apr
01

Proposte. ITINERARI NATURA. VERDE VICINO alla CITTA’

By
A cura di: Direzione dei Bed & Breakfast " A home for holiday " e " A room for holiday " di Roma Centro

Aggiornato al 15 aprile 2012

——————————————–

 Luoghi e quali mezzi pubblici, dal nostro "B&B", che è vicino a Piazza San Giovanni, fermata di vari bus e della Metropolitana "Linea A" (con coincidenza per la "Linea B")

 

Verde vicino alla città

 

ITINERARI naturalistici FUORI DAL COMUNE

 

Parchi, riserve, oasi, montagne e laghi

 

  • "Verde in Città" (comprensivo del Battello "Lungo il fiume Tevere") ,
  •  
  • "Verde vicino alla città" e  "Luoghi panoramici".

———————————————-

 

 Parchi nazionali e regionali, riserve naturali; con panorami e viste

 

- GIARDINI DELLA LANDRIANA, a 35 km da Roma. Giardini a tema, disegnati da Russel Page, architetto di paesaggi.

DOVE: Tra Tor San Lorenzo e Ardea.

COME ARRIVARE: Strada statale Pontina, uscita Ardea, e proseguire per Tor San Lorenzo; oppure Via Ardeatina, da San Giovanni ad Ardea.

In treno: linea ferroviaria Roma (Stazione Termini)-Nettuno, fermata Campo di Carne.

DURATA: dal 1° marzo al 31 ottobre

La caratteristica dei Giardini è di essere divisi in “stanze“, spazi circoscritti, secondo un disegno geometrico sottolineato da siepi e vialetti, spazi dai nomi speciali: 

  • Valle delle rose“; il “Cortile del Carrubo“; l’ “Angolo delle Magnolie”; il “Lago delle Calle“; il “Bosco dei Ciclamini”; la “Vasca spagnola”;
  • il “Viale Bianco“; il “Giardino Grigio, ”delle Eriche” e “degli Aranci
  • comparate quest’ultimo con il “Giardino degli Aranci“, sul Colle Aventino, in centro città, a lato Basilica Santa Sabina). 

————————————————————–

- PARCO NAZIONALE DEL CIRCEO,

 il cui vasto territorio (ha. 8.500) comprende la Foresta, il Promontorio (col Monte Circeo), la Duna Litoranea, le Zone umide (vedi laghi costieri, di cui al punto seguente), l’isola di Zannone (facente parte dell’arcipelago pontino, vedi infra).

DOVE: tra Anzio e Terracina 

COME ARRIVARE: Bus Cotral, da Eur-Fermi, per Latina, per Sabaudia (dov’è il Centro Visitatori).

In auto: Strada statale Pontina (superstrada), dall’Eur, uscita Parco Nazionale del Circeo-Terracina, direzione Sabaudia.

In treno: Linea FS Roma (Stazione Termini)-Latina; di qui, bus Cotral per Sabaudia.

Istituito nel 1934, il Parco del Circeo è nato per tutelare non una singola specie ma un ricco insieme di biomi (ovvero associazioni di piante ed animali coesistenti, determinate ed influenzate da fattori ambientali) caratteristici,  con una conseguente estrema ricchezza di specie, oggigiorno definita come biodiversità.

Il Parco del Circeo è unaRiserva della Biosfera” dell’UNESCO, ovvero un ecosistema, sia esso terrestre, costiero e marino, meritevole di tutela.

Una volta individuato nel 1977 come tale dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura, il Parco è stato inserito nella Rete Mondiale delle riserve della biosfera, che ne conta otto in Italia (insieme a Collemeluccio-Montedimezzo, Miramare, Cilento e Vallo di Diano, Somma-Vesuvio e Miglio d’Oro, Valle del Ticino, Isole della Toscana, Selva Pisana).

Lo scopo istituzionale della Rete Mondiale UNESCO è quello di preservare un equilibrio, duraturo nel tempo, tra uomo e ambiente, attraverso la conservazione della diversità biologica, la promozione dello sviluppo economico e la salvaguardia degli annessi valori culturali. 

 ——————————————————————–

- GIARDINO DI NINFA, con la vicina Oasi del WWF, è monumento naturale della Repubblica Italiana. Tra Cisterna di Latina, Sermoneta e Norma (di cui vedi anche alle VISITE E GITE di UN GIORNO).

