua Vergine.

L'opera fu evidentemente di estrema importanza per la città, che poteva servirsi nuovamente di acqua sorgente, invece che dell'acqua del Tevere. In sostituzione della fontana originaria, a tre vasche – quanti i condotti dell'acqua – e con il prospetto parallelo a via del Corso, fu realizzato un nuovo prospetto, che prevedeva un'iscrizione con gli stemmi del pontefice e del popolo romano, al di sotto della quale l'acqua, sgorgando da tre getti, si raccoglieva in una vasca rettangolare.

La fontana che oggi ammiriamo fu iniziata per volere del papa Clemente XII, nel 1732, dopo che nell'area, a partire dal 1640, si erano intrapresi lavori di restauro fermatisi, però, a un basamento a esedra, realizzato da Gian Lorenzo Bernini. Nello stesso tempo la famiglia Poli, proprietaria degli edifici retrostanti, aveva edificato i due prospetti simmetrici che avrebbero poi fatto da sfondo alla splendida scenografia della fontana.

————————-

N.B. Fontana di Trevi si può fare un percorso a piedi fino a Piazza Navona, altro luogo importante della Roma Barocca.

Durante il percorso, attraverserete la Piazza del Pantheon, con l'omonimo Tempio, di arte romana.

————————-

Curiosità

  •  
  • .
  • Per la sua grandiosa e teatrale scenografia, è stata utilizzata in moltissimi film ambientati a Roma, tra cui film romantici come "Tre soldi nella fontana" e "Vacanze romane" e il famoso film di Federico Fellini "La dolce vita", un ritratto satirico della Roma degli anni '50 del Novecento.
  • .
  • - Anche se allora Anita Ekberg lo fece (e con lei, Marcello Mastroianni) oggi bagnarsi nelle fontane di Roma è proibito.
  • .
  • E' consentito, anzi gradito, gettare una monetina nella fontana: secondo la tradizione, il turista che lo fa, tornerà a Roma.

 

E' uno dei 10 luoghi di Roma da non perdere.

 

Per itinerari a Roma, vedi nostre pagine

TOUR di ROMA, in 1 giorno, in un weekend, in 2-3-4-5 giorni o in 1 settimana (ITINERARI consigliati su cosa vedere in poco tempo e perché)

e

QUARTIERI di ROMA e LUOGHI da vedere (ITINERARI consigliati) per ARTE, NATURA, Storia, SPETTACOLO e Salute (San Giovanni, COLOSSEO, FORO, Navona, Pantheon, Fontana TREVI, Piazza di SPAGNA, Castel Sant’Angelo, SAN PIETRO, Vaticano, etc.)

 

e per i mezzi pubblici di Roma, vedi nostra pagina SERVIZI. TRASPORTI. Metropolitana e Bus di Roma. Cambiamento mobilità

—————————————————————————————-

 A cura della Direzione dei Bed and  Breakfast

 "A room for holiday" e "A home for holiday" di Roma Centro,

29 aprile 2012

2 Commenti

1

[...] parole e musiche dall'esilio Biblioteca Romana Sarti,nell'Accademia di San Luca (Vicino Piazza di Trevi)   La storia attraverso la danza Museo dell'Ara Pacis   Lirica e Piano Museo di [...]