DOVE: Tra Cisterna di Latina, Sermoneta e Norma

COME ARRIVARE:

DURATA: Tra il 1° aprile e il 30 ottobre calendario apertura

Stupendo parco, curato come un giardino all’inglese, attorno ai ruderi della citta medievale attraversata dal limpidissimo fiume Ninfa.

Oasi del WWF è una area naturale protetta dalla sezione Italia del World Wide Fund for Nature, ovvero la maggiore associazione ambientalista italiana.

————————————————————–——————

- RISERVA NATURALE Regionale di TOR CALDARA, Via Ardeatina, un esempio di macchia mediterranea su un terreno vulcanico, ricco di sorgenti sulfuree, che termina su una falesia fino al mare, il Lido di Enea

In poche parole: Tor Caldara è una stupenda macchia mediterranea e sughereta con tartarughe terrestri e conigli selvatici, sorgenti sulfuree, torre rinascimentale sul mare.

DOVE: località Lavinio, comune di Anzio

COME ARRIVARE:

  • bus Cotral, da Eur-Fermi, direzione Nettuno, fermata Lavinio.
  • In treno: linea ferroviaria Roma-Nettuno, da Stazione Termini, fermata Lido di Lavinio.
  • In auto: Via Ardeatina, da San Giovanni fino alla Riserva, “lungo la litoranea; “Strada statale Pontina, dall’Eur, uscita Anzio, per Lavinio;

Alle coste di quella che sarebbe diventata Roma, arriva la stirpe di Troia, in una genealogia illustre e semidivina.

Lavinio è il luogo che la tradizione vuole sia stato l’approdo di Enea, scampato alla distruzione di Troia, nel suo vagare nel Mediterraneo, dopo aver fatto tappa tra l’altro a Cartagine (presso la regina fenicia Didone).

Sulle coste romane, l’eroe troiano entrò in contatto con il popolo dei Rutuli, che sconfisse (battendo il re Turno), e con i Latini, del cui re Latino sposò la figlia, Lavinia.

Egli dette inizio alla stirpe romana, che ebbe origini divine tramite lui, per due ragioni. La prima, poiché sua madre era la dea Afrodite-Venere; la seconda, poiché suo figlio Ascanio fondò la città di Alba Longa, un cui re, Numitore, ebbe una figlia, Rea Silvia, la quale ebbe a sua volta dal dio Ares-Marte, i gemelli Romolo e Remo.

Romolo fu il fondatore di Roma, sul Colle Palatino, e il suo primo Re.(vedi Proposte.ARTE,STORIA)

La genealogia divina della Gens Julia, e di qui del popolo romano, è alla base del poema “Eneide” del poeta e scrittore latino Virgilio.

————————————————————————————–

PERCORSO “BASSO LAZIO”, LUNGO IL LITORALE LAZIALE

  • Giardini della Landriana, Riserva di Tor Caldara;
  • Pineta di Lido dei Pini, tra Ardea ed Anzio;
  • Parco di Ninfa, Oasi WWF;
  • Parco del Circeo.

————————————————————–

 - “PARCO DEI MOSTRI“, BOMARZO (Viterbo), Sacro Parco di Bomarzo. Giardini con itinerario, parco giochi, campo da calcio e altri servizi, particolarmente adatti a bambini e ragazzi.   

Tra statue gigantesche e creature mostruose, in un labirinto di simboli, nei quali smarrirsi facilmente.

DOVE: Provincia di Viterbo

COME ARRIVARE:

  • In auto: Autostrada Roma-Firenze, uscita Attigliano.
  • In treno: stazione Orte o Attigliano.

 

—————————————————————————

OASI LIPU, CASTEL DI GUIDO, sulla via Aurelia

  •  I 250 ettari dell'Oasi sono immersi a loro volta nei 2500 dell'Azienda Agricola in cui pascola la più grande mandria di vacche maremmane del Lazio, circa 450 capi, sono l'ambiente ideale per Rondini, Balestrucci e Rondoni.

————————————————————–

L A G H I

 

- LAGHI LAZIALI :

  • di Bolsena (il più grande d’Europa)la città merita una visita (vedi PROPOSTE. VISITE DI UN GIORNO);
  • Bracciano nel  Parco Regionale omonimo (secondo lago del Lazio), la città ha il Castello Odescalchi, uno tra i luoghi più suggestivi della provincia romana;
  • Vico, Albano, Nemi, Castelgandolfo (ai “Castelli Romani“, vedi punto successivo) sono di origine vulcanica, contornati da località pittoresche.

- Il Lago della Duchessa, anch’esso di origine vulcanica, è il più alto in quota (a quasi 1.800 metri), nella Riserva Naturale delle Montagne della Duchessa

- MentreLaghi di di Sabaudia, di Fogliano, dei Monaci e di Caprolace, sono laghi costieri, nell’ ambito del Parco Nazionale del Circeo.

- Il Lago del Turano e il il più ampio Lago del Salto sono laghi artificiali, situati nella provincia di Rieti, ad oltre 500 metri di altezza.

————————————————————–

 COLLINE di Roma  

 

a  ROMA: “i Castelli Romani

- I CASTELLI ROMANI, ovvero le località di Albano, Frascati (meritevoli le Scuderie Aldobrandini), Ariccia (col prestigioso Palazzo Chigi), Marino, Monte Porzio Catone, Nemi, Castelgandolfo, Rocca Priora, Rocca di Papa, Velletri, Genzano, Ariccia, si trovano nelle immediate vicinanze di Roma, costituendo l’omonimo Parco Regionale dei Castelli Romani.

  • Sagre e feste paesane: Frascati (”Castelli in Fiera“), Marino (”dell’Uva“), Velletri (Palio e “Processione dei Ceri“), Genzano (”Infiorata“), Roccadipapa (”della Castagna“).
  • in particolare, qui ci sono vini rinomati del Lazio, "il vino dei Castelli" e le occasioni per provarlo dall' Est Est Est di Montefiascone

Questi luoghi costituiscono il naturale proseguimento di una visita alla capitale, grazie al paesaggio tranquillo dei Colli Albani, ove soggiornarono nobili romani e papi, che qui fecero erigere case signorili e palazzi (i “Castelli Romani”). 

- Per un turismo enogastronomico, non dimenticate il vino di Frascati, il Superiore DOC non meno famoso del vino della leggenda, l' Est Est Est di Montefiascone, (Viterbo).

————————————————————–

  e MONTAGNE nel LAZIO

 

- Monti della Tolfa (e il Lago di Bracciano). Località: Palo, Cerveteri, Civitavecchia, Tolfa, Bracciano, Veio).

Monti Cimini (e Lago di Vico). Località: Viterbo,Bomarzo, Soriano nel Cimino, Civita Castellana, Caprarola, Ronciglione, Vetralla.

- Monti Lepini (e il Promontorio del Circeo, Parco Nazionale). Località: Terracina, Pontinia, Norma, Sermoneta, Sezze, Priverno, Sabaudia, San Felice Circeo.

- Monti Tiburtini (e la Ciociaria). Località: Anagni, Fiuggi, Subiaco, Tivoli, Palestrina (con Riserva Naturale di Monte Catillo)

Di particolare rilievo, le terme di Fiuggi.

e, in particolare, il  Monte Terminillo (con vista sulle Cascate delle Marmore), stazione invernale della Capitale (con Campo Felice e Campo Imperatore). Località: Rieti, Terminillo, Leonessa, Piediluco, Greccio.   

  • COME ARRIVARE: Bus Cotral, da Stazione Tiburtina (raggiungibile con Metropolitana Linea B) o da Fara Sabina (raggiungibile con treno metropolitano) o da Stazione FS Rieti (raggiungibile con treno FS da Stazione Termini).

———————————————————————————————–

Luoghi panoramici particolari:

 

Lungo fiume: le due rive del Tevere

Al mare: Pontile di Ostia, Piazza dei Ravennati, Ostia

 

rimanendo a disposizione per indicazioni dettagliate

 

—————————————————————————–

RIFERIMENTI   INTERNI.

Nostra pagina sulla  GIORNATA TOURING, 10 OTTOBRE 2010, visite ai Borghi di eccellenza e Bandiere Arancioni del Lazio,

vedi nostra pagina. CULTURA. ARTE. NATURA. Giornate Europee Patrimonio, 25 e 26 settembfe 2010; e Giornata Touring, 10.10.10

 

( a cura della Direzione dei Bed and Breakfast

 " A room for holiday " e " A home for holiday " di Roma Centro,

15 aprile 2012)